skip to main content
Logo UNISA

SOCIOLOGIA DELL'EUROPA - CATTEDRA JEAN MONNET

Massimo PENDENZA SOCIOLOGIA DELL'EUROPA - CATTEDRA JEAN MONNET

1222500010
DIPARTIMENTO DI STUDI POLITICI E SOCIALI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
GLOBAL STUDIES AND EU
6 CFU

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2018
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
640LEZIONE
AppelloData
SOCIOLOGIA DELL'EUROPA - CATTEDRA JEAN M03/06/2019 - 10:00
SOCIOLOGIA DELL'EUROPA - CATTEDRA JEAN M01/07/2019 - 10:00
SOCIOLOGIA DELL'EUROPA - CATTEDRA JEAN M09/07/2019 - 10:00
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI SVILUPPARE NELLO STUDENTE CONOSCENZE E CAPACITA' DI COMPRENSIONE DI CARATTERE AVANZATO CHE GLI CONSENTANO DI ELABORARE INTERPRETAZIONI CORRETTE. SCOPO DELL’INSEGNAMENTO È DI SVILUPPARE NELLO STUDENTE LE COMPETENZE INDISPENSABILI PER L’ANALISI, LA VERIFICA E L’APPLICAZIONE DELLE PRINCIPALI TEORIE SOCIOLOGICHE IN MATERIA DI INTEGRAZIONE EUROPEA.

Prerequisiti
CONOSCENZE AVANZATE NEL CAMPO DELLE TEORIE SOCIOLOGICHE CONTEMPORANEE
Contenuti
IL CORSO DI ‘SOCIOLOGIA DELL’EUROPA – CATTEDRA JEAN MONNET - SI PROPONE DI PORTARE ALL’ATTENZIONE DEGLI STUDENTI IL CONTRIBUTO CHE LA TEORIA SOCIOLOGICA OFFRE NELLA COMPRENSIONE E INTERPRETAZIONE DELLA SOCIETÀ EUROPEA E DEI SOTTOSTANTI PROCESSI DI EUROPEIZZAZIONE. IN PARTICOLARE, IL TEMA DI QUESTO CORSO È DI SVILUPPARE UNA CONOSCENZA TEORICA ED EMPIRICA SU ALCUNI DEI TEMI CHIAVE NELLA COSTRUZIONE DELLO SPAZIO SOCIALE EUROPEO, ATTRAVERSO L’UTILIZZO DI UN APPROCCIO SOCIOLOGICO. ESSO SI STRUTTURA IN DUE PARTI:

PRIMA PARTE: QUI SI DESCRIVONO LE DIVERSE NARRAZIONI DEI PROCESSI DI EUROPEIZZAZIONE CHE CARATTERIZZANO IL RACCONTO DELLA DEL PROCESSO DI COSTRUZIONE DELLA SOCIETÀ EUROPEA: L’EUROPEIZZAZIONE TRIONFANTE, BANALE, EUROSCETTICA E DELLA CRISI

SECONDA PARTE: QUI SI PRESENTA LA LETTURA DEL PROCESSO DI EUROPEIZZAZIONE NELL’OTTICA DI UN PARADIGMA INTERPRETATIVO, QUELLO ‘COSMOPOLITICO’
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO SEGUE MODALITÀ DIDATTICHE SIA DI TIPO TRADIZIONALE, ESPOSIZIONE ORALE DEI CONTENUTI, CHE INNOVATIVE, CON L’AUSILIO DI STRUMENTI COMUNICATIVI ELETTRONICI. INTENDE, PERÒ, ANCHE FAVORIRE LA COMUNICAZIONE IN AULA SOSTENENDO CON FORZA LA RECIPROCITÀ E L’INTERVENTO PUBBLICO DEGLI STUDENTI, IN MODO DA RENDERE AGEVOLE LA LORO AZIONE ATTIVA E COINVOLGENTE. INFINE, L’INSEGNAMENTO INTENDE FAVORIRE LA CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO DEGLI STUDENTI ATTIVANDO IL PIÙ POSSIBILE CANALI DI COMUNICAZIONE CAPACI DI RAFFORZARE IL LORO COINVOLGIMENTO E LIVELLO DI ATTENZIONE NECESSARI.
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO AVVERRÀ ATTRAVERSO IL COLLOQUIO ORALE SUI CONTENUTI DEL CORSO. IL VOTO, ESPRESSO IN TRENTESIMI PIÙ EVENTUALE LODE, È DETERMINATO DAL LIVELLO DELLA PRESTAZIONE PER OGNUNA DELLE SEGUENTI DIMENSIONI DELL’ESPOSIZIONE ORALE: CAPACITÀ COMUNICATIVE, ABILITÀ CRITICO-DESCRITTIVE DELLE QUESTIONI SOTTOPOSTE A VERIFICA, APPROPRIATEZZA DELLE DEFINIZIONI E DEI RIFERIMENTI TEORICI, PADRONANZA DEI CONTENUTI. LA LODE VIENE ATTRIBUITA QUANDO IL CANDIDATO DIMOSTRA SIGNIFICATIVA PADRONANZA DELLE METODOLOGIE E DEGLI STRUMENTI E MOSTRA NOTEVOLE PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO E CAPACITÀ DI ELABORAZIONE AUTONOMA.

E’ POSSIBILE LA PRESENTAZIONE DI PAPERS DA PARTE DEGLI STUDENTI, DA SOTTOPORRE A VALUTAZIONE FINALE E CHE CONTRIBUIRANNO ALLA DETERMINAZIONE DEL VOTO FINALE.
Testi
MASSIMO PENDENZA, RADICARE IL COSMOPOLITISMO, MIMESIS, MILANO, 2017
Altre Informazioni
TESTI DI CONSULTAZIONE E APPROFONDIMENTO
HANS-JÖRG TRENZ, NARRATING EUROPEAN SOCIETY, LEXINGTON BOOK, LONDON, 2016
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-04-23]