Progetti

Maria Giuseppina DE LUCA Progetti

HUMAN / HUMANITIES

Nel “Tentativo di autocritica”, Nietzsche si rammarica di non aver osato, all’epoca della stesura della “Nascita della tragedia”, un linguaggio proprio, ossia di non aver osato un linguaggio che, trasgredendo formulazioni consolidate e steccati definiti, fosse in grado di dire delle “valutazioni estranee e nuove” che la sua riflessione andava maturando. Se pensare un umano sempre più ibridato da "intrusi" (Nancy) tecnologici richiede oggi “valutazioni estranee e nuove”, queste richiedono la messa in campo di strumenti teorici, metodi e linguaggi a loro volta nuovi e la cui novità sia in grado di dare conto delle trasformazioni profonde dell’umano, di governarne i mutamenti ed elaborarne il senso. Obiettivo della ricerca è così, da un lato, interrogarsi su tali trasformazioni, sulle dimensioni etico-estetiche che simili trasformazioni comportano, pensando ciò come interminabile processo di creazione per il quale l’umano continuamente diviene come multiplo e misto (un umano ospitante alterità non umane). Dall'altro si tratta di attivare una multidisciplinarietà mobile e flessibile in grado di reggere e agire tale interrogazione e di farlo non semplicemente affiancando discipline diverse, ma "indisciplinando" ciascuna di queste ed elaborando la produttività del “nulla in comune” (Foucault), degli effetti di sapere che prendono forma negli intervalli fra ciò che si contrappone e diverge. Da qui l’attenzione critica agli Humanities e l’intenzione di assumere da questi le indicazioni metodologiche per governare un simile approccio plurale e il modo stesso di attivare e gestire teoricamente tale pluralità. Benché i due momenti della ricerca vanno intesi come intimamente connessi, la prima fase sarà dedicata, in maniera particolare, alla messa a punto delle linee metodologiche da adottare. Tale ricerca sarà condotta in collegamento con docenti delle università di Lione, Yale e Harvard e dei suoi risultati si discuterà in un convegno internazionale che vedrà confrontarsi studiosi di varia provenienza e diverse vocazioni di ricerca.

StrutturaDipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.650,00 euro
Periodo29 Luglio 2016 - 20 Settembre 2018
Gruppo di RicercaDE LUCA Maria Giuseppina (Coordinatore Progetto)