MANAGEMENT DELLE IMPRESE E DEGLI ENTI CULTURALI

Maria Giovanna CONFETTO MANAGEMENT DELLE IMPRESE E DEGLI ENTI CULTURALI

0322400013
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
STORIA E CRITICA D'ARTE
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI FORNIRE AGLI ALLIEVI UN BAGAGLIO DI CONOSCENZE SPECIALISTICHE RELATIVE AI PRINCIPI, AGLI STRUMENTI E ALLE TECNICHE DEL MANAGEMENT DELLE IMPRESE E DEGLI ENTI CULTURALI, LEGATE ALLA ORGANIZZAZIONE, ALLA GESTIONE E ALLA PROMOZIONE DEI PRODOTTI CULTURALI E CREATIVI E, IN PARTICOLARE, DEL PATRIMONIO STORICO-ARTISTICO.

CONOSCENZA E COMPRENSIONE
LO STUDENTE:
-ACQUISIRÀ I FONDAMENTALI PRINCIPI E STRUMENTI DI MANAGEMENT DELLE IMPRESE OPERANTI NEL CAMPO DELLA CULTURA;
-COMPRENDERÀ L’EVOLUZIONE DELLA DOMANDA E DELLE DINAMICHE DI MERCATO, OLTRECHÉ LE LOGICHE DELLA COMPETITIVITÀ NELL’AMBITO DEL SETTORE CULTURALE;
-CONOSCERÀ LE PROBLEMATICHE RELATIVE ALLA GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE CULTURALI, COMPRENDENDO IL RUOLO FONDAMENTALE DEL MARKETING NELL’AMBITO DEI PROCESSI DECISIONALI;
-APPRENDERÀ LE CARATTERISTICHE DISTINTIVE DELLE TECNOLOGIE DI COMUNICAZIONE DIGITALI, FORTEMENTE INNOVATIVE NEL SETTORE DEI BENI CULTURALI.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-INTERCETTARE LA TRASFORMAZIONE DEI MODELLI DI CONSUMO CULTURALE, CONSEGUENTI ALLA DIFFUSIONE DI NUOVE MODALITÀ DI FRUIZIONE AD ALTO CONTENUTO TECNOLOGICO;
-IMPIEGARE CORRETTAMENTE LE TECNICHE E GLI STRUMENTI DI MANAGEMENT PER L’ANALISI, LA VALUTAZIONE E LE DECISIONI DA PARTE DI IMPRESE E DI ISTITUZIONI CULTURALI;
-ELABORARE PIANI DI MARKETING E COMUNICAZIONE CHE PREVEDANO UN RUOLO PREPONDERANTE DEGLI STRUMENTI DIGITALI E, IN PARTICOLAR MODO, DEI SOCIAL MEDIA;
-ELABORARE, IMPLEMENTARE E VALUTARE I RISULTATI DI PIANI STRATEGICI E OPERATIVI DI SOCIAL MEDIA CONTENT, PER LA PROMOZIONE E LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO E ARCHEOLOGICO E DELLE INIZIATIVE E DEGLI EVENTI CULTURALI AD ESSO ASSOCIATE (ES. MOSTRE, CONVEGNI, WORKSHOP, ITINERARI CULTURALI).

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-COMPRENDERE LE LOGICHE DI GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DI UN’IMPRESA;
-SVILUPPARE ABILITÀ DI PROJECT MANAGEMENT APPLICABILI ANCHE IN SETTORI DIVERSI DA QUELLO CULTURALE;
-UTILIZZARE STRUMENTI WEB PER L’ANALISI E LA VALUTAZIONE DEI MERCATI E DEL PUBBLICO TARGET;
-UTILIZZARE STRUMENTI WEB PER L’ANALISI E LA VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE DI PIANI DI SOCIAL MEDIA MARKETING.

ABILITÀ COMUNICATIVE
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-COMUNICARE OBIETTIVI E DECISIONI DI MANAGEMENT;
-ELABORARE E PRESENTARE PIANI DI MARKETING E COMUNICAZIONE;
-PRESENTARE I RISULTATI DI ANALISI DELLE PERFORMANCE.

