Projects

Anna ORIOLO Projects

PROFILI EVOLUTIVI DELLA DISCIPLINA DI DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO E PROCESSUALE NEL VENTENNIO DI APPLICAZIONE DELLA LEGGE ITALIANA DI RIFORMA DEL 31 MAGGIO 1995 N. 218

L’evoluzione del processo di comunitarizzazione del diritto internazionale privato e le nuove istanze transnazionali scendono sempre più nel dettaglio e disegnano contorni più precisi di istituti tradizionali ed altri ne impongono di nuovi per esigenze dettate dalla vita internazionale delle imprese e dei soggetti privati individuali. Con l’emanazione della Legge n. 218 non si paventava un’ambizione del legislatore unionistico a regolamentare in maniera così incisiva i profili dello spazio di libertà sicurezza e giustizia, in particolare la vexata questio circa la divisione o viceversa la connessione nella disciplina nei due subsettori del “privato” e del “processuale”; così come nessuno poteva immaginare un’autonomizzazione di altre parti della disciplina come il diritto delle “persone” e della “famiglia” e ancor più del diritto delle obbligazion reso comune al privato e al commerciale. Allo stesso tempo la globalizzazione dei mercati e la circolazione delle persone e della ricchezza non era così veloce da porre l’attenzione verso ulteriori criteri di collegamento quale il domicilio o tanto più la residenza abituale oltre la nazionalità di manciniana memoria. Ebbene, in tale contesto rappresentato si restringe e si ridisegna l’ambito del diritto internazionale privato così come pensato nella Legge n. 218, stimolando una pluralità di riflessioni provenienti dalla prassi ventennale di vigenza della richiamata Legge italiana di riforma

DepartmentDipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza)
FundingFondi dell'ateneo
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost790,00 euro
Project duration28 July 2015 - 28 July 2017
Research TeamBUONOMENNA Francesco (Project Coordinator)
DI STASI Angela (Researcher)
NEGRI Stefania (Researcher)
NINO Michele (Researcher)
ORIOLO Anna (Researcher)
PALLADINO Rossana (Researcher)