Progetti

Alfredo GARZI Progetti

IMPIEGO DI LATTE ASININO IN LATTANTI CON MALATTIA DA REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO

Saranno arruolati 60 lattanti di età compresa tra 1 e 5 mesi, 20 Happy spitters, 20 lattanti con GERD* e 20 lattanti asintomatici che rappresenteranno il gruppo controllo.*La diagnosi di GERD sarà posta sulla base dei seguenti criteri:1.Storia di vomito e/o rigurgiti post prandiali accompagnati da uno o più dei seguenti sintomi: -Irritabilità/pianto durante o dopo il pasto-Agitazione notturna-Failure to thrive-Posture anomale2.pH-metria delle 24 ore.Al tempo 0 i pazienti saranno sottoposti a:-Valutazione auxologica;-Valutazione dei sintomi riferiti dalle madri dei lattanti attraverso score GSRS (Gastrointestinal Symptom Rating Scale)-Valutazione del tempo di svuotamento gastrico mediante ecografia dinamica dopo assunzione di un pasto contenente una normale formula adattata.Subito dopo i pazienti inizieranno la dieta a base di latte di asina per 60 giorni. I pazienti affetti da GER riceveranno, insieme alla prescrizione dietetica, rassicurazioni e saranno istruiti ad alcune modificazioni nello stile di vita.I pazienti affetti da GERD riceveranno le stesse rassicurazioni e procrastineranno l’inizio della terapia antiacida al termine del periodo di osservazione dietoterapeutico.In caso di precedente assunzione di sciroppi a base di alginato o tamponi va prevista la loro sospensione per tutto il periodo di osservazioneAl tempo 1 i pazienti saranno sottoposti a:-Valutazione auxologica;-Valutazione dei sintomi riferiti dalle madri dei lattanti attraverso score GSRS (Gastrointestinal Symptom Rating Scale)-Valutazione del tempo di svuotamento gastrico mediante ecografia dinamica dopo assunzione di un pasto contenente latte di asina.Criteri di esclusione saranno rappresentati da:-Alimentazione con latte materno-Storia di episodi febbrili recenti o malattie acute intercorrenti-Bambini con patologie neurologiche-Assunzione di anti H2 o PPILo studio consentirà, mediante tecniche diagnostiche non invasive la definizione della GERD ovvero la diagnosi differenziale con l'intolleranza alle proteine del latte vaccino e potrà offrire soluzioni terapeutiche non farmacologiche particolarmente indicate per l'età dei pazienti oggetto dello studio

StrutturaDipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana”/DIPMED
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo479,55 euro
Periodo28 Luglio 2015 - 28 Luglio 2018
Gruppo di RicercaGARZI Alfredo (Coordinatore Progetto)
DI CRESCENZO Vincenzo Giuseppe (Ricercatore)
VAJRO Pietro (Ricercatore)