LINGUA INGLESE I

Siria GUZZO LINGUA INGLESE I

4312200003
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LINGUE E CULTURE STRANIERE
2014/2015

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2009
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE


Obiettivi
L’INSEGNAMENTO RIVOLGE UN'ATTENZIONE AL CONTEMPO ANALITICO/DESCRITTIVA E PRATICA ALLA LINGUA INGLESE NELLE SUE DIVERSE VARIETÀ IN CONTESTI D'USO AUTENTICI; HA COME OBIETTIVO DI RENDERE GLI STUDENTI CAPACI DI COMUNICARE IN SITUAZIONI QUOTIDIANE E DI LEGGERE E COMPRENDERE BREVI TESTI; INTENDE, INOLTRE, ORIENTARE ALL'UTILIZZO DEI PRINCIPALI STRUMENTI DI APPRENDIMENTO DELLA LINGUA (DIZIONARI, GRAMMATICHE, STRUMENTI MULTIMEDIALI DI APPRENDIMENTO). ALLA FINE DEL CORSO GLI STUDENTI DEVONO RAGGIUNGERE IL LIVELLO B1/B2 DEL QUADRO COMUNE EUROPEO DI RIFERIMENTO PER LE LINGUE.
Prerequisiti
CONOSCENZA ELEMENTARE SUPERIORE/INTERMEDIA DELL’INGLESE (LIVELLO A2/B1 DEL COMMON EUROPEAN LANGUAGE FRAMEWORK).
Contenuti
IL CORSO SARÀ INCENTRATA SULLA DESCRIZIONE DELLE DIVERSE VARIETÀ DELLA LINGUA INGLESE, ANALIZZANDO LA LINGUA SCRITTA E ORALE CON GLI STRUMENTI FORNITI DALLA LINGUISTICA (QUALI QUELLI DELLA FONOLOGIA, DELLA MORFOLOGIA, DELLA SINTASSI, DELLA SEMANTICA, DELLA PRAGMATICA, DELLA SOCIOLINGUISTICA E DEL VARIAZIONISMO). SI INTENDE COSÌ FORNIRE DELLE CONOSCENZE DI TIPO 'DICHIARATIVO' SULLA LINGUA INGLESE NEI SUOI VARI ASPETTI, CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLE VARIETÀ DIASTRATICHE E DIATOPICHE DELL’INGLESE BRITANNICO, SENZA TRALASCIARE IL RUOLO DELL’INGLESE COME LINGUA INTERNAZIONALE. CI SI AVVARRÀ A TAL PROPOSITO DI MATERIALI AUTENTICI QUALI DOCUMENTARI VIDEO, CANZONI, ESTRATTI FILM, ARTICOLI DI GIORNALE ECC. LE LEZIONI TEORICO-METODOLOGICHE SARANNO AFFIANCATE DA ATTIVITÀ PRATICHE DI ANALISI LINGUISTICA.
LE ATTIVITÀ DI STUDIO ASSISTITO CON I COLLABORATORI ED ESPERTI LINGUISTICI (CEL) METTERANNO LO STUDENTE IN GRADO DI COMPRENDERE I PUNTI CHIAVE DI ARGOMENTI CHE RIGUARDANO LO STUDIO, IL TEMPO LIBERO, DI PRODURRE ELABORATI SEMPLICI RELATIVI A TEMI DI INTERESSE PERSONALE, DI DESCRIVERE, ARGOMENTANDO, ESPERIENZE ED AVVENIMENTI, SPERANZE, OBIETTIVI E SOGNI.
Metodi Didattici
IL CORSO SI ARTICOLA IN UN MODULO SEMESTRALE DI 45 ORE TENUTO DAL DOCENTE UFFICIALE NEL SECONDO SEMESTRE E IN ATTIVITÀ DI STUDIO ASSISTITO IN AULA O IN LABORATORIO DI DURATA ANNUALE A SCOPO COMUNICATIVO A CURA DEI CEL DI MADRELINGUA INGLESE.

