Progetti

Enrico RANIERI Progetti

IL PROCEDIMENTO PER L'APPLICAZIONE DELLE MISURE DI PREVENZIONE PREVISTO NEL D. LGS. N. 159/2011 (CODICE ANTIMAFIA)

Con il D.lgs. n. 159/2011 è stata interamente disciplinata la materia delle misure di prevenzione, sia personali, sia patrimoniali. Il medesimo testo normativo regola altresì la procedura attraverso la quale le suddette misure vengono applicate. Il procedimento di prevenzione è privo delle garanzie del giusto processo, quali l'oralità, il contraddittorio nella formazione della prova, l'imparzialità del giudice, la ragionevole durata; l'"habeas corpus", inteso come diritto al controllo giurisdizionale immediato sui provvedimenti limitativi della libertà personale e patrimoniale; lo stesso concetto di "prova", è stato degradato in quello di mero "sospetto". La ricerca intende analizzare e studiare questa particolare procedura che, rivestita di una apparente veste amministrativa, tuttavia nasconde una natura sostanzialmente "penale", in quanto destinata ad applicare misure afflittive che determinano, nei confronti delle persone che vi sono soggette, pesanti limitazioni della libertà personale, e la privazione, attraverso la confisca, di tutti i loro beni. Tenendo anche conto degli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali, la ricerca punta alla identificazione dei "punti critici" della disciplina normativa esaminata rispetto al quadro costituzionale di riferimento ed anche alla individuazione di possibili soluzioni sul piano interpretativo e normativo.

StrutturaDipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza)
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.170,00 euro
Periodo28 Luglio 2015 - 28 Luglio 2017
Proroga27 Luglio 2018
Gruppo di RicercaSAMMARCO Angelo Alessandro (Coordinatore Progetto)
DALIA Gaspare (Ricercatore)
DI LIETO Andrea (Ricercatore)
GAROFOLI Francesca Jole (Ricercatore)
RANIERI Enrico (Ricercatore)