Progetti

Maria Teresa CUOMO Progetti

LA MISURAZIONE DEL RISCHIO REPUTAZIONALE PER LA SELEZIONE DEI FORNITORI: IL ¿QUOZIENTE REPUTAZIONALE (QR)¿

Muovendo da attente valutazioni, di natura teorica ed empirica, circa la criticità del costrutto reputazionale per stimare l’affidabilità nel corso del tempo degli stakeholder aziendali, ivi compresi i fornitori, intento strategico del progetto di ricerca è quello di individuare e validare una metodologia di analisi appropriata alle esigenze delle aziende nella loro attività di sviluppo sistematico di reti di partner di fornitura, in grado di garantire un rapporto duraturo ed affidabile, oltre ch efficace ed efficiente, critico per la conduzione del business. Ecco che diviene fondamentale arrivare a determinare il quoziente reputazionale dei fornitori, quale indicatore per la misurazione del rischio di fornitura. Il concetto di reputazione preso a riferimento per la determinazione del Reputation Quotient risponde ad un’interpretazione time-based, multidimensionale e multistakeholder. In sintesi si tratta di applicare uno processo di misurazione che procede per livelli progressivi di approfondimento della reputazione dei fornitori, ovvero delle variabili influenti: ciascuno stadio d’analisi, o livello, affinando la capacità di misura del RQ, contribuisce ad accrescere la percettività informativa del modello stesso, restituendo una misura più sensibile e robusta della reputazione dell’organizzazione analizzata. L’implementazione del progetto di ricerca prevede una serie di fasi. Innanzitutto viene sviluppata una attenta review della letteratura nazionale ed internazionale sulla criticità ed influenza degli attori del mercato della fornitura per le attività di procurement. Tra le modalità di selezione dei fornitori viene inserito, come elemento innovativo, il concetto di reputazione del fornitore. A valle di un'analisi diffusa sul costrutto corporate reputation e sui modelli disponibili in letteratura per la sua misurazione, viene elaborato un modello multistakeholder e multidimensionale per la rilevazione della reputazione aziendale. La fase empirica prevede l'applicazione dello strumento di rilevazione definito in fase teorica per la valutazione dei fornitori attraverso il RQ, multidimensionale, multistadio, multistakeholder e time-based. In sintesi si tratta di costruire e validare uno strumento di misurazione che procede per livelli progressivi di approfondimento della reputazione dei fornitori, ovvero delle variabili influenti: ciascuno stadio d’analisi, o livello, affinando la capacità di misura del RQ, contribuisce ad accrescere la percettività informativa del modello stesso, restituendo una misura più sensibile della reputazione dell’organizzazione analizzata. Lo strumento proposto, infine, consente di monitorare nel tempo il quoziente reputazionale dei fornitori e conoscere tempestivamente le cause di eventuali modifiche in termini di reputazione, rappresentando uno strumento assolutamente innovativo per approcciarsi al mercato della fornitura.

StrutturaDipartimento di Scienze Economiche e Statistiche/DISES
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo2.423,00 euro
Periodo29 Luglio 2016 - 20 Settembre 2018
Gruppo di RicercaCUOMO Maria Teresa (Coordinatore Progetto)
D'AMATO Antonio (Ricercatore)
FERRENTINO Rosa (Ricercatore)
FESTA Giuseppe (Ricercatore)
Genovino Cinzia (Ricercatore)
METALLO Gerardino (Ricercatore)
TORTORA DEBORA (Ricercatore)