TOSSICOLOGIA E CHEMIOTERAPIA

Antonello PETRELLA TOSSICOLOGIA E CHEMIOTERAPIA

0760200028
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 5
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1TOSSICOLOGIA MODULO DI TOSSICOLOGIA E CHEMIOTERAPIA
540LEZIONE
2CHEMIOTERAPIA MODULO DI TOSSICOLOGIA E CHEMIOTERAPIA
540LEZIONE
Obiettivi
•CONOSCENZA E COMPRENSIONE
RICONOSCERE E COMPRENDERE I PRINCIPI GENERALI DELLA FARMACOCINETICA, FARMACODINAMICA E TOSSICOLOGIA DELLE PRINCIPALI CLASSI DI FARMACI AD AZIONE CHEMIOTERAPICA
RICONOSCERE E COMPRENDERE LE INTERAZIONI TRA FARMACI E TRA ESSI E MOLECOLE BIOATTIVE
RICONOSCERE, COMPRENDERE E APPLICARE UN USO RAZIONALE DEI FARMACI TRATTATI RISPETTO ALLE INDICAZIONI RIPORTATE
RICONOSCERE REAZIONI AVVERSE AI FARMACI, SU BASE GENETICA RESPENSABILE DELLA DI RISPOSTA AI FARMACI
RICONOSCERE I MECCANISMI DI TOSSICITA E FARMACODIPENDENZA DELLE DROGHE E SOSTANZE DI ABUSO
RICONOSCERE LE BIOMOLECOLE DI ORIGINE ALIMENTARE E AMBIENTALE CHE CAUSANO TOSSICITÀ
•CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
CAPACITA’ DI APPLICARE LA CONOSCENZA ACQUISITA SUI FARMACI AL TRATTAMENTO DI PATOLOGIE TUMORALI E INFETTIVE
CAPACITA’ DI STABILIRE CORRELAZIONI TRA LE AZIONI DEI FARMACI E GLI EFFETTI TOSSICOLOGICI.
CAPACITA’ DI STABILIRE CORRELAZIONI TRA DROGHE E SOSTANZE DI ABUSO E GLI EFFETTI TOSSICOLOGICI E DI DIPENDENZA.
CAPACITA’ DI STABILIRE CORRELAZIONI TRA LE AZIONI DI BIOMOLECOLE DI ORIGINE ALIMENTARE E AMBIENTALE E GLI EFFETTI TOSSICI


Prerequisiti
CHEMIOTERAPIA
E’ RICHIESTA L’ACQUISIZIONE DEI CONTENUTI RELATIVI ALLE SEGUENTI DISCIPLINE: CHIMICA GENERALE, CHIMICA ORGANICA, BIOCHIMICA E FARMACOLOGIAFARMACOLOGIA GENERALE; CONOSCENZE DI BASE DI ANATOMIA, BIOCHIMICA, FISIOLOGIA.
TOSSICOLOGIA
E’ RICHIESTA L’ACQUISIZIONE DEGLI OBIETTIVI RELATIVI ALLE SEGUENTI DISCIPLINE: ANATOMIA, FISIOLOGIA, BIOCHIMICA, PATOLOGIA E FARMACOLOGIA.
Contenuti
CONTENUTI DI CHEMIOTERAPIA
STRUTTURA, PROPRIETÀ, MECCANISMO D'AZIONE, MECCANISMI DI RESISTENZA, ASPETTI DI FARMACOCINETICA, USI TERAPEUTICI ED EFFETTI COLLATERALI DELLE SEGUENTI CLASSI DI FARMACI:

1)FARMACI ANTIMICROBICI (10 ORE DI LEZIONE TEORICA)
BETA-LATTAMICI, SULFAMIDICI, TETRACICLINE, MACROLIDI E AMINOGLICOSIDI.

2) FARMACI ANTITUBERCOLARI (2 ORE DI LEZIONE TEORICA)
ISONIAZIDE, RIFAMPICINA, ETAMBUTOLO, STREPTOMICINA, PIRAZINAMIDE.

3) FARMACI ANTIMALARICI (2 ORE DI LEZIONE TEORICA)
CLOROCHINA, CHININA, MEFLOCHINA, PRIMACHINA, PROGUANIL E ARTEMISININA.

4) FARMACI ANTIMICOTICI (2 ORE DI LEZIONE TEORICA)

5) FARMACI ANTINEOPLASTICI (20H)
FARMACI ALCHILANTI, ANTIMETABOLITI, ANTIMITOTICI, ANTIBIOTICI CITOTOSSICI, ANTAGONISTI ORMONALI, ANTICORPI MONOCLONALI E PICCOLE MOLECOLE.

6) FARMACI ANTIVIRALI (4 ORE DI LEZIONE TEORICA)
FARMACI ANTIERPETICI E ANTICITOMEGALOVIRUS
FARMACI ANTIRETROVIRALI
FARMACI ATTIVI CONTRO IL VIRUS DELL’INFLUENZA.

