FILOSOFIA POLITICA

Antonio TUCCI FILOSOFIA POLITICA

0160100108
DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE (SCUOLA DI GIURISPRUDENZA)
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
GIURISPRUDENZA
2022/2023

ANNO ORDINAMENTO 2012
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
872LEZIONE
AppelloData
FILOSOFIA POLITICA16/02/2023 - 11:00
FILOSOFIA POLITICA17/04/2023 - 16:00
Obiettivi
L'INSEGNAMENTO È ORIENTATO AD INTRODURRE AI PRINCIPALI TEMI DELLA FILOSOFIA POLITICA MEDIANTE L'OFFERTA DI STRUMENTI ADEGUATI PER LA COMPRENSIONE E L'ANALISI CRITICA DELLA CULTURA POLITICA MODERNA E CONTEMPORANEA E DELLE SUE CATEGORIE.
LO SCOPO È L'ACQUISIZIONE DA PARTE DELLO STUDENTE DI CAPACITA' DI COMPRENSIONE CRITICA E ANALITICA E DI ABILITÀ ARGOMENTATIVA.
È SCOPO SPECIFICO DELL'INSEGNAMENTO SVILUPPARE LE SEGUENTI COMPETENZE: LA CONOSCENZA E L'USO CRITICO DELLE CATEGORIE POLITICHE; LA CAPACITÀ DI ANALIZZARE CON CONSAPEVOLEZZA GLI ARGOMENTI DEL CORSO MEDIANTE LE CATEGORIE E I CONCETTI ACQUISITI.

NELLO SPECIFICO:

* AUTONOMIA DI GIUDIZIO:

L'INSEGNAMENTO È ORIENTATO A SVILUPPARE CAPACITÀ ANALITICHE E CRITICHE INCORAGGIANDO GLI STUDENTI ALL’AUTONOMIA CRITICA E ALLA FORMULAZIONE DI ARGOMENTAZIONI COERENTI E BEN SVILUPPATE, PRESENTATE ORALMENTE. È ATTESO ANCHE IL PERFEZIONAMENTO DI CAPACITÀ RIFLESSIVE E DI GIUDIZIO.

•ABILITÀ COMUNICATIVE

LO SCOPO DELL'INSEGNAMENTO È DI PERFEZIONARE LE CAPACITÀ COMUNICATIVE (SCRITTE E ORALI) DELLO STUDENTE SUI TEMI DELLA TEORIA POLITICA.
SARANNO PERTANTO VERIFICATE LE CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO E LE ABILITÀ COMUNICATIVE:

GLI STUDENTI SVILUPPERANNO CAPACITÀ DI COMPRENSIONE E CONOSCENZE ORIENTATE ALL'ANALISI DELLA POLITICA E DELLE SUE TRASFORMAZIONI NEL MONDO CONTEMPORANEO.

* SVILUPPO NEGLI STUDENTI DELLA CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
L'ANALISI TEORICA SARÀ ORIENTATA ALL'ACQUISIZIONE, DA PARTE DEGLI STUDENTI, DI CAPACITÀ APPLICATIVE.
Prerequisiti
CONSIGLIABILE UNA CONOSCENZA ADEGUATA DELLA REALTÀ POLITICA CONTEMPORANEA
Contenuti
- LA CRISI DEL LINGUAGGIO POLITICO TRADIZIONALE DI FRONTE AI PROCESSI DI GLOBALIZZAZIONE E ALLA GOVERNANCE.
- IL PARADIGMA BIOPOLITICO GOVERNAMENTALE.
- PLURALIZZAIONE DEI POTERI.
- NORMATIVITÀ, NORMALITÀ, NORMALIZZAZIONE
- SOGGETTIVAZIONI POLITICHE: IDENTITÀ, RAZZA, GENERE.
- DEMOCRAZIA, CONFLITTI, RAPPRESENTANZA.
Metodi Didattici
72 ORE DI LEZIONI FONTALI E A CARATTERE SEMINARIALE
Verifica dell'apprendimento
ESAME FINALE ORALE CON PROVA INTERCORSO PER I SOLI STUDENTI FREQUENTANTI.
LA VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO SARÀ EFFETTUATA ATTRAVERSO UNA PROVA ORALE, CHE VALUTI LE COMPETENZE E LE CAPACITÀ DI COMPRENSIONE ACQUISITE DALLO STUDENTE. DURANTE LA PROVA, SONO FORMULATI UN NUMERO MINIMO DI TRE QUESITI. LA VALUTAZIONE E’ ESPRESSA IN TRENTESIMI. IL LIVELLO DI VALUTAZIONE MINIMO (18/30) E’ ATTRIBUITO QUANDO LO STUDENTE DIMOSTRI UNA SUFFICIENTE CONOSCENZA DEI CONTENUTI DEL CORSO ED UNA LIMITATA CAPACITÀ DI PADRONEGGIARNE LE NOZIONI.
IL LIVELLO MASSIMO (30/30) E’ ATTRIBUITO SE LO STUDENTE VANTA UNA CONOSCENZA COMPLETA DEI CONTENUTI ED UNA CAPACITÀ DI UTILIZZARLI AL CONTESTO DI STUDIO.
Testi
AA. VV. ISTITUZIONI, NORME, POTERI. TECNICHE E DISPOSITIVI DI GOVERNO, GIAPPICHELLI, TORINO, 2022
Altre Informazioni
I CORSISTI POTRANNO, IN ACCORDO COL DOCENTE, CONCORDARE PROGRAMMI ALTERNATIVI E PERCORSI SEMINARIALI DI APPROFONDIMENTO DI TEMATICHE SPECIFICHE PER L’ASSEGNAZIONE DELLA TESI DI LAUREA.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]