MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI

Leonardo PACE MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI

1012200027
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROF. SANIT. DI FISIOTERAPISTA)
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2013
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD. ECONOMIA APPLICATA E MANAGEMENT DEL SERVIZIO
112LEZIONE
2MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD. NOZIONI DI RADIOPROTEZIONE
112LEZIONE
3MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD. DIRITTO DEL LAVORO
112LEZIONE
4MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD. PSICOLOGIA DEL LAVORO E ORGANIZZAZIONI
112LEZIONE
5MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD. MEDICINA LEGALE
112LEZIONE
Obiettivi
L'INSEGNAMENTO SI PROPONE DI CONTRIBUIRE ALLA FORMAZIONE DELL’ESERCENTE LA PROFESSIONE DI FISIOTERAPISTA, INTEGRANDO LE SUE CONOSCENZE GIURIDICO-SOCIALI CON QUELLE BIOMEDICHE.
CONOSCERE I PRINCIPI FISICI SU CUI SI BASANO LE METODOLOGIE DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI (RADIOLOGIA, TC, ECOGRAFIA, MEDICINA NUCLEARE, RMN) ED I MECCANISMI DI FORMAZIONE DELLE IMMAGINI. CONOSCERE I PRINCIPI DI RADIOBIOLOGIA E RADIOPROTEZIONE.
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI INTRODURRE ALLA CONOSCENZA DELLA PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI COME AMBITO DI RICERCA APPLICATA E DI INTERVENTO TECNICO-PROFESSIONALE.
OLTRE A FORNIRE CONOSCENZE SU MODELLI ORGANIZZATIVI E RISULTATI EMPIRICI DEGLI STUDI SPERIMENTALI, SARANNO PRESI IN ESAME ALCUNI CASI ED ESPERIENZE DI INTERVENTO PSICOSOCIALE NEI CONTESTI DI LAVORO.
GLI SCOPI SONO ANCHE DI ANALIZZARE L’INTERAZIONE FRA PERSONA E CONTESTO LAVORATIVO E DI APPROFONDIRE LE DINAMICHE CHE REGOLANO IL COMPORTAMENTO DI INDIVIDUI E GRUPPI NELLE ORGANIZZAZIONI.
TALI APPROFONDIMENTI RIGUARDERANNO GLI ASPETTI DELLA SOCIALIZZAZIONE, DELLA MOTIVAZIONE E DELLA PARTECIPAZIONE NEI CONTESTI ORGANIZZATIVI; LA LEADERSHIP, LA COSTRUZIONE E CONDUZIONE DEI GRUPPI E DEI TEAM, GLI INTERVENTI DI GESTIONE DEI CONFLITTI E DEL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO.
VERRANNO INOLTRE ANALIZZATI GLI ESITI CHE POSSONO AVERE, PER LA SALUTE E IL BENESSERE INDIVIDUALE, LE CARATTERISTICHE DEL CONTESTO LAVORATIVO E I RISCHI LAVORO-CORRELATI.

Prerequisiti
NOZIONI DI DIRITTO APPLICATE AI CONTESTI SANITARI ED ALLA PROFESSIONE DI FISIOTERAPISTA
CONOSCENZE DI FISICA.
CONOSCENZE TEORICHE E TECNICHE ACQUISITE DAGLI INSEGNAMENTI PREVISTI DAL CORSO DI STUDI E DAGLI ESAMI DI AREA PSICOLOGICA GIÀ SOSTENUTI DA PARTE DEGLI STUDENTI.
