MEDIA CLASSICI E MEDIA DIGITALI

Alfonso AMENDOLA MEDIA CLASSICI E MEDIA DIGITALI

4312400041
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
DISCIPLINE DELLE ARTI VISIVE, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO
2021/2022

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2020
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO VUOLE FORNIRE AGLI STUDENTI UN QUADRO DI LETTURA SOCIOLOGICO DEI MEDIA INDAGANDO (IN UNA PROSPETTIVA TEORICA, STORICA E METODOLOGICA) LO SNODO TRA MEDIA CLASSICI E DIGITALI. L’OBIETTIVO È DUPLICE: DEFINIRE UN PIANO DI LETTURA TRANS MEDIALE ED AVVICINARE IL PASSAGGIO EPOCALE DALLE FORME “CLASSICHE” A QUELLE DIGITALI.
PARTENDO DA UNA COSTANTE OSSERVAZIONE DELLA CONTEMPORANEITÀ LO STUDENTE SARÀ INGRADO DI COMPRENDERE IL PULSARE VIVO DEI MEDIA E IL LORO CONTINUO IBRIDARSI E REINVENTARSI, PRESTANDO PARTICOLARE ATTENZIONE AIF LUSSI DI CONSUMO, ALLE FORME DI SPERIMENTAZIONE,
ALLE AUDIENCE, ALLE NUOVE COMPETENZE IN CAMPO E AL DIVENIRE DEL “FARSI MEDIA” NEL TEMPO DELLA CONNESSIONE CONTINUA.
IL CORSO FORNIRÀ PRECISI STRUMENTI DI INDAGINE E RIFLESSIONE CHE POTRANNO ESSERE APPLICATI NELL’ANALISI DELLA COMPLESSITÀ DEI MEDIA. LO STUDENTE SVILUPPERÀ UNA MAGGIORE SENSIBILITÀ E UNA SEMPRE PIÙ PUNTUALE CAPACITÀ DI LETTURA DEGLI ACCADIMENTI MEDIALI IN GENERALE.
LO STUDENTE ACQUISIRÀ UN QUADRO TEORICO E METODOLOGICO CHE GLI CONSENTIRÀ DI INTERPRETARE AUTONOMAMENTE UNA VARIETÀ DI FENOMENI NELL’OTTICA DELLE DINAMICHE DEI MEDIA.
LO STUDENTE SAPRÀ COMUNICARE LE SUE CONOSCENZE A DIFFERENTI LIVELLI (SIA AD UN PUBBLICO DI ESPERTI CHE AD UNO DI NON-SPECIALISTI), ESPRIMENDOLE CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO E CON LE COMPETENZE LESSICALI SPECIFICHE, E UTILIZZANDO IL REGISTRO PIÙ ADEGUATO A CIASCUNA CIRCOSTANZA.
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DICOMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI E UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI, SIA TRADIZIONALI CHE INFORMATICI, PER INDIVIDUARE E SELEZIONARE LA LETTERATURA SCIENTIFICA UTILE ALL’ACCRESCIMENTO DELLE PROPRIE CONOSCENZE.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
UNA RIFLESSIONE SULL'IMMAGINARIO CONTEMPORANEO TRA SOCIAL MEDIA, LETTERATURA, CULTURA DI MASSA E POST-TELEVISIONE (TRA PROCESSI CREATIVI, CONTAMINAZIONI E CULTURE DIGITALI).
L’INSEGNAMENTO EVIDENZIERÀ LA GRADUALE LINEA DI EVOLUZIONE INERENTE LA STORIA DEI MEDIA, CON UNA PARTICOLARE ATTENZIONE VERSO L’INTERO SISTEMA DELL’INDUSTRIA CULTURALE, CON COSTANTE SGUARDO VERSO I CONSUMI DI MASSA. NELLO SPECIFICO SI INDAGHERANNO QUATTRO ASPETTI DELLA CULTURA DIGITALE: 1) LO SVILUPPO SOCIAL MEDIA SOCIETY; 2) IL RAPPORTO TRA LETTERATURA E MEDIA DIGITALI; 3) POST-TELEVISION; 4) IL MONDO DELLE IMMAGINI
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE ATTIVITÀ DIDATTICA TRA LEZIONI E ESERCITAZIONI. IN PARTICOLARE SUL TEMA DELLA RI-MEDIAZIONE. L’INSEGNAMENTO, QUINDI, SI SVILUPPERÀ ATTRAVERSO LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI, SEMINARI, PROIEZIONI AUDIOVISIVE.
Verifica dell'apprendimento
A FINE CORSO L’ESAME ORALE CONSENTIRÀ LA VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE ACQUISITE. INOLTRE GLI ESAMINANDI DOVRANNO DISCUTERE UN ELABORATO CRITICO SU UN ARGOMENTO SPECIFICO A CURA DELL’ESAMINANDO.
Testi
ALFONSO AMENDOLA E MARIO TIRINO (A CURA DI) “KEYWORDS.LA MATRICE NARRATIVA E LA DIGITAL SOCIETY. SAGGI DI MEDIOLOGIA DELLA LETTERATURA” (2020)

ALFONSO AMENDOLA “FENOMENOLOGIA DI INSTAGRAM” (2021)

NOVELLA TROIANIELLO "OVER THE TOP TELEVISION: NETFLIX TRA CONVERGENZA ED IBRIDAZIONE NEI MERCATI TELEVISIVI DI INGHILTERRA E ITALIA"(2021)
Altre Informazioni
IN COLLABORAZIONE CON "OPEN CLASS. I MESTIERI DELLA COMUNICAZIONE"
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-09-27]