LETTERATURA LATINA

Paolo ESPOSITO LETTERATURA LATINA

0322200012
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FILOLOGIA, LETTERATURE E STORIA DELL'ANTICHITÀ
2016/2017

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
Obiettivi
ACQUISIZIONE DI UN METODO SCIENTIFICAMENTE CORRETTO E SPECIFICAMENTE ADEGUATO PER LA COMPRENSIONE DI UN TESTO LETTERARIO IN LINGUA LATINA, SULLA BASE DI UNA CONSAPEVOLE VALUTAZIONE DI TUTTI GLI ASPETTI CHE LO CARATTERIZZANO (FILOLOGICO, LINGUISTICO, METRICO-PROSODICO, SEMANTICO, STORICO-CULTURALE).
Prerequisiti
UNA BUONA CONOSCENZA DELLE NOZIONI BASILARI DI PROSODIA, METRICA, FONETICA, MORFOLOGIA E SINTASSI LATINA, NONCHÉ NOZIONI AVANZATE DI STORIA ROMANA.
Contenuti
IL PROGRAMMA RISULTA COSÌ ARTICOLATO:
A) STRATEGIE DEL COMMENTO AI TESTI LETTERARI LATINI
B) ANALISI CRITICA DELLE 'SATIRE' DI ORAZIO (PASSI SCELTI).
GLI STUDENTI IMPOSSIBILITATI A FREQUENTARE IL CORSO SONO INVITATI A CONCORDARE COL DOCENTE UN PROGRAMMA ALTERNATIVO.
Metodi Didattici
DOPO ALCUNE LEZIONI INIZIALI DI CARATTERE METODOLOGICO, SI PASSERÀ ALLA LETTURA ED ALL'ESEGESI APPROFONDITA DI PASSI SCELTI DELLE 'SATIRE' DI ORAZIO
Verifica dell'apprendimento
DURANTE LE LEZIONI GLI STUDENTI SARANNO INVITATI A PARTECIPARE ATTIVAMENTE E SPESSO A CIASCUNO DI LORO SARANNO RICHIESTI E SUGGERITI APPROFONDIMENTI SU SINGOLI ASPETTI DEGLI ARGOMENTI TRATTATI, SULLA SCORTA DI SUPPLEMENTI BIBLIOGRAFICI IN LINGUE ANCHE DIVERSE DALL’ITALIANO.
Testi
A) UN TESTO A SCELTA TRA:
1) INTRODUZIONE ALLA FILOLOGIA LATINA, DIR. F. GRAF, ROMA, SALERNO EDITRICE 2003 (PP. 17-77);
2) P. CHIESA, ELEMENTI DI CRITICA TESTUALE (SECONDA EDIZIONE), BOLOGNA, PÀTRON 2012;
3) F. STOK, I CLASSICI DAL PAPIRO A INTERNET, ROMA, CAROCCI 2012.
B) G. FARANDA-L. FELICI, LA SATIRA LATINA, CAROCCI, ROMA, 2006.
C)
1) E. FRAENKEL, ORAZIO, ROMA, SALERNO EDITRICE, 1993, CAPITOLI II E III (PP. 108-212)
2) HORATIUVS, OPERA, EDIDIT F. KLINGNER, BEROLINI ET NOVI EBORACI 2008 (CHE PUÒ ESSERE INTEGRATO O SOSTITUITO DA ORAZIO, SATIRE, INTRODUZIONE, TRADUZIONE E COMMENTO DI L. DE VECCHI, ROMA, CAROCCI, 2013).
Altre Informazioni
ULTERIORI MATERIALI CRITICO-ESEGETICI E TESTI A SUPPORTO SARANNO DISTRIBUITI DAL DOCENTE NEL CORSO DELLE LEZIONI E COSTITUIRANNO PARTE INTEGRANTE DEL PROGRAMMA D'ESAME.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]