Progetti

Anna ORIOLO Progetti

LIBERTÀ VERSUS SICUREZZA: LA "DETENZIONE" DEGLI STRANIERI NELL'UNIONE EUROPEA

Nel prevedere che l’Unione europea “offre ai suoi cittadini uno spazio di libertà, sicurezza e giustizia”, il Trattato di Lisbona (articolo 3, par. 2, del Trattato sull’Unione europea - TUE) ha elevato la realizzazione di tale spazio ad obiettivo dell’Unione stessa, ponendolo immediatamente dopo la promozione della pace, dei suoi valori e del benessere dei popoli. Si tratta di uno spazio senza frontiere interne, in cui alla “tradizionale” garanzia della libera circolazione delle persone fanno da pendant l’adozione di “misure appropriate” per quanto concerne i controlli alle frontiere esterne, l’asilo, l’immigrazione, la prevenzione della criminalità e la lotta contro quest’ultima. Nel coniugare gli aspetti inerenti alla “libertà” e alla “giustizia” con quelli relativi alla “sicurezza”, nel Titolo V del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea (TFUE) trovano specificazione le competenze attribuite all’UE finalizzate a realizzare siffat

StrutturaDipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza)
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo820,00 euro
Periodo29 Luglio 2016 - 20 Settembre 2018
Gruppo di RicercaPALLADINO Rossana (Coordinatore Progetto)
BUONOMENNA Francesco (Ricercatore)
CAPOZZOLO MICHELA (Ricercatore)
CECI GIUSEPPINA (Ricercatore)
DI STASI Angela (Ricercatore)
FANCIULLO DANIELA (Ricercatore)
IERMANO ANNA (Ricercatore)
MARTONE ANGELA (Ricercatore)
NEGRI Stefania (Ricercatore)
NINO Michele (Ricercatore)
ORIOLO Anna (Ricercatore)
PACIA Carmelina Maria (Ricercatore)
TEVERE VALERIA (Ricercatore)
VOLPE Vincenzo (Ricercatore)