TOSSICOLOGIA E CHEMIOTERAPIA

Antonello PETRELLA TOSSICOLOGIA E CHEMIOTERAPIA

0760200028
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
2020/2021

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 5
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1TOSSICOLOGIA MODULO DI TOSSICOLOGIA E CHEMIOTERAPIA
540LEZIONE
2CHEMIOTERAPIA MODULO DI TOSSICOLOGIA E CHEMIOTERAPIA
540LEZIONE
Obiettivi
•CONOSCENZA E COMPRENSIONE
RICONOSCERE E COMPRENDERE I PRINCIPI GENERALI DELLA FARMACOCINETICA, FARMACODINAMICA E TOSSICOLOGIA DELLE PRINCIPALI CLASSI DI FARMACI AD AZIONE CHEMIOTERAPICA
RICONOSCERE E COMPRENDERE LE INTERAZIONI TRA FARMACI E TRA ESSI E MOLECOLE BIOATTIVE
RICONOSCERE, COMPRENDERE E APPLICARE UN USO RAZIONALE DEI FARMACI TRATTATI RISPETTO ALLE INDICAZIONI RIPORTATE
RICONOSCERE REAZIONI AVVERSE AI FARMACI, SU BASE GENETICA RESPENSABILE DELLA DI RISPOSTA AI FARMACI
RICONOSCERE I MECCANISMI DI TOSSICITA E FARMACODIPENDENZA DELLE DROGHE E SOSTANZE DI ABUSO
RICONOSCERE LE BIOMOLECOLE DI ORIGINE ALIMENTARE E AMBIENTALE CHE CAUSANO TOSSICITÀ
•CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
CAPACITA’ DI APPLICARE LA CONOSCENZA ACQUISITA SUI FARMACI AL TRATTAMENTO DI PATOLOGIE TUMORALI E INFETTIVE
CAPACITA’ DI STABILIRE CORRELAZIONI TRA LE AZIONI DEI FARMACI E GLI EFFETTI TOSSICOLOGICI.
CAPACITA’ DI STABILIRE CORRELAZIONI TRA DROGHE E SOSTANZE DI ABUSO E GLI EFFETTI TOSSICOLOGICI E DI DIPENDENZA.
CAPACITA’ DI STABILIRE CORRELAZIONI TRA LE AZIONI DI BIOMOLECOLE DI ORIGINE ALIMENTARE E AMBIENTALE E GLI EFFETTI TOSSICI


Prerequisiti
CHEMIOTERAPIA
E’ RICHIESTA L’ACQUISIZIONE DEI CONTENUTI RELATIVI ALLE SEGUENTI DISCIPLINE: CHIMICA GENERALE, CHIMICA ORGANICA, BIOCHIMICA E FARMACOLOGIAFARMACOLOGIA GENERALE; CONOSCENZE DI BASE DI ANATOMIA, BIOCHIMICA, FISIOLOGIA.
TOSSICOLOGIA
E’ RICHIESTA L’ACQUISIZIONE DEGLI OBIETTIVI RELATIVI ALLE SEGUENTI DISCIPLINE: ANATOMIA, FISIOLOGIA, BIOCHIMICA, PATOLOGIA E FARMACOLOGIA.
Contenuti
CONTENUTI DI CHEMIOTERAPIA
STRUTTURA, PROPRIETÀ, MECCANISMO D'AZIONE, MECCANISMI DI RESISTENZA, ASPETTI DI FARMACOCINETICA, USI TERAPEUTICI ED EFFETTI COLLATERALI DELLE SEGUENTI CLASSI DI FARMACI:

1)FARMACI ANTIMICROBICI (10 H)
BETA-LATTAMICI, SULFAMIDICI, TETRACICLINE, MACROLIDI E AMINOGLICOSIDI.

2) FARMACI ANTITUBERCOLARI (2H)
ISONIAZIDE, RIFAMPICINA, ETAMBUTOLO, STREPTOMICINA, PIRAZINAMIDE.

3) FARMACI ANTIMALARICI (2H)
CLOROCHINA, CHININA, MEFLOCHINA, PRIMACHINA, PROGUANIL E ARTEMISININA.

4) FARMACI ANTIMICOTICI (2H)

5) FARMACI ANTINEOPLASTICI (20H)
FARMACI ALCHILANTI, ANTIMETABOLITI, ANTIMITOTICI, ANTIBIOTICI CITOTOSSICI, ANTAGONISTI ORMONALI, ANTICORPI MONOCLONALI E PICCOLE MOLECOLE.

