Projects

Paola ADINOLFI Projects

L¿ANALISI DEI PROCESSI ORGANIZZATIVI IN UNA PROSPETTIVA DI RIORGANIZZAZIONE: UN INCROCIO TRA ACTIVITY BASED COSTING E BUSINESS PROCESS MANAGEMENT

Dal punto di vista operativo, il progetto prevede la realizzazione consequenziale di tre fasi:1. In primo luogo, si procederà a una puntuale attività di review della letteratura scientifica e professionale di rilievo nazionale e internazionale. Più nel dettaglio, si utilizzeranno in maniera contestuale due database citazionali, vale a dire PubMed e Scopus Elsevier. Il primo, in quanto banca dati specialistica, consentirà l’inclusione della prospettiva adottata dalla letteratura bio-medica in materia di percorsi di assistenza; il secondo, in quanto database generalista, offrirà la possibilità di accrescere la profondità e l’ampiezza della review della letteratura scientifica, includendo in tale attività i contributi della dottrina internazionale, a prescindere dalla peculiare afferenza disciplinare di quest’ultima. Tale fase di analisi e concettualizzazione consentirà di definire i caratteri strutturali e operativi dei processi di assistenza sanitari individuando i determinanti di costo delle prestazioni.2. In un secondo momento, si tenterà di contestualizzare alla realtà operativa il quadro teorico desunto dall’analisi della letteratura scientifica. In tale fase, si considererà un campione rappresentativo di aziende sanitarie attive all’interno del sistema sanitario nazionale; in ciascuna delle aziende, si selezionerà un campione stratificato di professionisti e di operatori sanitari, nell’intento di raccogliere i punti di vista delle diverse categorie di attori coinvolti nelle prestazione dell’assistenza sanitaria. All’attività di analisi organizzativa si congiungerà un costante sforzo inteso alla ricognizione dei costi associati a ciascun processo organizzativo studiato. A partire dai risultati dell’analisi dei costi si proporranno soluzioni innovative, intese a migliorare l’economicità delle organizzazioni sanitarie. Una fase “pilota”, che prevede la sperimentazione delle innovazioni proposte presso un campione di convenienza di organizzazioni sanitarie, sarà l’occasione per verificare l’applicazione delle nuove ipotesi di reingegnerizzazione dei processi.3. Nella terza fase, a partire dai risultati di carattere teorico e pratico derivati dalle precedenti attività, si perverrà alla definizione di uno strumento analitico che consentirà di misurare il livello di performance dei nuovi processi di assistenza sanitaria all’interno delle organizzazioni coinvolte nel progetto e quantificare la riduzione dei costi con conseguente miglioramento dell’efficacia. Questa fase, detta anche di sviluppo, è intesa alla valorizzazione dei risultati ottenuti e delle expertise maturate, con l’obiettivo di diffondere l’iniziativa su un bacino di organizzazioni più ampio e maggiormente rappresentativo a livello nazionale. In ultima analisi, la presente ricerca si propone di incidere positivamente su dinamiche di estremo interesse per gli stakeholder istituzionali, connesse, da un lato, al miglioramento dell’appropriatezza dei servizi sanitari attraverso la rivisitazione dei percorsi di cura in una prospettiva di umanizzazione dell’assistenza e di centralità del paziente e, dall’altro, alla razionalizzazione della spesa sanitaria.

DepartmentDipartimento di Scienze Aziendali - Management & Innovation Systems/DISA-MIS
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost2.579,72 euro
Project duration28 July 2015 - 28 July 2017
Proroga28 Luglio 2018
Research TeamADINOLFI Paola (Project Coordinator)
INDRIERI MARILENA (Researcher)
LAUSI ANGELO (Researcher)
MARINO FRANCESCO (Researcher)
PALUMBO ROCCO (Researcher)
PARENTE Roberto (Researcher)
PISCOPO Gabriella (Researcher)
STORLAZZI Alessandra (Researcher)
TROCCIOLA GAETANO (Researcher)