UNA PARTECIPAZIONE COSTANTE ED ATTIVA ALLE LEZIONI, ALLE ATTIVITÀ PRATICHE IN CLASSE O IN LABORATORIO CON ESPERTI LINGUISTICI DI MADRE LINGUA È ESSENZIALE PER L’APPRENDIMENTO DELLA LINGUA E PER IL SUPERAMENTO DEGLI ESAMI.
GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI PREPARERANNO AUTONOMAMENTE LO STESSO PROGRAMMA DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI.
Verifica dell'apprendimento
L'ESAME CONSTA DI UNA PROVA SCRITTA (CHE SI TIENE AL TERMINE DELL'ANNUALITÀ E IL CUI ESITO POSITIVO È VINCOLANTE PER POTER ACCEDERE ALLA PROVA ORALE) E DI UNA PROVA ORALE.
PROVA SCRITTA: LA PROVA SCRITTA SARÀ ATTINENTE AI CONTENUTI DEL LIBRO DI TESTO ADOTTATO E AL LIVELLO DI COMPETENZA STABILITO COME OBIETTIVO. AVRÀ LO SCOPO DI VERIFICARE LA COMPETENZA LESSICALE E GRAMMATICALE, LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DELLA LINGUA SCRITTA E LA CAPACITÀ DI PRODUZIONE SCRITTA. PER QUEST'ULTIMA SI RICHIEDE LA REDAZIONE DI UNA LETTERA FORMALE O INFORMALE DELLA LUNGHEZZA DI 180-220 PAROLE.
PROVA ORALE: LA PROVA ORALE SI ARTICOLA IN TRE PARTI PROPEDEUTICHE: UNA PROVA DI ASCOLTO IN LABORATORIO, UNA PROVA DI CONVERSAZIONE IN INGLESE SU ALCUNI DEGLI ARGOMENTI TRATTATI DURANTE LE ESERCITAZIONI LINGUISTICHE CON I CEL, UN ESAME CONCLUSIVO CHE CONSISTE IN UN COLLOQUIO IN INGLESE SU ALCUNI DEI TEMI TRATTATI NEL MODULO DI LINGUISTICA INGLESE TENUTO DAL DOCENTE.
Testi
V. PULCINI (A CURA DI), A HANDBOOK OF PRESENT-DAY ENGLISH, CAROCCI, 2009. (CHAPTERS 1-4)
S. REDMAN, ENGLISH VOCABULARY IN USE, PRE-INTERMEDIATE AND INTERMEDIATE, SECOND EDITION, CAMBRIDGE, CUP, 2003, UNITS 1-42.
CHRISTINA LATHAM-KOENIG AND CLIVE OXENDEN, ENGLISH FILE DIGITAL INTERMEDIATE STUDENT’S BOOK AND WORKBOOK, 3RD EDITION, OUP.


SI CONSIGLIANO INOLTRE I SEGUENTI TESTI DI RIFERIMENTO PER L'INTERO TRIENNIO:
F. PICCHI, GRANDE DIZIONARIO DI INGLESE, MILANO, HOEPLI, 2003.
G. BIBER, G. LEECH, S. CONRAD, LONGMAN STUDENT GRAMMAR OF SPOKEN AND WRITTEN ENGLISH, LONDON, LONGMAN, 2002.
OXFORD ADVANCED LEARNER'S DICTIONARY, 8TH EDITION, OXFORD, OXFORD UNIVERSITY PRESS, 2004.
Altre Informazioni
GLI STUDENTI DI LINGUA INGLESE ANNUALE DEL CORSO DI LAUREA IN LINGUE E CULTURE STRANIERE (SEGUITI DALLA PROF. MIKAELA CORDISCO) E GLI STUDENTI DI LINGUA INGLESE DEL CORSO DI LAUREA IN DISCIPLINE DELLE ARTI VISIVE, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (SEGUITI DALLA PROF. SIRIA GUZZO) SONO PREGATI DI CONSULTARE LA PAGINA PERSONALE DEL DOCENTE DI RIFERIMENTO E PRENDERE VISIONE DEL PROGRAMMA DETTAGLIATO PREVISTO PER QUESTI INSEGNAMENTI.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]