LETTERATURA LATINA

Paolo ESPOSITO LETTERATURA LATINA

0322200012
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FILOLOGIA, LETTERATURE E STORIA DELL'ANTICHITÀ
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2017
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI OFFRIRE UN APPROFONDIMENTO DEI TRATTI DISTINTIVI DELLA LETTERATURA LATINA, ATTRAVERSO L'ANALISI DELL'OPERA DI UN SINGOLO AUTORE O DI UNO SPECIFICO GENERE LETTERARIO E DEL SUO SVILUPPO STORICO.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (DESCRITTORE 1 DUBLINO)
LO STUDENTE:
-CONOSCERÀ LE CARATTERISTICHE SPECIFICHE DI UN SINGOLO GENERE LETTERARIO LATINO;
-COMPRENDERÀ I TRATTI DISTINTIVI DELLA LINGUA E DELLO STILE DI UN SINGOLO AUTORE LATINO

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE (DESCRITTORE 2 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-TRADURRE UN NUMERO CONSISTENTE DI TESTI DI UNO STESSO AUTORE O DI UNO STESSO GENERE LETTERARIO;
-ANALIZZARE CRITICAMENTE UN'INTERA OPERA LATINA O PARTE CONSISTENTE DI ESSA;
-ILLUSTRARE L'EVOLUZIONE STILISTICA DI UNO STESSO AUTORE;
-INTERPRETARE CRITICAMENTE ASPETTI SPECIFICI DELLA CIVILTÀ LETTERARIA DELL’ANTICA ROMA ATTRAVERSO L'APPROFONDIMENTO DI UN SOLO AUTORE O DI UN UNICO GENERE LETTERARIO.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO (DESCRITTORE 3 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-VALUTARE CONSAPEVOLMENTE UN TESTO LETTERARIO;
-DISCERNERE AGEVOLMENTE TUTTI GLI ELEMENTI COSTITUTIVI DI UN TESTO LETTERARIO;
-SELEZIONARE I FENOMENI E GLI ASPETTI SALIENTI DI UNA CIVILTÀ LETTERARIA NEL SUO SVILUPPO STORICO E NEL SUO CONTESTO CULTURALE, CON SPECIALE RIGUARDO AD UN SINGOLO AUTORE O GENERE LETTERARIO.

ABILITÀ COMUNICATIVE (DESCRITTORE 4 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ESPRIMERSI IN LINGUA ITALIANA CON SEMPRE MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA;
-RAPPRESENTARE E COMUNICARE, MEDIANTE TESTI O STRUMENTI VIRTUALI, I RISULTATI DI RICERCHE O ELABORAZIONI PROPRIE.
-SOSTENERE CONVERSAZIONI SU TEMATICHE LEGATE ALLA LETTERATURA LATINA, FACENDO RICORSO AD UNA TERMINOLOGIA CRITICA ADEGUATA.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (DESCRITTORE 5 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E TUTTI I VARI TIPI DI RISORSE INFORMATICHE DISPONIBILI;
-SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA, COMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI DI TIPO LETTERARIO.
-PROCEDERE ALL’AGGIORNAMENTO CONTINUO DELLE PROPRIE CONOSCENZE, UTILIZZANDO LA LETTERATURA TECNICA E SCIENTIFICA.
Prerequisiti
UNA SICURA CONOSCENZA DELLE PRINCIPALI NOZIONI DI PROSODIA, METRICA, FONETICA, MORFOLOGIA E SINTASSI LATINA, NONCHÉ NOZIONI AVANZATE DI STORIA ROMANA.
Contenuti
1) STRATEGIE DEL COMMENTO AI TESTI LETTERARI LATINI: PER UNA TEORIA DELL'APPROCCIO AI TESTI LATINI.
2) ANALISI CRITICA DELLA PRIMA PRODUZIONE ELEGIACA DI OVIDIO.
Metodi Didattici
DOPO ALCUNE LEZIONI INTRODUTTIVE DI CARATTERE METODOLOGICO, SI PASSERÀ ALLA LETTURA ED ALL'ESEGESI DELLE ELEGIE DEGLI AMORES, CHE VEDRÀ UN'ALTERNANZA DI LEZIONI E ATTIVITÀ LABOATORIALE.
Verifica dell'apprendimento
DURANTE LE LEZIONI GLI STUDENTI SARANNO INVITATI A PARTECIPARE ATTIVAMENTE E SPESSO A CIASCUNO DI LORO SARANNO RICHIESTI E SUGGERITI APPROFONDIMENTI SU SINGOLI ASPETTI DEGLI ARGOMENTI TRATTATI, SULLA SCORTA DI SUPPLEMENTI BIBLIOGRAFICI IN LINGUE ANCHE DIVERSE DALL’ITALIANO. L’ESAME ORALE FINALE VERTERÀ SUI CONTENUTI DEL CORSO E SUI TESTI ELENCATI NELLA SEZIONE “TESTI ADOTTATI”
NEL CORSO DELL’ESAME, SIA DEI FREQUENTANTI SIA DEI NON FREQUENTANTI, SARANNO VALUTATE:
1. CORRETTEZZA E PRECISIONE DEI CONTENUTI E DELLE INFORMAZIONI;
2. CAPACITÀ DI RISPONDERE CON PERTINENZA E PRECISIONE ALLE DOMANDE;
3. CAPACITÀ DI ESPRIMERSI CON CHIAREZZA, PRECISIONE TERMINOLOGICA E PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO;
4. CAPACITÀ DI ARTICOLARE DISCORSI COMPLESSI IN MODO COERENTE;
5. CAPACITÀ DI INSERIRE I TESTI LETTERARI STUDIATI IN UN PIÙ AMPIO CONTESTO STORICO-CULTURALE.
6. CAPACITÀ DI SINTESI.
Testi
1) PUBLIO OVIDIO NASONE, AMORI, A CURA DI F. BERTINI, MILANO, GARZANTI, 2003.
2) P. PINOTTI, L'ELEGIA LATINA. STORIA DI UNA FORMA POETICA, ROMA, CAROCCI, 2011.
3) PH. HARDIE (ED.), THE CAMBRIDGE COMPANION TO OVID, CAMBRIDGE, CUP, 2002, CAPITOLI 5, 6, 7, 14, 17.
Altre Informazioni
GLI STUDENTI IMPOSSIBILITATI A FREQUENTARE IL CORSO SONO INVITATI A CONCORDARE COL DOCENTE UN PROGRAMMA ALTERNATIVO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-06-15]