Prerequisiti
NOZIONI DI BASE DI ECONOMIA AZIENDALE
Contenuti
SETTORE, FILIERA E MERCATO CULTURALE. PRINCIPI DI MANAGEMENT DELLE IMPRESE CULTURALI
•SETTORE CULTURALE E MERCATO CULTURALE: CARATTERISTICHE ED EVOLUZIONE;
•TIPOLOGIE DI ORGANIZZAZIONE CULTURALE: TEATRI E FONDAZIONI LIRICHE, BIBLIOTECHE, ARCHIVI STORICI, MUSEI, AREE ARCHEOLOGICHE, FESTIVAL, ECC.;
•IMPRESE DI SERVIZI CULTURALI;
•LA FILIERA DELLA PRODUZIONE CULTURALE: ATTORI E RELAZIONI;
•LE FUNZIONI DI MANAGEMENT E IL RUOLO DEL MARKETING NELLE IMPRESE E NEGLI ENTI CULTURALI: MISSION E VISION; PROCESSI DECISIONALI (PIANIFICAZIONE STRATEGICA E OPERATIVA);
•ASPETTI ECONOMICI E FINANZIARI DELLE ORGANIZZAZIONI CULTURALI;
•COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DEI PRODOTTI E DEI SERVIZI CULTURALI: AREE, FORME, MEZZI E VEICOLI DI COMUNICAZIONE.

SOCIAL MEDIA CONTENT PER IL SETTORE CULTURALE
•SOCIAL WEB E CONTENT MARKETING PER LE IMPRESE E GLI ENTI CULTURALI: COSTRUIRE E CONSOLIDARE LA CORPORATE REPUTATION ONLINE (WEB 2.0 E NUOVE LOGICHE DI MARKETING);
•DIGITAL CONTENT PROCESS ED ELEMENTI COSTITUTIVI DELLA STRATEGIA DI CONTENT: OBIETTIVI, AUDIENCE E STAKEHOLDER ENGAGEMENT, CICLO DI VITA DEI CONTENUTI;
•DIGITAL CONTENT E SOCIAL WEB: CATEGORIE DEI MEDIA ONLINE PER LA DIFFUSIONE DEI PRODOTTI EDITORIALI, TECNICHE E ACCORGIMENTI DI SOCIAL MEDIA CONTENT, PECULIARITÀ E FUNZIONI DI CORPORATE WEBSITE, BLOG E SOCIAL NETWORK, TIPOLOGIE DI CONTENUTI DIGITALI FUNZIONALI AL SETTORE CULTURALE;
•MANAGEMENT DEL SOCIAL MEDIA CONTENT: UN MODELLO DI GOVERNO E GESTIONE DEI CONTENUTI NEL SOCIAL WEB PER LE ORGANIZZAZIONI CULTURALI;
•CASE STUDIES DI SOCIAL MEDIA CONTENT RIFERITI AI BENI CULTURALI
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO È ORGANIZZATO IN LEZIONI FRONTALI CON ESEMPLIFICAZIONI TRATTE DA CASE STUDIES E CON L’ANALISI DI BEST PRACTICES NEL PANORAMA ORGANIZZATIVO CULTURALE ITALIANO E INTERNAZIONALE.
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE.
L’ESAME DI PROFITTO CONSISTE IN UNA PROVA ORALE CHE POTRÀ ESSERE PRECEDUTA DA UNA PROVA SCRITTA CON TEST A RISPOSTA MULTIPLA DELLA DURATA DI 30 MINUTI. L’ESAME MIRA A VERIFICARE CHE GLI STUDENTI ABBIANO SVILUPPATO ATTITUDINI CRITICHE E AUTONOMIA DI GIUDIZIO, OLTRECHÉ UN’ADEGUATA PADRONANZA DELLE TECNICHE E DEGLI STRUMENTI DI MANAGEMENT PROPOSTI LORO ATTRAVERSO L’INSEGNAMENTO
Testi
L. SOLIMA, MANAGEMENT PER L'IMPRESA CULTURALE, CAROCCI EDITORE, ED. 2018

M.G. CONFETTO, SOCIAL MEDIA CONTENT. UNA PROSPETTIVA MANAGERIALE, G. GIAPPICHELLI, TORINO, 2015 (CON ESCLUSIONE DEL CAP. 5).
Altre Informazioni
PER IL RICEVIMENTO STUDENTI, SI PREGA INVIARE UNA MAIL PER CONCORDARE GIORNO ED ORARIO ALL'INDIRIZZO
MARIAGIOVANNACONFETT@LIBERO.IT
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-10-15]