Laboratorio di Società e Istituzioni negli Spazi Globali

Ingrid SALVATORE Laboratorio di Società e Istituzioni negli Spazi Globali

Membri

ROSSI RobertoResponsabile Scientifico
ESPOSITO MariannaMembro
IORIO VitoMembro
MARTONE AntonioMembro
SALVATORE IngridMembro

Il laboratorio SISG nasce con l’idea di sviluppare un percorso di ricerca interdisciplinare incentrato sui processi istituzionali, politici, sociali, economici e storici che hanno caratterizzato e che caratterizzano l’area Euro-Mediterranea quale spazio interconnesso all’interno di un mondo globalizzato. Tale spazio assume caratteristiche che lo proiettano in una dimensione sempre più globale, per l’azione di attori nuovi, ad esempio la Cina, e vecchi che si ripropongono con nuova forza (Russia e Turchia). In questo modo, l’area Euro-Mediterranea diventa uno spazio le cui dinamiche sono intrinsecamente legate a quelle di tutti gli spazi che compongono il mondo globale.

L'obiettivo del SISG è quello di condurre un’attività di ricerca con metodologie teoriche ed empiriche innovative e di elevato profilo scientifico volte a fornire risultati teorici di base, analisi di scenario e proposte progettuali di policy. Il laboratorio intende approfondire le tematiche principali che risultano determinanti nei rapporti e nelle dinamiche all’interno dell’area e tra le aree, anche in collaborazione con gli altri laboratori e centri studio operanti all’interno dell’Ateneo. In particolare, i temi di ricerca principale riguardano: cosmopolitismi-nazionalismi; processi centro/periferie; analisi degli squilibri regionali; percorsi di convergenza e ruolo delle istituzioni; migrazioni; gender studies; sviluppo sostenibile ed ecologia; globalizzazione; rapporti EU-Mediterraneo; relazioni post-coloniali; cultural studies; diritti fondamentali; analisi dei conflitti; African e Asian Studies.

L’attività di ricerca del laboratorio è affiancata dall’attività didattica complementare a favore degli studenti iscritti ai corsi di studio del DiSPS. Il laboratorio si prefigge di fornire moduli didattici costruiti grazie all’attività di ricerca multidisciplinare che permettono allo studente l’approfondimento di tematiche relative alle aree interconnesse all’interno dei processi di globalizzazione, costruendo un percorso integrativo di studi e relazioni.

Il laboratorio si propone di svolgere un lavoro di rete con Università, Istituzioni, ONG e studiosi per implementare la cooperazione culturale e scientifica tra paesi europei e istituzioni attraverso scambi culturali, percorsi di formazione e ricerca congiunti e realizzazione di network scientifici.

Inoltre, il laboratorio intende implementare l’utilizzo di metodologie innovative digitali per la realizzazione di strumenti e contenuti didattici a complemento delle metodiche tradizionali. Il laboratorio ha come ulteriore fine la disseminazione dei risultati della ricerca attraverso l’organizzazione di seminari, workshops, convegni, sia con modalità tradizionali, con strumenti digitali e internet based.

Social