RETI DI CALCOLATORI

Diodato FERRAIOLI RETI DI CALCOLATORI

0612700116
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE ED ELETTRICA E MATEMATICA APPLICATA
CORSO DI LAUREA
INGEGNERIA INFORMATICA
2021/2022



OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2017
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
648LEZIONE
324ESERCITAZIONE


Obiettivi
L’INSEGNAMENTO FORNISCE GLI STRUMENTI METODOLOGICI ED OPERATIVI PER UNA CHIARA COMPRENSIONE DELLE RETI DI CALCOLATORI, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AGLI ASPETTI ARCHITETTURALI E DI PROGETTAZIONE DELLE RETI STESSE ED AI SERVIZI DI BASE CHE VENGONO EROGATI AGLI UTENTI.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
MODELLI CON I QUALI VENGONO RAPPRESENTATE LE RETI DI CALCOLATORI. ARCHITETTURE DI RETE, SIA GEOGRAFICHE CHE LOCALI, E LE RELATIVE METODOLOGIE DI PROGETTO. PRINCIPALI PROTOCOLLI DI RETE.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE
DESCRIVERE E PROGETTARE L’ARCHITETTURA DI UNA RETE LOCALE (LAN) E DELLE SUE CONNESSIONI AD INTERNET, NONCHÉ DEI SERVIZI FONDAMENTALI CHE ESSA DOVRÀ EROGARE, TENENDO CONTO DI ASPETTI TECNICO-LEGALI. SCEGLIERE E DIMENSIONARE APPARATI ATTIVI DI RETE.
Prerequisiti
PER SOSTENERE L'ESAME È NECESSARIO AVER PRECEDENTEMENTE SUPERATO L'ESAME DI CALCOLATORI ELETTRONICI.

INOLTRE, PER IL PROFICUO RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI, SONO RICHIESTE CONOSCENZE DI BASE DI MATEMATICA A CALCOLO DELLE PROBABILITÀ.
Contenuti
ARCHITETTURE DI RETE E INTERNET (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 9/2/0)
• SISTEMI DI TRASMISSIONE – CLASSIFICAZIONE DELLE RETI – INTERNETWORKING
• PROTOCOLLI DI RETE E LORO GERARCHIA – ARCHITETTURE DI RETE
• RETI DI ACCESSO E MEZZI TRASMISSIVI
• CORE DI INTERNET – GERARCHIA DEGLI ISP
• PRESTAZIONI DI UNA RETE

LIVELLO APPLICAZIONE (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 8/4/0)
• PRINCIPALI PROTOCOLLI DELLO STRATO APPLICAZIONE - SERVIZI DI SISTEMA OPERATIVO DI RETE - MODELLI CLIENT-SERVER E P2P
• WORLD WIDE WEB: HTTP E HTML
• POSTA ELETTRONICA: SMTP, MIME, POP E IMAP
• DNS
• STREAMING E RETI PER DISTRIBUZIONE CONTENUTI
• INTERFACCIA DI PROGRAMMAZIONE DI APPLICAZIONI DI RETE: SOCKET

LIVELLO TRASPORTO (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 9/4/0)
• SERVIZI A LIVELLO DI TRASPORTO - MULTIPLEXING E DEMULTIPLEXING – CONTROLLO DEGLI ERRORI
• PROTOCOLLO UDP
• TRASMISSIONE AFFIDABILE DEI DATI – PROTOCOLLI STOP-AND-WAIT – PROTOCOLLI CON PIPELINE
• TRASPORTO ORIENTATO ALLA CONNESSIONE: IL PÈROTOCOLLO TCP
• CONTROLLO DELLA CONGESTIONE

LIVELLO RETE (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 12/8/0)
• INOLTRO E INSTRADAMENTO – PIANO DATI E PIANI CONTROLLO
• IL PROTOCOLLO IP E LE SUE EVOLUZIONI (IPV6).
• INDIRIZZAMENTO IP
• NAT E DHCP
• PIANO DI CONTROLLO DISTRIBUITO: ALGORITMI DI INSTRADAMENTO
• SISTEMI AUTONOMI - PROTOCOLLI DI INSTRADAMENTO NEI SISTEMI AUTONOMI E TRA SISTEMI AUTONOMI
• RETI SDN

LIVELLO COLLEGAMENTO (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 6/2/0)
• SERVIZI DEL LIVELLO COLLEGAMENTO - TECNICHE DI RILEVAZIONE E CORREZIONE DEGLI ERRORI
• CONTROLLO DI ACCESSO AL MEZZO.
• INDIRIZZAMENTO A LIVELLO DI COLLEGAMENTO - STANDARD IEEE 802 - ETHERNET E LE SUE EVOLUZIONI.
• DISPOSITIVI ATTIVI DI RETE: SWITCH, HUB, BRIDGE, REPEATER – RETI LAN COMMUTATE – VLAN
• RETI DI DATA CENTER

RETI WIRELESS (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/0/0)
• ARCHITETTURA DI UNA RETE WIRELESS – RETI 802.11
• GESTIONE DELLA MOBILITA’ - MOBILE IP
ORE LEZIONE 4

SICUREZZA DELLE RETI (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/0/0)
• SICUREZZA DELLA RETE – INTEGRITÀ DEI MESSAGGI E FIRMA DIGITALE
• SSL – IPSEC – FIREWALL E SISTEMI ANTI-INTRUSIONE
ORE LEZIONE 4

TOTALE ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 52/20/0
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO CONTEMPLA LEZIONI TEORICHE, ESERCITAZIONI IN AULA ED ESERCITAZIONI PRATICHE IN LABORATORIO.

