ECONOMIA POLITICA

Emanuele SALSANO ECONOMIA POLITICA

0160100069
DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE (SCUOLA DI GIURISPRUDENZA)
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
GIURISPRUDENZA
2017/2018

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2012
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
981LEZIONE


Obiettivi
L'INSEGNAMENTO INTENDE FORNIRE AGLI STUDENTI I PRINCIPALI STRUMENTI PER LA COMPRENSIONE DEI FATTI E DEI FENOMENI ECONOMICI A PARTIRE DAI MECCANISMI DI FORMAZIONE DELLE SCELTE INDIVIDUALI FINO AGLI EFFETTI SULLE COLLETTIVITÀ DELLE SCELTE DI POLITICA ECONOMICA.
RISULTATI DI APPRENDIMENTO PREVISTI

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
CONOSCENZA DI BASE E GENERALE DEI PRINCIPALI MECCANISMI DI FUNZIONAMENTO DELL’ECONOMIA A LIVELLO MICRO ED A LIVELLO MACRO.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
CAPACITÀ DI ANALISI DEI FATTI ECONOMICI QUOTIDIANI, CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DELLE DINAMICHE ECONOMICHE E DELLE TENDENZE A LIVELLO MICRO E MACRO.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
CAPACITÀ DI ORIENTARSI NELLE DINAMICHE QUOTIDIANE E COMPLESSE DI LIVELLO MACROECONOMICO E MICROECONOMICO

ABILITÀ COMUNICATIVE
CAPACITÀ DI PRESENTARE DATI ED INFORMAZIONI DI TIPO ECONOMICO AD UN PUBBLICO NON SPECIALISTICO E DI SPIEGARE I SIGNIFICATI DEI PRINCIPALI INDICATORI E FENOMENI ECONOMICI.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
CAPACITÀ DI ACQUISIRE DATI ED INFORMAZIONI DI BASE PER ARRICCHIRE LE PROPRIE COMPETENZE IN CAMPO ECONOMICO, CAPACITÀ DI APPROFONDIMENTO A LIVELLO SETTORIALE SIA MICRO CHE MACRO UTILI AL LAUREATO IN GIURISPRUDENZA.
Prerequisiti
CONOSCENZA DELLA LINGUA ITALIANA SCRITTA E ORALE; CONOSCENZA DI BASE DI MATEMATICA PER L'ECONOMIA.



Contenuti
MICROECONOMIA
LE BASI DELL’ECONOMIA; IL MERCATO, DOMANDA E OFFERTA; LE SCELTE INDIVIDUALI ED IL COMPORTAMENTO DEL CONSUMATORE. LA PRODUZIONE E LA TECNOLOGIA; BREVE E LUNGO PERIODO; I COSTI; LE FORME DI MERCATO: CONCORRENZA PERFETTA, MONOPOLIO, OLIGOPOLIO E CONCORRENZA MONOPOLISTICA. L’EFFICIENZA. IL MERCATO DEL LAVORO. SPESA PUBBLICA E IMPOSIZIONE FISCALE. CENNI ALLA REGOLAMENTAZIONE ED ALLA POLITICA ANTITRUST.

MACROECONOMIA
GLI ATTORI DELLA MACROECONOMIA, IL CIRCUITO ECONOMICO, LA CONTABILITÀ NAZIONALE E LA DETER¬MINAZIONE DEL PIL. DOMANDA ED OFFERTA AGGREGATA. CONSUMO E INVESTIMENTO E LORO TEORIE.
IL MODELLO REDDITO-SPESA DI KEYNES E LA DETERMINAZIONE DEL REDDITO DI EQUILIBRIO. LA MONETA, LE SUE FUNZIONI, LA BANCA CENTRALE, IL SISTEMA MONETARIO E I MERCATI FINANZIARI. IL MODELLO IS - LM DI DETERMINAZIONE DEL REDDITO. LA POLITICA MONETARIA E LA POLITICA FISCALE IN ECONOMIA CHIUSA ED APERTA. L'INFLAZIONE. IL MERCATO DEL LAVORO E IL CICLO ECONOMICO.
IL SETTORE PUBBLICO: SISTEMA FISCALE E SPESA PUBBLICA, IL FINANZIAMENTO DEL DEFICIT DI BILANCIO. IL COMMERCIO INTERNAZIONALE, IL TASSO DI CAMBIO E LA BILANCIA DEI PAGAMENTI. L'UNIONE MONETARIA EUROPEA ED IL TRATTATO DI MAASTRICHT.
Metodi Didattici
IL CORSO PREVEDE 81 ORE DI LEZIONE; DATA LA CARATTERISTICA DI CORSO DI BASE LE LEZIONI SARANNO DI TIPO FRONTALE, E SARANNO INTEGRATE CON CASI ED ESEMPI PRATICI ED APPLICAZIONI DEI MODELLI TEORICI.

Verifica dell'apprendimento
PROVA FINALE SCRITTA E ORALE


Testi
PAUL A. SAMUELSON, WILLIAM D. NORDAUS, CARLO A. BOLLINO, ECONOMIA, DICIANNOVESIMA EDIZIONE 2009, MCGRAW-HILL.
E. SALSANO, R. LOMBARDI, CRISI FINANZIARIA E CRISI REALE: ANALISI ED EFFETTI, GAIA 2009

Altre Informazioni
NESSUNA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-05-14]