Progetti

Aldo MONTAUDO Progetti

INVESTIMENTI IN CAPITALE UMANO, DISUGUAGLIANZE, MOBILITA' SOCIALE E CRESCITA

Nella discussione sulle politiche di intervento pubblico nel finanziamento e nell'organizzazione dei sistemi di formazione universitari si discute, solitamente, lapresenza di due fallimenti di mercato analizzati in due filoni teorici separati. Da un lato (Spence, 1973) si discute il ruolo dell'istruzione superiore come segnale diabilità individuale non perfettamente osservabile sul mercato del lavoro che permette agli agenti di selezionarsi in gruppi con livelli di abilità eterogenei. Il risultato èche nell'equilibrio normalmente selezionato nell'analisi del problema esiste, per i privati, incentivo a sovrainvestire rispetto al livello di investimento socialmenteefficiente in istruzione per motivi puramente dimostrativi e allo scopo di segnalare la propria abilità. Per la letteratura sviluppata su questo filone non esistono basi perl'intervento pubblico nel finanziamento e sussidio dei sistemi di formazione superiore. In un filone distinto, dove si pone al centro dell'analisi il fenomenodell'imperfezione del mercato dei capitali, si mostra come i costi per le famiglie povere di finanziare livelli di istruzione elevati per i propri figli genera, a livelloaggregato, tendenza a livelli eccessivamente bassi di investimento in capitale umano. Nelle economie reali queste due tendenze opposte coesistono e sonointerconnesse: il costo del segnale (istruzione superiore) dipende dal grado di imperfezione del mercato dei capitali e quindi dalla distribuzione del reddito.Quest'ultima, a sua volta, dipende dai livelli di salario per le deverse categorie di lavoro (qualificato e non qualificato). Lo studio delle relazioni tra questi due aspettinon è stato affrontato in precedenza in letteratura ed è oggetto di analisi (D'Amato M. e D. Mookherjee, 2008). Oltre all'evoluzione della distribuzione del reddito isovracitati fallimenti di mercato hanno un ruolo nel disegnare l'evoluzione nel tempo della distribuzione della ricchezza . Si intende approfondire questo secondoaspetto introducendo in un modello di investimento in capitale umano(e.g. Gal-Or and Zeira) aspetti di eterogeneità individuale.Questi fenomeni sono intimamente interconnessi con i processi di mobilità sociale legati all'istruzione, le condizioni di disuguaglianza dei redditi (skill premium) e, più in generale con le condizioni uguaglianza elle opportunità (ex-ante) e la crescita economica. Un approfondimento di questi aspetti dal punto di vista storico rappresenta un ulteriore sviluppo del progetto di ricerca di cui il preente è una continuazione.

StrutturaDipartimento di Scienze Economiche e Statistiche/DISES
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo2.721,00 euro
Periodo7 Novembre 2014 - 6 Novembre 2016
Proroga6 novembre 2017
Gruppo di RicercaD'AMATO Marcello (Coordinatore Progetto)
CARDONE Antonio (Ricercatore)
DI PIETRO CHRISTIAN (Ricercatore)
HUYNH HSUEH LING HUYN (Ricercatore)
MANOVE MICHAEL (Ricercatore)
MONTAUDO Aldo (Ricercatore)
MOOKHERJEE DILIP (Ricercatore)
ROSSI Roberto (Ricercatore)
STIMOLO MARCO (Ricercatore)