Contenuti
IL CORSO HA 4 MODULI DI 1 CFU CIASCUNO
MEDICINA LEGALE:DEFINIZIONE.FINALITÀ E METODO.IL RAPPORTO DI CAUSALITÀ MATERIALE. MEDICINA LEGALE PENALISTICA:PRINCIPI GENERALI DI DIRITTO PENALELA RESPONSABILITÀ PENALE.DELITTI CONTRO LA VITA E L’INCOLUMITÀ:OMICIDIO.DELITTI DI PERCOSSE E LESIONI PERSONALI. MEDICINA LEGALE CIVILISTICA:CAPACITÀ GIURIDICA,CAPACITÀ DI AGIRE.DOTTRINA GENERALE DELLA RESPONSABILITÀ.DANNO ALLA PERSONA,DANNO PATRIMONIALE E NON.DIRITTO ALLA SALUTE.DANNO BIOLOGICO.VALUTAZIONE DEL DANNO ALLA PERSONA.LE ASSICURAZIONI.PRINCIPI DI ETICA.ESERCIZIO ABUSIVO DELLA PROFESSIONE.SEGRETO PROFESSIONALE.INFORMAZIONE E CONSENSO AL TRATTAMENTO MEDICO.DENUNCE OBBLIGATORIE,REFERTO E DENUNCIA ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA.RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE NELL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE:TRATTAMENTI TERAPEUTICI E RESPONSABILITÀ PENALE.NESSO DI CAUSALITÀ E CONDOTTA OMISSIVA.COLPA MEDICA E CAUSALITÀ OMISSIVA:NUOVI CRITERI DI ACCERTAMENTO. CONSENSO INFORMATO:DA ENUNCIAZIONE DI PRINCIPIO A CRITERIO CHE LEGITTIMA L'ATTIVITÀ PROFESSIONALE.
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI:NATURA E PROPRIETÀ DELLE RADIAZIONI.;INTERAZIONI DELLE RADIAZIONI;UNITÀ DI MISURA;RADIAZIONI IONIZZANTI E NON:EFFETTI BIOLOGICI E CATENA DEGLI EVENTI;EFFETTI STOCASTICI E DETERMINISTICI; DOSIMETRIA;RADIOPROTEZIONE:PAZIENTI,OPERATORI PROFESSIONALMENTE ESPOSTI,PUBBLICO;ASPETTI LEGALI;PRINCIPI DELLE METODOLOGIE DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI:RADIOLOGIA,TC,MEDICINA NUCLEARE,ECOGRAFIA,RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE
DIRITTO DEL LAVORO :FONTI.CARATTERISTICHE DEL LAVORO SUBORDINATO,LAVORO AUTONOMO,PARASUBORDINAZIONE ,CONTRATTO DI LAVORO E SUA NATURA GIURIDICA;RAPPORTI DI LAVORO SPECIALI (CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE,CONTRATTO A TERMINE, RAPPORTO DI LAVORO PUBBLICO);ORGANIZZAZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO,COLLOCAMENTO MIRATO DELLE PERSONE DISABILI;CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO (CAPACITÀ DEI SOGGETTI CONTRAENTI,REQUISITI ESSENZIALI DEL CONTRATTO,INFORMAZIONI AL LAVORATORE SULLE CONDIZIONI DEL RAPPORTO DI LAVORO);PRESTAZIONE DI LAVORO ( MANSIONI, QUALIFICHE,CATEGORIE,INQUADRAMENTO UNICO,MUTAMENTO DI MANSIONI,TRASFERIMENTO DEL LAVORATORE,OBBLIGHI E DIRITTI DEL LAVORATORE:DILIGENZA,OBBEDIENZA,FEDELTÀ,DIRITTI PERSONALI,DIRITTI SINDACALI,DIRITTI RELATIVI AD INVENZIONI ED OPERE DELL’INGEGNO,MOBBING,RETRIBUZIONE);POTERI E OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO (POTERE DIRETTIVO,POTERE DI VIGILANZA E CONTROLLO,POTERE DISCIPLINARE ,OBBLIGO DI SICUREZZA(D.LGS.81/08 E S.M.I.);SOSPENSIONE E CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO (MALATTIA,INFORTUNIO,GRAVIDANZA ,PUERPERIO,CONGEDI PARENTALI,SERVIZIO MILITARE,CARICHE PUBBLICHE,DIMISSIONI,LICENZIAMENTO ,TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO ,VIGILANZA IN MATERIA DI LAVORO )
