Progetti

Antonio TUCCI Progetti

CITTADINANZA E PRATICHE DI SOGGETTIVAZIONE POLITICO-GIURIDICA

La ricerca indagherà la sovrapposizione e l’intersecazione delle logiche della cittadinanza giuridica con le forme concrete e pratiche di azione e “legittimazione” di “nuovi” soggetti giuridici e politici, nell’ottica di strategie di governo difficilmente riconducibili alla dicotomia classica (sovranista) interno/esterno, inclusione/esclusione, cittadino/straniero. In una prima fase della ricerca si proverà ad evidenziare come la categoria di cittadinanza si ripresenti oggi in forme nuove, che assumono al contempo un differente portato, un differente peso normativo che si connota, nella sovrapposizione di logiche governamentali e sovrane, come “spazio” ambivalente tra processi di costituzione della norma nelle pratiche sociali e imposizioni normative eteronome e calate dall’alto. Si cercherà, infatti, di mostrare tutta la complessità e la problematicità di un quadro socio-politico, differentemente e contraddittoriamente, percorso da soggetti, pratiche e discorsi dentro relazioni di potere, che rinviano (insieme o in modo alternativo) a rapporti di dominio, a dispositivi di governo e di regolazione, al contempo repressivi e incrementativi.A partire dai “limiti” della teoria giuridico-politica contemporanea (vedi Base di partenza scientifica), una fase centrale della ricerca sarà dedicata a mettere in evidenza come i capisaldi della cultura democratica e giuridica (occidentale) siano sottoposti, invece, sempre più a forme di contrattazione e mediazione. Si proverà, in primo luogo, a comprendere come il soggetto, piuttosto che essere e definirsi in modo precostituito rispetto alla politica, si dà, e si identifica - si connota - come soggettività politica, rimanendo immerso nel sociale, mediante forme di agency concrete, particolari, contingenti: non più il soggetto titolare di diritti universali, ma il soggetto che, a partire da sé - arendtianamente coinvolto nelle pratiche politiche e sociali - questi diritti li rivendica, e li usa, in qualche modo. Si tratterà perciò di rivolgere lo sguardo sulle effettive pratiche di cittadinanza, nei termini della politica dei governati (Chatterjee): forme concrete - subpolitiche e infragovernamentali - di resistenza e mediazione, di quanti esclusi o assimilati, omologati, segnano percorsi alternativi, ma complementari, nel segno della potenziale inclusività di tutti, come vogliono molti discorsi sulla governance: un’inclusività che in ogni caso, se non contestualizzata e relativizzata, potrebbe produrre esiti normalizzanti e omologanti. In questo senso si proporrà una “riformulazione della questione coloniale” (D. Scott) a partire dalla presa d’atto della eterogeneità dello spazio globale, con l’evidente conseguenza dell’emergenza di storie e soggettività altre rispetto alla narrazione omogenea e omologante dello Stato nazione.Sviluppando questa linea di ricerca, si guarderà alle concrete esperienze di vita, di quanti rielaborano il tema della cittadinanza a partire “da sé”. Questi in una sovrapposizione (senza soluzione) di strategie sovraniste e governamentali, confermano tutta l’ambivalenza del normativo; si tratta di individui che si muovono e agiscono tra forme rigide (la cittadinanza, appunto) ed elaborazioni personali e particolari di quelle stesse forme, ripensate e riadattate attraverso mediazioni contrattazioni, adattamento (strategico) alla norma (A. Ong).Un’ultima fase della ricerca cercherà di mettere in evidenza aporie e rischi, che pur scaturiscono in queste “pratiche”, in primo luogo il ridimensionamento (se non l’espunzione) del tratto conflittuale, agonistico della politica.

StrutturaDipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza)
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.470,00 euro
Periodo28 Luglio 2015 - 28 Luglio 2017
Proroga27 Luglio 2018
Gruppo di RicercaTUCCI Antonio (Coordinatore Progetto)
BISOGNI Giovanni (Ricercatore)
GIORDANO Valeria (Ricercatore)
MANCUSO Francesco (Ricercatore)
MICCIARELLI Giuseppe (Ricercatore)
NIGRO CARMELO (Ricercatore)
PIETROPAOLI Stefano (Ricercatore)
PRETEROSSI Geminello (Ricercatore)