STATISTICA E INFORMATICA

Pierluigi RITROVATO STATISTICA E INFORMATICA

0712200048
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA
GESTIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE AGRARIE E DELLE AREE PROTETTE
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1STATISTICA MODULO DI STATISTICA E INFORMATICA
642LEZIONE
2FONDAMENTI DI INFORMATICA MODULO DI STATISTICA E INFORMATICA
321LEZIONE
Obiettivi
OBIETTIVI: IL PRIMO MODULO (STATISTICA) HA L’OBIETTIVO DI PRESENTARE STRUMENTI STATISTICI PER L’ANALISI DEI DATI CHE CONSENTANO ALLO STUDENTE DI EFFETTUARE SINTESI DI DATI ESTRATTI DA BANCHE DATI E DI COMPRENDERNE IL SIGNIFICATO. SONO INOLTRE PRESENTATI ELEMENTI DI CALCOLO DELLE PROBABILITÀ E INFERENZA STATISTICA CHE RISULTANO UTILI PER ASSUMERE DECISIONI IN PRESENZA DI DATI RILEVATI SU CAMPIONI DI DIMENSIONI FINITE.

IL SECONDO MODULO (FONDAMENTI DI INFORMATICA) HA L'OBIETTIVO DI PRESENTARE LE COMPONENTI E I MECCANISMI DI FUNZIONAMENTO DI UN ELABORATORE ELETTRONICO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A COME LE INFORMAZIONI SONO RAPPRESENTATE ED ELABORATE UNITAMENTE ALLA CAPACITÀ D'USO DI UN ELABORATORE PER L’ORGANIZZAZIONE E L’ANALISI DI DATI.

MODULO DI STATISTICA
LE PRINCIPALI CONOSCENZE ACQUISITE SARANNO:
ELEMENTI DI BASE DELLA STATISTICA DESCRITTIVA E INFERENZIALE

LE PRINCIPALI ABILITÀ SARANNO:
ANALIZZARE E FORNIRE UNA SINTESI DI UNA BASE DATI;
INTERPRETARE I CONTENUTI DI UN REPORT STATISTICO;
UTILIZZARE GLI STRUMENTI DEL CALCOLO DELLE PROBABILITÀ E DELL’INFERENZA STATISTICA PER AFFRONTARE PROBLEMI IN AMBITO AGRARIO.

MODULO DI INFORMATICA
LE PRINCIPALI CONOSCENZE ACQUISITE SARANNO:
- ACQUISIZIONE DELLE COMPETENZE DI BASE SULL'ORGANIZZAZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DI UN SISTEMA DI ELABORAZIONE E LA CODIFICA DELL’INFORMAZIONE UNITAMENTE ALL'UTILIZZO DEGLI STESSI E DI ALCUNI APPLICATIVI PER L’ANALISI DEI DATI (FOGLI DI CALCOLO).

LE PRINCIPALI ABILITÀ SARANNO:
EFFETTUARE OPERAZIONI DI BASE SU UN ELABORATORE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA GESTIONE DEI FILE ED ALLA ELABORAZIONE ELEMENTARE DEI DATI;
SAPER UTILIZZARE UN SISTEMA DI ELABORAZIONE PER ORGANIZZARE E PRESENTARE I RISULTATI DI UN'ANALISI;
SAPER APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE A CONTESTI DIFFERENTI DA QUELLI PRESENTATI DURANTE IL CORSO ED APPROFONDIRE GLI ARGOMENTI TRATTATI UTILIZZANDO RISORSE DIVERSE DA QUELLE PROPOSTE.
Prerequisiti
È RICHIESTA LA CONOSCENZA DI CONCETTI DI BASE DELL'ANALISI MATEMATICA.
Contenuti
IL CORSO DI INSEGNAMENTO, PER UN TOTALE DI 63 ORE (9CFU) È COMPOSTO DA DUE MODULI: MODULO DI “STATISTICA” E MODULO DI “INFORMATICA”, DI CUI IL PRIMO OCCUPA 42 ORE (6CFU) ED IL SECONDO 21 ORE (3CFU), TRA LEZIONI ED ESERCITAZIONI IN LABORATORIO.

GLI ARGOMENTI AFFRONTATI NEL MODULO DI STATISTICA SONO:
MODULO 2 – STATISTICA (6 CFU)
RILEVAZIONI STATISTICHE E SINTESI DEI DATI (ANALISI DEI DATI) - 10 ORE: VARIABILI, DISTRIBUZIONI DI FREQUENZE, INDICI STATISTICI DI POSIZIONE E VARIABILITÀ, RAPPRESENTAZIONI GRAFICHE. RILEVAZIONI MULTIPLE: MISURA DELL'ASSOCIAZIONE, CORRELAZIONE.

