DIRITTO E LEGISLAZIONE NOTARILE

Federica LAZZARELLI DIRITTO E LEGISLAZIONE NOTARILE

0160100209
DIPARTIMENTO DI SCIENZE GIURIDICHE (SCUOLA DI GIURISPRUDENZA)
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
GIURISPRUDENZA
2021/2022

ANNO ORDINAMENTO 2012
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
872LEZIONE
Obiettivi
OBIETTIVI FORMATIVI: IL CORSO PERSEGUE L’OBIETTIVO DI FORMARE I DISCENTI NELLO STUDIO DEL DIRITTO NOTARILE, FORNENDO LE DIRETTRICI METODOLOGICHE, I PARAMETRI INTERPRETATIVI E GLI STRUMENTI VALUTATIVI CONSIDERATI PIU' CONGRUI AD ORIENTARE IL MINISTERO NOTARILE.
CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: GLI STUDENTI DOVRANNO MATURARE, ATTRAVERSO UNA INFORMAZIONE ANCHE CASISTICA E GIURISPRUDENZIALE, UNA CONOSCENZA COMPIUTA DELL’ORDINAMENTO NOTARILE E DELLE QUESTIONI AD ESSO CONNESSE, CON PARTICOLARE ATTENZIONE AL PROFILO DELLA DEONTOLOGIA E DELLA RESPONSABILITA’ DEL NOTAIO, NONCHE’ AL SUO RUOLO NEL COMPIMENTO DI TALUNI ATTI DI AUTONOMIA NEGOZIALE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: GLI STUDENTI MATURERANNO LA CAPACITÀ DI APPLICARE LE CONOSCENZE APPRESE IN LINEA TEORICA A SITUAZIONI CONCRETE E SARANNO IN GRADO DI COMBINARLE ALLE ULTERIORI CONOSCENZE SPECIFICHE CHE HANNO ACQUISITO O ACQUISIRANNO NEL LORO PERCORSO DEGLI STUDI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
NOTAIO E LEGALITA' COSTITUZIONALE (4 ORE). LA FUNZIONE NOTARILE (10 ORE). NOTARIATO E AVVOCATURA (2 ORE). DEONTOLOGIA E RESPONSABILITA’ NELLA PROFESSIONE NOTARILE (10 ORE). NOTARIATO E ANTITRUST (5 ORE). L'ATTIVITA' DI CONTROLLO (15 ORE) LA FORMAZIONE DELL’ATTO NOTARILE (16 ORE). IL CONTRIBUTO DEL NOTAIO ALL’EVOLUZIONE DEL DIRITTO (10 ORE).
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI FRONTALI DELLA DURATA DI 72 ORE COMPLESSIVE (8 CFU), INTEGRATO DA EVENTUALI SEMINARI DI APPROFONDIMENTO TENUTI DA NOTAI ED ALTRI ESPERTI DELLA MATERIA, DISCUSSIONE IN AULA DI CASI PRATICI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI.
PER I FREQUENTANTI: PROVA ORALE DI VERIFICA ALLA FINE DELLE LEZIONI SU UNA PARTE O SULL’INTERO PROGRAMMA, ESONERATIVA DELL’ESAME O DI UNA PARTE DI ESSO.
PER I NON FREQUENTANTI: UN UNICO ESAME ORALE SULL'INTERO PROGRAMMA.
I RISULTATI DI APPRENDIMENTO CHE VERRANNO VERIFICATI SONO:
CONOSCENZA DELL’ORDINAMENTO NOTARILE E DELLE QUESTIONI CONNESSE AL RUOLO DEL NOTAIO NELL’ESERCIZIO DELLA SUA FUNZIONE; ACQUISIZIONE DI UNA ADEGUATA PADRONANZA LINGUISTICA TECNICO-GIURIDICA; CAPACITÀ DI VALUTAZIONE CRITICA DEI DIFFERENTI ORIENTAMENTI DOTTRINALI E GIURISPRUDENZIALI RISCONTRATI NELL’APPROFONDIMENTO DELLE TEMATICHE OGGETTO DI STUDIO.
Testi
AA. VV., STUDI DI DIRITTO NOTARILE, RACCOLTA CURATA DA F. LAZZARELLI, NAPOLI, ULT. ED.
PER LO STUDIO DEVONO ESSERE OBBLIGATORIAMENTE CONSULTATI I SEGUENTI TESTI NORMATIVI:
CODICE CIVILE AGGIORNATO (SI CONSIGLIA: CODICE CIVILE A CURA DI G. PERLINGIERI E M. ANGELONE, NAPOLI, 2021)
LEGGE 16 FEBBRAIO 1913, N. 89, ORDINAMENTO DEL NOTARIATO E DEGLI ARCHIVI NOTARILI.
CODICE DEONTOLOGICO DEL CNN.
Altre Informazioni
ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO SARA' DISTRIBUITO DAL DOCENTE DURANTE LE LEZIONI: SENTENZE, MODELLI DI ATTI NOTARILI, ULTERIORI TESTI NORMATIVI.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-11-30]