Progetti

Francesco FASOLINO Progetti

DIRITTO PUNITIVO E DIRITTO PREMIALE NELLA RIFLESSIONE DELLA GIURISPRUDENZA ROMANA

Il progetto di ricerca in oggetto avente a tema il fenomeno della premialità e del ‘praemium’ nell’accezione tecnico-giuridica risale a prodromi storici del fenomeno stesso e impone di rimeditare il principio della diminuzione del carico della pena allorché rilevino particolari circostanze di favore a beneficio del soggetto. A monte è una questione di ordine generale attinente alla concreta effettività del diritto punitivo, inoltre, alla umanizzazione del sistema di diritto penale, di commisurazione della entità della pena comminata con l’esito di ricondurre a un principio di mancata monoliticità ontologica della pena. Che la pena sottenda un assetto di carente monoliticità ontologica è concetto di sicuro presente alla iurisprudentia di età repubblicana, né vi è da dubitare che il fermento elaborativo in materia dei giuristi già di età repubblicana, in seguito imperiale, si spieghi con l’influsso largamente esercitato dai canoni di diritto naturale incidenti sull’impianto del diritto positivo.

StrutturaDipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza)
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.296,00 euro
Periodo29 Luglio 2016 - 20 Settembre 2018
Proroga20 settembre 2019
Gruppo di RicercaD'ORTA Maurizio (Coordinatore Progetto)
DI CINTIO Lucia (Ricercatore)
FASOLINO Francesco (Ricercatore)
LUCREZI Francesco Maria (Ricercatore)