ELEMENTI DI CALCOLO DELLE PROBABILITÀ (PROBABILITÀ)- 14 ORE: EVENTI, MISURA DELLA PROBABILITÀ, PROBABILITÀ CONDIZIONATA, TEOREMA DI BAYES. VARIABILI CASUALI DISCRETE E CONTINUE: GENERALITÀ. VARIABILI CASUALI DI USO COMUNE: UNIFORME, BERNOULLI, BINOMIALE, POISSON, NORMALE, T-STUDENT, CHI-QUADRATO, F-FISHER.

INFERENZA - 14 ORE: ELEMENTI DI CAMPIONAMENTO. STIME PUNTUALI PER LA MEDIA, LA VARIANZA, LA PROPORZIONE, LA DIFFERENZA TRA MEDIE. STIME PER INTERVALLI. TEST DELLE IPOTESI: LOGICA DEL TEST, TEST SULLA MEDIA, SULLA VARIANZA, SULLA PROPORZIONE, SUL CONFRONTO TRA MEDIE. ANOVA.

IL MODELLO DI REGRESSIONE LINEARE - 4 ORE: DEFINIZIONE DEL MODELLO, STIMA DEI PARAMETRI, VERIFICA DEL MODELLO STIMATO.

GLI ARGOMENTI AFFRONTATI NEL MODULO DI INFORMATICA SONO:
I SISTEMI DI ELABORAZIONE: COMPONENTI PRINCIPALI E LORO ORGANIZZAZIONE; CODIFICA ED ELABORAZIONE DELL’INFORMAZIONE. (1,5 CFU)
ORGANIZZAZIONE E ANALISI DELLE INFORMAZIONI: IL PROGRAMMA EXCEL; (1,5 CFU)
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 63 ORE DI DIDATTICA (9 CFU) DI CUI 42 AL MODULO DI STATISTICA (6 CFU) E 21 AL MODULO DI INFORMATICA (3 CFU).
ENTRAMBI I MODULI PREVEDONO:
-LEZIONI FRONTALI, SVOLTE IN AULA SUGLI ARGOMENTI TEORICI DEL PROGRAMMA;
- ESERCITAZIONI IN AULA: SVOLGIMENTO DI ESERCIZI CHE CONSENTONO DI APPROFONDIRE I TEMI AFFRONTATI DURANTE LE LEZIONI TEORICHE E SONO INOLTRE PREPARATORIE PER LE PROVE SCRITTE DI ESAME.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI (MINIMO 18/30), OTTENUTO COME MEDIA PONDERATA (RISPETTO AI CFU ATTRIBUITI AI DUE MODULI) DELLA VOTAZIONE RIPORTATA PER IL MODULO DI STATISTICA E QUELLO DI INFORMATICA. LA LODE SARÀ ATTRIBUITA ALLO STUDENTE CHE HA MOSTRATO CAPACITÀ DI APPRENDERE E DI ELABORARE SOLUZIONI IN AUTONOMIA DI GIUDIZIO.
IL MODULO DI STATISTICA PREVEDE DUE PROVE INTERCORSO ESONERATIVE:
1) LA PRIMA PROVA SCRITTA (CHE SI TERRÀ AL TERMINE DEL PRIMO MESE DI LEZIONE) HA COME OGGETTO L’ANALISI DEI DATI E IL CALCOLO DELLE PROBABILITÀ. IN PARTICOLARE È PREVISTO UN PUNTEGGIO MASSIMO PARI A 7 PUNTI PER L’ANALISI DEI DATI E MASSIMO 9 PUNTI PER IL CALCOLO DELLE PROBABILITÀ. LA PROVA SI INTENDE SUPERATA SE LO STUDENTE CONSEGUE UN PUNTEGGIO ALMENO PARI A 9;
2) LA SECONDA PROVA SCRITTA (CHE SI TERRÀ ALLA FINE DEL MODULO) HA AD OGGETTO L'INFERENZA STATISTICA, PREVEDE UN PUNTEGGIO MASSIMO PARI A 10 E SI INTENDE SUPERATA DALLO STUDENTE SE CONSEGUE UN PUNTEGGIO ALMENO PARI A 6.
DURANTE LE PROVE SCRITTE È AMMESSO SOLO L’USO DELLA CALCOLATRICE SCIENTIFICA.
L’INSUFFICIENZA RIPORTATA NELLA PRIMA PROVA NON IMPEDISCE L’ACCESSO ALLA SECONDA PROVA NÉ ALL’ESAME FINALE.

