STORIA DELLE ISTITUZIONI IN ETÀ MODERNA

Maria Consiglia NAPOLI STORIA DELLE ISTITUZIONI IN ETÀ MODERNA

0322000006
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEGLI ARCHIVI E DELLE BIBLIOTECHE
2020/2021

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2020
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
FORNIRE UNA VISIONE D’ASSIEME DEI FENOMENI STORICO-ISTITUZIONALI CHE SONO ALLA BASE DELLA NASCITA E DELLO SVILUPPO DELLO STATO MODERNO E DELLE PRINCIPALI ISTITUZIONI POLITICHE E SOCIALI CHE NE CARATTERIZZANO L’EVOLUZIONE SINO ALLA RIVOLUZIONE FRANCESE E ALL’AVVENTO NAPOLEONICO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI QUADRI ISTITUZIONALI DELLE REALTÀ REGIONALI ITALIANE.


CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
GIUNGERE ALLA CONOSCENZA DELLE PRINCIPALI TAPPE DELLA STORIA DELLE ISTITUZIONI IN ETÀ MODERNA NEI SECOLI XVI-XIX, CON PARTICOLARE RIGUARDO ALL’ITALIA E AL REGNO DI NAPOLI. COMPRENDERE, NELLE LINEE GENERALI, TEMI, CONCETTI E PROBLEMI DELLA RIFLESSIONE COSTITUZIONALE DELL'ETÀ MODERNA
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
APPLICARE LA CONOSCENZA DELLE VARIE FORME DI SVILUPPO DELLE STRUTTURE ISTITUZIONALI NEI SUCCESSIVI CONTESTI LAVORATIVI O DI RICERCA
Prerequisiti
SI RICHIEDE LA CONOSCENZA DI BASE DEI PRINCIPALI PROCESSI STORICI DEL PERIODO ANALIZZATO.
Contenuti
DURANTE LE LEZIONI SARANNO ESAMINATI
1. I FENOMENI STORICO – ISTITUZIONALI CHE SONO ALLA BASE DELLA NASCITA E DELLO SVILUPPO E DELL'AFFERMAZIONE DELLO STATO MODERNO,
2. LE CARATTERISTICHE DELLO STATO MODERNO
3, IN UN’OTTICA COMPARATIVA CON I PIÙ GENERALI MODELLI EUROPE SARANNO POI ESAMINATE LE VICENDE LEGATE ALLA FORMAZIONE DELLE STRUTTURE POLITICHE E ISTITUZIONALI COLLEGATE ALLA REALTÀ ITALIANA
4. SI PASSERÀ INFINE AD UNO STUDIO PIÙ APPROFONDITO DELLA REALTÀ NAPOLETANA, TRA ARAGONESI E BORBONE
Metodi Didattici
DURANTE IL CORSO OLTRE A LEZIONI FRONTALI CHE DARANNO LE LINEE GUIDA, SI PREVEDONO INTERVENTI DEGLI STUDENTI CHE FREQUENTANO SU ARGOMENTI DI APPROFONDIMENTO SPECIFICI LORO ASSEGNATI.
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE
NEL CORSO DELL’ESAME LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE
- LA CONOSCENZA GENERALE DEI MOMENTI FONDAMENTALI DELLA STORIA DELLE ISTITUZIONI IN ETÀ MODERNA E DEI PROCESSI CHE HANNO PORTATO ALLA LORO EVOLUZIONE
- LA CAPACITÀ DI ESPRIMERSI CON CHIAREZZA UTILIZZANDO UN LINGUAGGIO CORRETTO E APPROPRIATO.
- LA CAPACITÀ DI ORGANIZZARE UN DISCORSO ARTICOLATO E PERTINENTE AGLI ARGOMENTI PROPOSTI, SELEZIONANDONE GLI ASPETTI PIÙ SIGNIFICATIVI E DI CONTESTUALIZZANDOLI NEL GIUSTO QUADRO DI RIFERIMENTI STORICI E ISTITUZIONALI.
Testi
DURANTE IL CORSO SARANNO FORNITI TESTI E DOCUMENTI UTILI PER LA PREPARAZIONE DELL’ESAME.
COLORO CHE NON POTRANNO SEGUIRE REGOLARMENTE PORTERANNO
DE BENEDICTIS A., POLITICA GOVERNO ED ISTITUZIONI NELL’EUROPA MODERNA, IL MULINO 2001
GALASSO G. , STORIA D’ITALIA, VOL. IV. TOMO IV, IL MEZZOGIORNO BORBONICO E NAPOLEONICO, UTET, PP. 37-128
G. GRECO - ROSA M.(A CURA DI), STORIA DEGLI ANTICHI STATI ITALIANI, LATERZA, SOLO IL SAGGIO DI VERGA, LE ISTITUZIONI POLITICHE, PP. 3-58.

PER CHI NON HA SOSTENUTO L'ESAME DI STORIA MODERNA SI SUGGERISCE LA LETTURA DEL VOLUME DI GALASSO G. PRIMA LEZIONE DI STORIA MODERNA, LATERZA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2020-10-21]