OBBLIGHI DI FREQUENZA:
PER POTER SOSTENERE LA VERIFICA FINALE DEL PROFITTO E CONSEGUIRE I CFU RELATIVI ALL’INSEGNAMENTO, LO STUDENTE DOVRÀ AVERE FREQUENTATO ALMENO IL 70% DELLE ORE PREVISTE DI ATTIVITÀ DIDATTICA ASSISTITA.
Verifica dell'apprendimento
LA PROVA DI ESAME È FINALIZZATA A VALUTARE NEL SUO COMPLESSO LE CONOSCENZE E LE CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DEI CONCETTI PRESENTATI A LEZIONE, NONCHÉ LA CAPACITÀ DI APPLICARE TALI CONOSCENZE NELLA PROGETTAZIONE, CONFIGURAZIONE, AMMINISTRAZIONE ED ANALISI DI SEMPLICI RETI DI CALCOLATORI.

LA PROVA D’ESAME SI ARTICOLA IN UNA PROVA SCRITTA SELETTIVA ED UN COLLOQUIO ORALE. LA PROVA SCRITTA MIRA A VALUTARE SIA LE CONOSCENZE ACQUISITE SUGLI ARGOMENTI ESPOSTI IN CLASSE E LA CAPACITÀ DI APPLICARLE IN SEMPLICI CONTESTI REALI CHE LA CAPACITÀ DI SCRIVERE UN RAPPORTO TECNICO. LA PROVA SCRITTA RICHIEDE DI RISPONDERE AD UN TEST A RISPOSTA MULTIPLA (50% DEL PUNTEGGIO) E RISOLVERE PROBLEMI TIPICI PRESENTATI DURANTE IL CORSO E RISPONDERE DOMANDE A RISPOSTA APERTA (50% DEL PUNTEGGIO). CON IL COLLOQUIO ORALE SARANNO VALUTATE SIA LE CONOSCENZE ACQUISITE IN MERITO AGLI ASPETTI ARCHITETTURALI DELLE RETI, AI PRINCIPALI PROTOCOLLI DI RETE E AI SERVIZI DI BASE FORNITI AGLI UTENTI CHE LE CAPACITÀ DI PRESENTAZIONE.

NELLA VALUTAZIONE FINALE, ESPRESSA IN TRENTESIMI, LA VALUTAZIONE DELLE PROVA SCRITTA PESERÀ PER IL 45% MENTRE IL COLLOQUIO ORALE PER IL RESTANTE 55%. LA LODE POTRÀ ESSERE ATTRIBUITA AGLI STUDENTI CHE DIMOSTRINO UNA PIENA CONOSCENZA E PADRONANZA DI TUTTE LE PRINCIPALI TEMATICHE AFFRONTATE AL CORSO E DI COME QUESTE SONO IMPLEMENTATE NELLE RETI PIÙ DIFFUSE.

DURANTE IL CORSO SARANNO SVOLTE DUE PROVE PARZIALI, RISPETTIVAMENTE DOPO METÀ DELLE LEZIONI ED A FINE CORSO. LE DUE PROVE SARANNO VALUTATE IN TRENTESIMI ED IL PUNTEGGIO COMPLESSIVO SARÀ DATO DALLA MEDIA DEI PUNTEGGI OTTENUTI NELLE DUE PROVE. LO STUDENTE CHE AVRÀ OTTENUTO UN PUNTEGGIO COMPLESSIVO MAGGIORE DI 16 SARÀ ESONERATO DALLO SVOLGIMENTO DELLA PROVA SCRITTA. L’ESONERO VARRÀ PER LA SOLA SESSIONE D’ESAME IMMEDIATAMENTE SUCCESSIVA A QUELLA DI SVOLGIMENTO DELL’INSEGNAMENTO.
Testi
J. KUROSE, K. ROSS, INTERNET E RETI DI CALCOLATORI, VI ED.
PEARSON, PARAVIA ITALIA, 2013

LETTURE CONSIGLIATE
A. TANENBAUM, D. WHETERALL, RETI DI CALCOLATORI, V ED., 2011, PEARSON.
B. FOROUZAN, RETI DI CALCOLATORI E INTERNET, MCGRAW-HILL 2008.

MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO SARA' DISPONIBILE NELLA SEZIONE DEDICATA DELL'INSEGNAMENTO ALL'INTERNO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING DI ATENEO (HTTP://ELEARNING.UNISA.IT) ACCESSIBILE AGLI STUDENTI DEL CORSO TRAMITE LE CREDENZIALI UNICHE DI ATENEO.
Altre Informazioni
L'INSEGNAMENTO E' EROGATO IN ITALIANO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-11-30]