PSICOLOGIA DEL LAVORO:PRINCIPI GENERALI DELLA PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI.PROCESSO DI LEADERSHIP; PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI:DEFINIZIONI E DIFFERENZE;CENNI STORICO-CULTURALI;CAMPI DI APPLICAZIONE;PROCESSO DI LEADERSHIP;APPROCCI TEORICO-APPLICATIVI.PROCESSO COMUNICATIVO INTERPERSONALE:COMUNICAZIONE INTERPERSONALE SECONDO P.WATZLAWICK.CARATTERISTICHE DEL PROCESSO COMUNICATIVO:COMUNICAZIONE VERBALE,PARAVERBALE E NON VERBALE.MODELLI DI COMUNICAZIONE INTERPERSONALE.ASCOLTO ATTIVO E COMUNICAZIONE EFFICACE.ATTEGGIAMENTO PSICOLOGICO VERSO IL LAVORO.SELEZIONE DEL PERSONALE.FORMAZIONE E SVILUPPO.ACCRESCERE LA MOTIVAZIONE STIMOLANDO LA PASSIONE PER IL LAVORO.BURNOUT:EPIDEMIOLOGIA,DEFINIZIONI;FASI.MOBBING:CARATTERI E DIMENSIONI,PRATICA DEL MOBBING SUL LAVORO,AZIONI ED ESITI DEL MOBBING.PROCESSI DI COPING E CONCETTO DI STRESS LAVORATIVO. EMPOWERMENT PSICOLOGICO E BENESSERE ORGANIZZATIVO:PROCESSI DI COPING NELL’ADATTAMENTO ALLO STRESS:CONCETTO DI STRESS;CARATTERI,DEFINIZIONI E STRATEGIE DI COPING.EMPOWERMENT PSICOLOGICO E SALUTE ORGANIZZATIVA
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. LA CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE SARANNO VALUTATO MEDIANTE UN ESAME SCRITTO (TEST) ED ORALE.
Testi
DE FERRARI F., PALMIERI L. (A CURA DI). MANUALE DI MEDICINA LEGALE. ED. GIUFFRÈ, MILANO, 2013.
J. BIRKHOFF, NOZIONI DI MEDICINA LEGALE. UNO STRUMENTO PER LE PROFESSIONI MEDICO-SANITARIE E GIURIDICHE, FRANCOANGELI ED., MILANO, 2011
L. BORGOGNI, G. ALESSANDRI (A CURA DI). PSICOLOGIA DEL LAVORO: DALLA TEORIA ALLA PRATICA. VOLUME II LA RICERCA E L'INTERVENTO NELLE ORGANIZZAZIONI. FRANCO ANGELI, 2018.
M. ASHLEIGH, A. MANSI, G. DI STEFANO. PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI. PEARSON ED. 2014.
MATERIALE DIDATTICO RELATIVO AI CONTENUTI DEL CORSO.

Altre Informazioni
LO STUDENTE DEVE CONOSCERE: LE NORME DEONTOLOGICHE E GIURIDICHE CHE REGOLANO L’ATTIVITÀ PROFESSIONALE DI FISIOTERAPISTA; GLI OBBLIGHI NEI CONFRONTI DELL’AUTORITÀ SANITARIA E GIUDIZIARIA. LE LEGISLAZIONI DI INTERESSE SANITARIO. GLI ELEMENTI ISTITUZIONALI DI MEDICINA LEGALE GENERALE, PENALISTICA E CIVILISTICA, ASSICURATIVO PREVIDENZIALE. LE CAUSE LESIVE E LE LORO CONSEGUENZE BIOLOGICHE, CON RIFERIMENTO ALLA TRAUMATOLOGIA FORENSE ED ALLA VALUTAZIONE DEL DANNO NEI DIVERSI AMBITI GIURIDICI. LA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE DEL FISIOTERAPISTA.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-11-30]