Progetti

ANNA PAPACCIO Progetti

LIVING ARRANGEMENTS, EMPLOYMENT AND INEQUALITY: AN ANALYSIS WITH EUROPEAN MICRO DATA

Il progetto di ricerca può suddividersi idealmente due fasi. La prima che analizza in una prospettiva critica la letteratura esistente sulle scelte individuali in ambito familiare, occupazionale e di istruzione. Nella seconda fase, si investigherà dal punto di vista econometrico su quali fattori incidano in modo preponderante su tali scelte. Dal punto di vita metodologico l’analisi empirica utilizzerà un probit multivariato, in cui la probabilità di lasciare la casa di origine, di trovare occupazione e di entrare in una relazione stabile (sia essa un matrimonio o una convivenza) vengono stimate in maniera simultanea. In tal modo, non solo si può vedere l'effetto dell’occupazione, dello stato civile e dell’istruzione sulla scelta di lasciare la famiglia d’origine, tenendo sotto controllo l'eventuale endogeneità, ma anche si può tenere in considerazione la correlazione tra i fattori non osservati che possono influenzare le tre probabilità. Questo modello includerà insieme alle determinanti economiche (ad es. il livello del reddito sia dei figli che dei genitori) allo stato civile e occupazionale anche l 'effetto della cultura, delle politiche sociali o in genere delle differenze istituzionali può essere analizzato guardando a diversi paesi in diversi regimi di welfare Più in particolare, l'indagine longitudinale Eu-Silc permette di effettuare un analisi dinamica sulle scelte abitative. Analizzando l'individuo in almeno due anni consecutivi (fino ad un massimo di quattro anni), si può osservare se esso, presente nella casa di origine al tempo t (con almeno uno dei genitori), sia ancora nella stessa condizione abitativa al tempo t+1. Se a t+1 l'individuo non vive più con i genitori assumeremo che egli abbia lasciato la casa di origine sia se egli stesso è uscito di casa, oppure se i genitori l'hanno lasciata (includendo se sono eventualmente deceduti). Si osserva dunque l'effettiva transizione fuori o dentro la casa di origine. Allo stesso modo si potranno osservare le transizioni dentro e fuori il mercato del lavoro e matrimonio (o convivenza) e divorzio (o separazione). Il database che utilizzeremo è la survey Statistic on Income and Living Conditions (Eu-Silc), svolta dall’Eurostat. L’Eu-Silc è una rilevazione statistica sul reddito e le condizioni di vita coordinata dall’Eurostat, che coinvolge diversi paesi Europei in un’intervista a cadenza annuale a partire dal 2004, nell’ambito della quale vengono raccolte informazioni demografiche, su redditi, su povertà ed esclusione sociale e su vari aspetti socio-economici come ad esempio la ricerca di lavoro ed istruzione. Eu-Silc fornisce statistiche sia a livello trasversale (Cross-Section), sia longitudinale (Panel), obiettivo fondamentale dell’indagine Eu-Silc è la comparabilità internazionale dei dati, da perseguire attraverso opportuni studi metodologici.

StrutturaDipartimento di Scienze Economiche e Statistiche/DISES
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo6.766,76 euro
Periodo29 Luglio 2016 - 20 Settembre 2018
Gruppo di RicercaAMENDOLA Adalgiso (Coordinatore Progetto)
ABATEMARCO Antonio (Ricercatore)
ALIPERTI FRANCESCO (Ricercatore)
AMABILE SARA (Ricercatore)
AUTIERO Giuseppina (Ricercatore)
BARONE Adriana (Ricercatore)
BARRA CRISTIAN (Ricercatore)
bazzicalupo maria (Ricercatore)
BUBBICO Davide (Ricercatore)
CANDILA VINCENZO (Ricercatore)
CARDONE Antonio (Ricercatore)
CARRIERI Vincenzo (Ricercatore)
CAVALCA Guido Gabriele (Ricercatore)
CIRILLO MARIA ROSARIA (Ricercatore)
COPPOLA Gianluigi (Ricercatore)
D'AMATO Marcello (Ricercatore)
DE LUCA DANILO (Ricercatore)
DE SIMONE MARIA GIUDITTA (Ricercatore)
DELICE MEHMET ERDEM (Ricercatore)
DELL'ANNO Roberto (Ricercatore)
DESTEFANIS Sergio Pietro (Ricercatore)
DI GENIO Giuseppe (Ricercatore)
DI PIETRO CHRISTIAN (Ricercatore)
DI SALVIA Biagio (Ricercatore)
DI SERIO MARIO (Ricercatore)
FARACE Salvatore (Ricercatore)
FAUCEGLIA GIOVANNI BATTISTA (Ricercatore)
FENUCCI Tullio (Ricercatore)
FERRAGINA Anna Maria (Ricercatore)
FERRARA VALENTINA (Ricercatore)
FORTE FABIO (Ricercatore)
FOTI Marco (Ricercatore)
GALLI Fausto (Ricercatore)
GAROFALO Maria Rosaria (Ricercatore)
GRASSO LUIGI (Ricercatore)
IANDOLO STEFANO (Ricercatore)
IORIO Roberto (Ricercatore)
LEONE Stefania (Ricercatore)
LUBRANO LAVADERA GIUSEPPE (Ricercatore)
MAIO EMANUELA (Ricercatore)
MAMMOLA PAOLO (Ricercatore)
MATARAZZO GIUSEPPE (Ricercatore)
MAZZOTTA Fernanda (Ricercatore)
MELE GIANLUCA (Ricercatore)
MONTAUDO Aldo (Ricercatore)
NAIMOLI ANTONIO (Ricercatore)
NESE Annamaria (Ricercatore)
O'HIGGINS Shane Niall (Ricercatore)
ORILIA MARINA (Ricercatore)
PACELLA MASSIMO (Ricercatore)
PALAZZO LUCIO (Ricercatore)
PAPACCIO ANNA (Ricercatore)
PARISI Lavinia (Ricercatore)
POLLIO LUIGI (Ricercatore)
PRATSCHKE Jonathan (Ricercatore)
PRINCIPE Francesco (Ricercatore)
RAPILLO ANNUNZIATA (Ricercatore)
ROSSI Roberto (Ricercatore)
RUGGIERO NAZZARENO (Ricercatore)
RUSSO Giuseppe (Ricercatore)
RUSSOMANDO Annalisa (Ricercatore)
SANTILLO Marco (Ricercatore)
SANTUCCI LAURA (Ricercatore)
SARDANELLI DOMENICO (Ricercatore)
SENATORE Luigi (Ricercatore)
STIMOLO MARCO (Ricercatore)