CONTENUTI DI TOSSICOLOGIA
1) INTRODUZIONE ALLA TOSSICOLOGIA (2 ORE DI LEZIONE TEORICA)
FARMACOALLERGIA
TOSSICITÀ IMMEDIATA E RITARDATA-EFFETTI TOSSICI REVERSIBILI E IRREVERSIBILI. TOSSICITÀ LOCALE E SISTEMICA.
TOSSICITÀ SUGLI ANIMALI

2) CARCENOGENESI (4H ORE DI LEZIONE TEORICA)
CANGEROGENI GENOTOSSICI. FARMACI ALCHILANTI- CANGEROGENI INORGANICI- CANGEROGENI NON GENOTOSSICI- PARABENI- BISFENOLO A.
RISCHIO GENOTOSSICO E SUA VALUTAZIONE. TESTS DI MUTAGENESI E DI GENOTOSSICITÀ

3) FARMACOIDIOSINCRASIA –FARMACOGENETICA (6 ORE DI LEZIONE TEORICA)
FARMACOGENETICA E FARMACOGENOMICA. REAZIONI AVVERSE AI FARMACI ADR. POLIMORFISMO GENICO E VARIABILITA’ DI RISPOSTA AI FARMACI.

4) DROGHE E SOSTANZE DI ABUSO (14 ORE DI LEZIONE TEORICA)
TOSSICODIPENDENZE – TOLLERANZA – ASTINENZA – RINFORZO – SENSIBILIZZAZIONE - FARMACOTERAPIA
ALCOOL ETILICO, METANOLO, NICOTINA , CAFFEINA
BENZODIAZEPINE, BARBITURICI, COCAINA E ANFETAMINA, MORFINA, EROINACANNABINOIDI, MDMA E MDA KETAMINA.

5) TOSSICOLOGIA ALIMENTARE (4 ORE DI LEZIONE TEORICA)
SICUREZZA DEGLI ALIMENTI. REAZIONI AVVERSE DEGLI ALIMENTI. LE IDIOSINCRASIE ALIMENTARI: CELIACHIA, INTOLLERANZA AL LATTOSIO, INTOLLERANZA ALL'ISTAMINA, SINDROME SGOMBROIDE ISTIDINA DECARBOSSILASI

6) TOSSINE BATTERICHE E TOSSINE MARINE (2 ORE DI LEZIONE TEORICA)

7) TOSSICOLOGIA AMBIENTALE (4 ORE DI LEZIONE TEORICA)
METALLI PESANTI
GENERALITÀ. TOSSICOCINETICA. MECCANISMO DI AZIONE. TOSSICITÀ
PIOMBO – MERCURIO – ARSENICO – CADMIO- CROMO – FERRO-NICHEL
TRATTAMENTO FARMACOLOGICO

8) TOSSICOLOGIA D'ORGANO (4 ORE DI LEZIONE TEORICA)
TOSSICOLOGIA: SISTEMA NERVOSO; EPATICA E RENALE; CARDIACA E POLMONARE

Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI FRONTALI DELLA DURATA DI 80 ORE COMPLESSIVE (10 CFU), CHE SI SVOLGONO IN AULA CON L’AUSILIO DI PROIEZIONI POWERPOINT.
LA FREQUENZA DELLE LEZIONI IN AULA È OBBLIGATORIA. PER POTER SOSTENERE L’ESAME FINALE LO STUDENTE DEVE AVER FREQUENTATO ALMENO IL 70% DELLE ORE PREVISTE DALL’INSEGNAMENTO
Verifica dell'apprendimento
COLLOQUIO ORALE
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE DELLA DURATA MEDIA DI 30 MINUTI E CONSISTE IN UN COLLOQUIO CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI INDICATI NEL PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO ED È FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE, NONCHÉ A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE RICORRENDO ALLA TERMINOLOGIA APPROPRIATA .

IL VOTO MINIMO PER IL SUPERAMENTO DELL’ESAME È DI 18/30 E SARÀ ATTRIBUITO ALLO STUDENTE CHE MOSTRA SOLO UNA SUFFICIENTE CONOSCENZA DEI PROCESSI FARMACOLOGICI E TOSSICOLOGICI. LA LODE POTRÀ ESSERE ATTRIBUITA AGLI STUDENTI CHE RAGGIUNGERANNO IL VOTO MASSIMO DI 30/30 E DIMOSTRERANNO DI AVERE COMPLETA PADRONANZA DEI PROCESSI DI FARMACOCINETICA E DI FARMACODINAMICA DEI FARMACI CHEMIOTERAPICI E DEGLI EFFETTI TOSSICOLOGICI E DI ESSERE IDI GRADO DI FARE GLI OPPORTUNI COLLEGAMENTI TRA GLI ARGOMENTI TRATTATI DURANTE IL CORSO.



Testi
SI RACCOMANDA L'USO DI TESTI DI RECENTE PUBBLICAZIONE. TRA I TESTI, ITALIANI E STRANIERI, CHE POSSONO ESSERE NECESSARI E/O DI AUSILIO ALLO STUDENTE PER LO STUDIO DEGLI ARGOMENTI DESCRITTI NEL PROGRAMMA D’ESAME SI SUGGERISCE IL SEGUENTE ELENCO:

CHEMIOTERAPIA
GOODMAN & GILMAN, LE BASI FARMACOLOGICHE DELLA TERAPIA, XII EDIZIONE ITALIAN, ZANICHELLI.
L. ANNUNZIATO, G.F. DI RIENZO, TRATTATO DI FARMACOLOGIA, SECONDA EDIZIONE, IDELSON-GNOCCHI.

TOSSICOLOGIA
KLAASSEN CD, WATKINS III JB, CASARETT & DOULL, ELEMENTI DI TOSSICOLOGIA, EDIZIONE ITALIANA A CURA DI PATRIZIA HRELIA E GIORGIO CANTELLI FORTI, CASA EDITRICE AMBROSIANA.
W.BALDUINI, L.G. COSTA, TOSSICOLOGIA GENERALE E APPLICATA AI FARMACI, EDRA.
Altre Informazioni
.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-09-23]