Progetti

Marisa DI MATTEO Progetti

OTTIMIZZAZIONE DEL PROCESSO DI ESSICCAZIONE DI VEGETALI MEDIANTE TECNICHE DI ANALISI NON DISTRUTTIVE

Durante questo secondo anno saranno effettuate prove di essiccazione a due temperature di processo: 45 e 50 °C su campioni di pere appartenenti alla cultivar Conference. Durante l’essiccamento saranno effettuate analisi sia di tipo tradizionale che di tipo non invasivo e non distruttivo. In particolare, mediante risonanza magnetica a bassa risoluzione (1H NMR) saranno valutate le variazioni dei principali parametri di qualità polisaccaridi, amminoacidi ed acidi organici negli strati di provini durante il processo di disidratazione. L’analisi MRI durante il processo di essiccazione delle pere, permetterà di individuare oltre la perdita in peso dei campioni, anche la diffusione di acqua e degli zuccheri dal centro alla periferia dei campioni. Queste analisi saranno confrontate/integrate con analisi di tipo tradizionale. Sarà monitorato durante la fase di essiccazione l’effetto del processo alle due temperature scelte, la variazioni di volume (shrinkage) e di struttura anche mediante tecnica di microscopia a scansione elettronica. Tutti i dati raccolti forniranno preziose informazioni sul comportamento di vegetali sottoposti a disidratazione e quali accorgimenti, parametri, pretrattamenti, temperature e tempi, adottare per modellare il processo di essiccazione al fine di ottenere essiccati di alta qualità minimizzando i danni termici.

StrutturaDipartimento di Ingegneria Industriale/DIIN
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo7.353,00 euro
Periodo28 Luglio 2015 - 28 Luglio 2018
Proroga31 dicembre 2018
Gruppo di RicercaDI MATTEO Marisa (Coordinatore Progetto)