MACROECONOMIA

Matteo FRAGETTA MACROECONOMIA

0212700008
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
ECONOMIA E MANAGEMENT
2018/2019



OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2014
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1060LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO RAPPRESENTA UN CORSO INTRODUTTIVO ALLA TEORIA MACROECONOMICA. LO STUDENTE ACQUISIRÀ I FONDAMENTALI STRUMENTI METODOLOGICI E LA CONOSCENZA DI MODELLI TEORICI DI BASE UTILI PER COMPRENDERE SIA IL FUNZIONAMENTO DI UN SISTEMA COMPOSTO DAL MERCATO DEI BENI, DAI MERCATI FINANZIARI E DAL MERCATO DEL LAVORO, IN ECONOMIE CHIUSE E IN ECONOMIE APERTE AGLI SCAMBI INTERNAZIONALI E IN DIFFERENTI ORIZZONTI TEMPORALI, SIA LE DIFFERENTI MISURE DI POLITICA ECONOMICA. LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI UTILIZZARE I MODELLI MACROECONOMICI DI BASE PER SPIEGARE SIA FENOMENI E CASI DI UN SISTEMA AGGREGATO, NELLE SUE COMPONENTI REALI E FINANZIARIE E NELLE LORO INTERAZIONI, SIA GLI INTERVENTI E GLI EFFETTI DELLA POLITICA ECONOMICA FISCALE E MONETARIA. SARÀ, INOLTRE, IN GRADO DI MOSTRARE LE RELAZIONI TRA EVIDENZA EMPIRICA E RAPPRESENTAZIONI TEORICHE ATTRAVERSO ANALISI DI CASI SU SCALA GLOBALE E IN UN’OTTICA DI COMPARAZIONE TRA PAESI DIFFERENTI.
Prerequisiti
MICROECONOMIA (PROPEDEUTICO)
Contenuti
(I) INTRODUZIONE AI TEMI DELLA MACROECONOMIA; MISURAZIONE DEI DATI MACROECONOMICI (8 ORE). (II) FONDAMENTI DELLA MACROECONOMIA: PRODUZIONE AGGREGATA E PRODUTTIVITÀ; RISPARMIO E INVESTIMENTI IN ECONOMIE CHIUSE E APERTE; MONETA E INFLAZIONE (12 ORE).(III) CRESCITA ECONOMICA DI LUNGO PERIODO: FONTI DELLA CRESCITA E MODELLO DI SOLOW; MOTORI DELLA CRESCITA: INNOVAZIONI, POLITICHE ECONOMICHE E ISTITUZIONI (10 ORE). (IV) CICLI ECONOMICI DI BREVE PERIODO: INTRODUZIONE ALLE FLUTTUAZIONI CICLICHE; CURVA IS; POLITICA MONETARIA E DOMANDA AGGREGATA; OFFERTA AGGREGATA E CURVA DI PHILLIPS; MODELLO DI DOMANDA AGGREGATA E OFFERTA AGGREGATA; POLITICA MACROECONOMICA E ANALISI DI DOMANDA E OFFERTA AGGREGATA (20 ORE). (V) MERCATO DEL LAVORO, OCCUPAZIONE E DISOCCUPAZIONE. ECONOMIA E CRISI FINANZIARIA; CRISI FINANZIARIE IN ECONOMIE EMERGENTI. POLITICA FISCALE E DISAVANZO PUBBLICO (10 ORE).
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO SI ARTICOLA IN LEZIONI FRONTALI E IN ESERCITAZIONI DURANTE LE QUALI SARANNO PRESENTATI, DISCUSSI E CORRETTI SET DI DOMANDE E DI ESERCIZI SUI TEMI FONDAMENTALI DELLA MICROECONOMIA E SU APPLICAZIONI A CASI REALI ANCHE IN OTTICA COMPARATA. I SET DI DOMANDE, ESERCIZI E CASI SARANNO RESI DISPONIBILI SULLA PAGINA WEB DEL DOCENTE.
Verifica dell'apprendimento
IL LIVELLO DI RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. LA VERIFICA FINALE PREVEDE UNA PROVA SCRITTA, PROPEDEUTICA ALLA PROVA ORALE. LA PROVA SCRITTA, DELLA DURATA DI DUE ORE, È SUPERATA CON UN PUNTEGGIO MINIMO DI 18/30. ESSA È ARTICOLATA IN TRE PARTI: DOMANDE VERO/FALSO CON DEFINIZIONE DA COMPLETARE; DOMANDE A RISPOSTA MULTIPLA DA SPIEGARE IN DETTAGLIO; ESERCIZI/CASI. I QUESITI PROPOSTI SONO ANALOGHI A QUELLI PRESENTATI DURANTE IL CORSO. LA PROVA ORALE CONSISTE IN UN COLLOQUIO CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI DEL CORSO, ANCHE CON ESEMPI DI CASI. ESSA È FINALIZZATA A VERIFICARE L’ACQUISIZIONE DEL LINGUAGGIO E LA CONOSCENZA DEI SINGOLI ARGOMENTI, LA CAPACITÀ DI COLLEGARE I SINGOLI ARGOMENTI E MODELLI DI ANALISI E LE ABILITÀ ARGOMENTATIVE NELL'USO DELLA TEORIA PER LA SPIEGAZIONE DI CASI REALI SEMPLICI. ALLA PROVA ORALE VIENE ATTRIBUITO UN PUNTEGGIO CHE VA DA UN MINIMO DI -3 PUNTI (PUNTEGGIO NEGATIVO) FINO AD UN MASSIMO DI 3 PUNTI. LA VALUTAZIONE FINALE SCATURISCE DALLA SOMMA DEI PUNTEGGI CONSEGUITI NELLA PROVA SCRITTA E IN QUELLA ORALE.
Testi
F. S. MISHKIN (2017), MACROECONOMIA. TEORIA E PRATICA, PEARSON ED., TORINO, CAPP. 1-13, 15, 16, 20 E IL CAPITOLO “APPROFONDIMENTO”.
Altre Informazioni
FREQUENZA NON OBBLIGATORIA, MA CONSIGLIATA. ULTERIORI INFORMAZIONI E MATERIALI SARANNO DISPONIBILI SULLA PAGINA WEB DEL DOCENTE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-10-21]