AUGMENTED REALITY

Francesco ORCIUOLI AUGMENTED REALITY

0222600037
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
BUSINESS INNOVATION AND INFORMATICS - BUSINESS, INNOVAZIONE ED INFORMATICA
2020/2021



ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
530LEZIONE
Obiettivi
LA AUGMENTED REALITY RECENTEMENTE VIENE INDICATA COME UNO DEI TOPIC PRINCIPALI LEGATI A INDUSTRIA 4.0 E ALLA DISCIPLINA DELLA DATA VISUALIZATION.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
L'INSEGNAMENTO PERMETTERÀ AGLI STUDENTI DI ACQUISIRE CONOSCENZE RELATIVE ALL'INTERAZIONE UOMO-MACCHINA, ALLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPLICAZIONI (E INTERFACCE UTENTE) BASATE SULLA AUGMENTED REALITY (AR) ED ALLA VISUALIZZAZIONE DEI DATI. INOLTRE, LO STUDENTE ACQUISIRÀ CONOSCENZE RELATIVE AGLI APPROCCI USER-CENTERED PER LA PROGETTAZIONE FINALIZZATA ALL’USABILITÀ E ALL’INTERACTION DESIGN CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE PROBLEMATICHE DI AR.

CONOSCENZE APPLICATE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
GLI STUDENTI, ALLA FINE DEL PERCORSO, SARANNO IN GRADO DI AFFRONTARE LO STUDIO DI ASPETTI AVANZATI DI HCI OLTRE A SAPER APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE PER LA PROGETTAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI APPLICAZIONI (E INTERFACCE UTENTE) BASATE SULLA AUGMENTED REALITY, ANCHE FINALIZZATE ALLA VISUALIZZAZIONE DEI DATI. GLI STUDENTI SAPRANNO APPLICARE METODOLOGIE E TECNICHE PER L’ELICITAZIONE DEI REQUISITI BASATE SULLA DEFINIZIONE DI “SCENARI” E “PERSONAS” E PER LA REALIZZAZIONE DI DI MOCK-UP E PROTOTIPI. INFINE, GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI APPLICARE TECNICHE DI USABILITY ENGINEERING PER LA VALUTAZIONE SPERIMENTALE DELL'ESPERIENZA UTENTE.
Prerequisiti
COMPETENZE DI OBJECT-ORIENTED PROGRAMMING
Contenuti
PRIMA PARTE (15 ORE):
-INTRODUZIONE ALLA AUGMENTED REALITY (AR)
-NOZIONI DI BASE SU UNITY 3D
-TECNOLOGIE E LOOP DELLE APPLICAZIONI PER LA AUGMENTED REALITY
-NOZIONI DI BASE SU VUFORIA
-SVILUPPO DI APPLICAZIONI PER LA AUGMENTED REALITY IN UNITY 3D E VUFORIA
-NOZIONI DI BASE SU TRACKING E REGISTRATION
SECONDA PARTE (5 ORE):
-INTRODUZIONE ALL'INTERAZIONE UOMO-MACCHINA
-I PARADIGMI DI INTERAZIONE
-NOZIONI DI BASE SULL'INTERACTION DESIGN
-MODELLI E METODI PER L'ELICITAZIONE DEI REQUISITI
TERZA PARTE (10 ORE):
-USER INTERACTION E SVILUPPO IN UNITY 3D
-AUGMENTED USER INTERACTION E SVILUPPO IN UNITY 3D E VUFORIA
-LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO DI INTERFACCE UTENTE (CON RIFERIMENTO ALLE APPLICAZIONI AR-BASED)
-MODEL RECOGNITION IN UNITY 3D E VUFORIA
-3D DATA VISUALIZATION IN UNITY 3D E VUFORIA
Metodi Didattici
LE ATTIVITÀ DI INSEGNAMENTO SARANNO SUDDIVISE IN LEZIONI FRONTALI CON L'AUSILIO DI MATERIALE MULTIMEDIALE (25 ORE) E DISCUSSIONI LEGATE ALLA DEFINIZIONE DEI PROPOSAL E DEGLI APPROCCI ALLA REALIZZAZIONE DEI PROJECT WORK (5 ORE). IL PRINCIPALE METODO DIDATTICO ADOTTATO SARÀ QUELLO DELL'ACTIVITY-BASED LEARNING.
Verifica dell'apprendimento
LA VALUTAZIONE SARÀ EFFETTUATA MEDIANTE UN COLLOQUIO ORALE CHE DURERÀ CIRCA 40 MINUTI PER OGNI STUDENTE E VERTERÀ SU TUTTI GLI ARGOMENTI DEL CORSO E SU PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DEI PROJECT WORK ASSEGNATI. GLI STUDENTI SARANNO VALUTATI IN TRENTESIMI.
Testi
TESTI PRINCIPALI:

JANET FINLAY, GREGORY D. ABOWD, RUSSELL BEALE, ALAN DIX – “HUMAN-COMPUTER INTERACTION” - THIRD EDITION - PEARSON PRENTICE HALL

ALAN B. CRAIG – “UNDERSTANDING AUGMENTED REALITY - CONCEPTS AND APPLICATIONS” - MORGAN KAUFMAN (ELSEVIER) 2013
Altre Informazioni
ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO SARÀ FORNITO DAL DOCENTE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-05-23]