6) FARMACI ANTIVIRALI (4H)
FARMACI ANTIERPETICI E ANTICITOMEGALOVIRUS
FARMACI ANTIRETROVIRALI
FARMACI ATTIVI CONTRO IL VIRUS DELL’INFLUENZA.

CONTENUTI DI TOSSICOLOGIA
1) INTRODUZIONE ALLA TOSSICOLOGIA (2H)
FARMACOALLERGIA
TOSSICITÀ IMMEDIATA E RITARDATA-EFFETTI TOSSICI REVERSIBILI E IRREVERSIBILI. TOSSICITÀ LOCALE E SISTEMICA.
TOSSICITÀ SUGLI ANIMALI

2) CARCENOGENESI (4H)
CANGEROGENI GENOTOSSICI. FARMACI ALCHILANTI- CANGEROGENI INORGANICI- CANGEROGENI NON GENOTOSSICI- PARABENI- BISFENOLO A.
RISCHIO GENOTOSSICO E SUA VALUTAZIONE. TESTS DI MUTAGENESI E DI GENOTOSSICITÀ

3) FARMACOIDIOSINCRASIA –FARMACOGENETICA (6H)
FARMACOGENETICA E FARMACOGENOMICA. REAZIONI AVVERSE AI FARMACI ADR. POLIMORFISMO GENICO E VARIABILITA’ DI RISPOSTA AI FARMACI.

4) DROGHE E SOSTANZE DI ABUSO (14H)
TOSSICODIPENDENZE – TOLLERANZA – ASTINENZA – RINFORZO – SENSIBILIZZAZIONE - FARMACOTERAPIA
ALCOOL ETILICO, METANOLO, NICOTINA , CAFFEINA
BENZODIAZEPINE, BARBITURICI, COCAINA E ANFETAMINA, MORFINA, EROINACANNABINOIDI, MDMA E MDA KETAMINA.

5) TOSSICOLOGIA ALIMENTARE (4H)
SICUREZZA DEGLI ALIMENTI. REAZIONI AVVERSE DEGLI ALIMENTI. LE IDIOSINCRASIE ALIMENTARI: CELIACHIA, INTOLLERANZA AL LATTOSIO, INTOLLERANZA ALL'ISTAMINA, SINDROME SGOMBROIDE ISTIDINA DECARBOSSILASI

6) TOSSINE BATTERICHE E TOSSINE MARINE (2H)

7) TOSSICOLOGIA AMBIENTALE (4H)
METALLI PESANTI
GENERALITÀ. TOSSICOCINETICA. MECCANISMO DI AZIONE. TOSSICITÀ
PIOMBO – MERCURIO – ARSENICO – CADMIO- CROMO – FERRO-NICHEL
TRATTAMENTO FARMACOLOGICO

8) TOSSICOLOGIA D'ORGANO (4H)
TOSSICOLOGIA: SISTEMA NERVOSO; EPATICA E RENALE; CARDIACA E POLMONARE

Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI
Verifica dell'apprendimento
COLLOQUIO ORALE
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE. ESSA CONSISTE IN UN COLLOQUIO CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI INDICATI NEL PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO ED È FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE, NONCHÉ A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE RICORRENDO ALLA TERMINOLOGIA APPROPRIATA E LA CAPACITÀ DI ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE SUGLI STESSI ARGOMENTI A CONTENUTO TEORICO.
Testi
SI RACCOMANDA L'USO DI TESTI DI RECENTE PUBBLICAZIONE. TRA I TESTI, ITALIANI E STRANIERI, CHE POSSONO ESSERE NECESSARI E/O DI AUSILIO ALLO STUDENTE PER LO STUDIO DEGLI ARGOMENTI DESCRITTI NEL PROGRAMMA D’ESAME SI SUGGERISCE IL SEGUENTE ELENCO:

CHEMIOTERAPIA
GOODMAN & GILMAN, LE BASI FARMACOLOGICHE DELLA TERAPIA, XII EDIZIONE ITALIAN, ZANICHELLI.
L. ANNUNZIATO, G.F. DI RIENZO, TRATTATO DI FARMACOLOGIA, SECONDA EDIZIONE, IDELSON-GNOCCHI.

TOSSICOLOGIA
KLAASSEN CD, WATKINS III JB, CASARETT & DOULL, ELEMENTI DI TOSSICOLOGIA, EDIZIONE ITALIANA A CURA DI PATRIZIA HRELIA E GIORGIO CANTELLI FORTI, CASA EDITRICE AMBROSIANA.
W.BALDUINI, L.G. COSTA, TOSSICOLOGIA GENERALE E APPLICATA AI FARMACI, EDRA.
Altre Informazioni
.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-06-03]