LA VALUTAZIONE È COMPLETATA CON UN ESAME FINALE, TENUTO NEGLI APPELLI STABILITI DAL CALENDARIO, COSTITUITA DA:
1) UNA PROVA SCRITTA CON UN PUNTEGGIO MASSIMO PARI A 30, COSTITUITA DA QUESITI, IN CORRISPONDENZA DEI QUALI È INDICATO IL PUNTEGGIO MASSIMO, RIFERITI AI SEGUENTI ARGOMENTI:
ANALISI DEI DATI (7 PUNTI) CALCOLO DELLE PROBABILITÀ (9 PUNTI), INFERENZA STATISTICA (10 PUNTI) E MODELLO DI REGRESSIONE (4 PUNTI).
2) UNA PROVA ORALE (PER UN PUNTEGGIO MASSIMO PARI A 30), COSTITUITA DA ALMENO TRE DOMANDE SUL PROGRAMMA DEL CORSO. SI È AMMESSI ALLA PROVA ORALE SE SI È RIPORTATO UN PUNTEGGIO ALMENO PARI A 18/30 NELLA PROVA SCRITTA.
AL TERMINE DI TALI PROVE (SCRITTA E ORALE) SARÀ ESPRESSO UN VOTO IN TRENTESIMI COME MEDIA DEI VOTI CONSEGUITI DALLO STUDENTE NELLA PROVA SCRITTA E NELLA PROVA ORALE.

IL MODULO DI INFORMATICA PREVEDE DUE PROVE INTRACORSO ESONERATIVE DI 60 MINUTI CIASCUNA. LE DUE PROVE VERTERANNO SUI DUE ARGOMENTI PRINCIPALI DEL CORSO.
1)LA PRIMA PROVA INTRACORSO (CHE SI TERRÀ AL TERMINE DEL PRIMO MESE DI LEZIONE) È COMPOSTA DA UN TEST A RISPOSTA MULTIPLA CON UN MASSIMO DI 26 DOMANDE (PER OGNUNA SARÀ SPECIFICATO IL VALORE IN PUNTI PER LA RISPOSTA ESATTA E PENALIZZAZIONE PER LA RISPOSTA ERRATA) INERENTI LA PRIMA PARTE TEORICA DEL CORSO (1,5CFU).
2)NELLA SECONDA PROVA INTRACORSO (CHE SI TERRÀ ALLA FINE DEL MODULO) DA SVOLGERE IN LABORATORIO CON L’UTILIZZO DEL PC, ALLO STUDENTE VERRÀ FORNITO UN FILE (FOGLIO EXCEL) CONTENENTE UNA SERIE DI DATI GIÀ STRUTTURATI. ALLO STUDENTE SARÀ CHIESTO DI EFFETTUARE UNA SERIE DI ELABORAZIONI SU TALI DATI, PRODUZIONI DI GRAFICI SPECIFICI E RAPPORTI DI ANALISI ATTRAVERSO TABELLE PIVOT. IL VOTO FINALE SARÀ OTTENUTO COME MEDIA DEI PUNTEGGI OTTENUTI PER I DUE ELABORATI. PER IL SUPERAMENTO DELL’ESAME LO STUDENTE DEVE OTTENERE UN PUNTEGGIO MEDIO MINIMO DI 18/30 SULLE DUE PROVE. RESTA INTESO CHE È OBBLIGATORIO PARTECIPARE AD ENTRAMBE LE PROVE INTRACORSO PER OTTENERE IL PUNTEGGIO MEDIO MINIMO.
GLI STUDENTI CHE NON SUPERERANNO LE PROVE INTRACORSO POTRANNO ACCEDERE AGLI APPELLI D’ESAME SECONDO IL CALENDARIO. LA PROVA D’ESAME DEL MODULO DI INFORMATICA SARÀ COMPOSTA DA DUE PROVE CONSECUTIVE DI 60 MINUTI OGNUNA CON LE STESSE MODALITÀ E CONTENUTI DELLE PROVE INTRACORSO, OSSIA UN TEST A RISPOSTA MULTIPLA ED UNA SECONDA PROVA DA SVOLGERE AL PC SU EXCEL. PER IL SUPERAMENTO DELL’ESAME LO STUDENTE DEVE OTTENERE UN PUNTEGGIO MEDIO MINIMO DI 18/30 SULLE DUE PROVE.
Testi
PER IL MODULO DI STATISTICA:
F.M. STEFANINI, INTRODUZIONE ALLA STATISTICA APPLICATA, 2007, PEARSON.

PER IL MODULO DI INFORMATICA:

IL DOCENTE FORNIRÀ DISPENSE E MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO (SLIDES).
PER LO SCAMBIO DELLE INFORMAZIONI E DEL MATERIALE DIDATTICO SARÀ UTILIZZATA LA PIATTAFORMA PIAZZA ACCESSIBILE AL L’URL WWW.PIAZZA.ORG.
TESTI DI CONSULTAZIONE ED APPROFONDIMENTO: INFORMATICA E CULTURA DELL’INFORMAZIONE, L. MARI, G. BUONANNO E D. SCIUTO 2ED – MCGRAW-HILL.
Altre Informazioni
LINGUA DI INSEGNAMENTO: ITALIANO

VALERIA D'AMATO (MODULO DI STATISTICA)
HTTPS://DOCENTI.UNISA.IT/023393/HOME

PIERLUIGI RITROVATO (MODULO DI INFORMATICA)
HTTPS://DOCENTI.UNISA.IT/003741/HOME
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-11-25]