LETTERATURA ITALIANA

Rosa GIULIO LETTERATURA ITALIANA

0322100038
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FILOLOGIA MODERNA
2020/2021



OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2019
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA E COMPRENSIONE: 1. CONOSCERE LE TECNICHE DI ANALISI TESTUALI NELL’OTTICA DI INSEGNARE I MODI E I TEMPI DELLA COMPRENSIONE E DELL’APPRENDIMENTO DEI COMPLESSI MECCANISMI VERBALI, DELLE STRUTTURE POLISEMICHE DI UN TESTO LETTERARIO; 2. CAPACITÀ DI LETTURA E COMPRENSIONE CRITICA DELLE OPERE E DEGLI AUTORI COSTITUENTI IL CANONE DELLA LETTERATURA ITALIANA, DEI GENERI, DELLE FORME E DELLE POETICHE; 3. POSSIBILITÀ DI LETTURA E COMPRENSIONE CRITICA DELLE OPERE E DEGLI AUTORI IN PROSPETTIVA COMPARATA, AFFIANCANDO AUTORI DI LINGUE DIVERSE, MA ANCHE GENERI DIVERSI DI SCRITTURA E DI ARTE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: 1. SAPER ELABORARE E/O APPLICARE APPROCCI E INTUIZIONI ORIGINALI IN MODO DA CONTRIBUIRE A FAR AVANZARE LO STATO DI RICERCA NEI SETTORI DI RIFERIMENTO; 2. SAPER AGIRE PROFESSIONALMENTE NEI DIVERSI AMBITI DEGLI STUDI FILOLOGICO-LETTERARI; 3. CAPACITÀ DI AFFRONTARE SENZA PROBLEMI LE PROCEDURE DI SELEZIONE PER L’ACCESSO AI RUOLI DELL’INSEGNAMENTO SECONDARIO; 4. CAPACITÀ DI PRODUZIONE E COMPRENSIONE DI TESTI DI DIVERSA NATURA E TIPOLOGIA APPLICANDO I PRINCIPI DELL’INDAGINE LINGUISTICA AI PIÙ DIVERSI CONTESTI COMUNICATIVI.
Prerequisiti
BUONA CONOSCENZA DELLA LETTERATURA ITALIANA, ACQUISITA DURANTE IL PERCORSO TRIENNALE.
Contenuti
AUTOBIOGRAFIA E MEMORIA. IN QUESTO AMBITO SI LEGGONO PASSI DALLE PROSE DI GIACOMO LEOPARDI.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI ED ESERCITAZIONI, ANCHE CON SUPPORTI INFORMATICI E AUDIOVISIVI.
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE VOLTO A VERIFICARE LE CONOSCENZE E LE COMPETENZE DI ANALISI E DI COMPRENSIONE DELLE STRUTTURE POLISEMICHE DI UN TESTO LETTERARIO, LA CAPACITÀ DI LETTURA E DI COMPRENSIONE CRITICA DELLE OPERE E DEGLI AUTORI COSTITUENTI IL CANONE DELLA LETTERATURA ITALIANA, LA LETTURA E LA COMPRENSIONE CRITICA DELLE OPERE E DEGLI AUTORI IN PROSPETTIVA COMPARATA. PER QUANTO RIGUARDA I CRITERI DI GIUDIZIO, ANCHE LA PADRONANZA DEL DISCORSO LETTERARIO, L'ABILITÀ COMUNICATIVA E L'AUTONOMIA NELL'ARGOMENTARE CRITICAMENTE DEL CANDIDATO, SARANNO GLI ELEMENTI DI IMPORTANTE VALUTAZIONE DA PARTE DEL DOCENTE.
Testi
G. RUOZZI – G. TELLINI (A CURA DI), DIDATTICA DELLA LETTERATURA ITALIANA. RIFLESSIONI E PROPOSTE APPLICATIVE, FIRENZE-MILANO, LE MONNIER UNIVERSITÀ-MONDADORI EDUCATION, 2020: DAL CAPITOLO 1 AL CAPITOLO 8 (DA P. 3 A P. 115).
-G. LEOPARDI, PROSE AUTOBIOGRAFICHE: I. «MEMORIE DEL PRIMO AMORE»; II. «ABBOZZI AUTOBIOGRAFICI (“RICORDI D’INFANZIA E DI ADOLESCENZA”; “STORIA DI UN’ANIMA”; “SUPPLEMENTO ALLA VITA DI SILVIO SARNO”; “SUPPLEMENTO ALLA VITA DEL POGGIO”)»; III. «MEMORIE DELLA MIA VITA (DALLO ZIBALDONE)»: DA P. 37 A P. 115.
-F. DE SANCTIS, LA GIOVINEZZA: FRAMMENTO AUTOBIOGRAFICO, E-BOOK, EDIZIONE ELETTRONICA MANUZIO, 2002, DA P. 5 A P. 64.
-R. GIULIO, LEOPARDI: IL POETA “DILETTO” E LA RICERCA DELLA MODERNITÀ, IN «SINESTESIE»-“FRANCESCO DE SANCTIS E LA CRITICA LETTERARIA MODERNA. TRA ADESIONE E DISTACCO”, A CURA DI EAD., XV, 2017: DA P. 273 A P. 311.
I TESTI DI G. LEOPARDI, F. DE SANCTIS, R. GIULIO SARANNO FORNITI IN PDF
Altre Informazioni
FREQUENZA CONSIGLIATA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-06-28]