APPARECCHIATURE 1

Leonardo PACE APPARECCHIATURE 1

1012500009
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA
TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA)
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2017
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
5APPARECCHIATURE 1 - MOD. SISTEMI DI INFORMATIZZAZIONE DELLE IMMAGINI
112LEZIONE
4APPARECCHIATURE 1 - MOD. ASPETTI TECNICO-METODOLOGICI DEL C.I.
112LEZIONE
3APPARECCHIATURE 1 - MOD. RADIOPROTEZIONE
112LEZIONE
2APPARECCHIATURE 1 - MOD. APPARECCHIATURE E TECNICHE RADIOLOGICHE
224LEZIONE
1APPARECCHIATURE 1 - MOD. FISICA DELLE RADIAZIONI
112LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO DI APPARECCHIATURE I SI SVOLGE NEL II SEMESTRE DEL I ANNO. E’ ARTICOLATO IN 5 MODULI DIDATTICI: APPARECCHIATURE E TECNICHE DI RADIOLOGIA CON 2 CFU, RADIOPROTEZIONE CON 1 CFU, FISICA DELLE RADIAZIONI CON 1 CFU, ASPETTI TECNICO-METODOLOGICI DELLE APPARECCHIATURE E ASPETTI ETICI E LEGALI DELLA PROFESSIONE CON 1 CFU, SISTEMI DI INFORMATIZZAZIONE DELLE IMMAGINI CON 1 CFU PER UN TOTALE DI 72 ORE DI LEZIONE.
IL CORSO HA LA FINALITÀ DI FAVORIRE L’ACQUISIZIONE DI CONOSCENZE TEORICHE RIGUARDANTI FISICA DELLE RADIAZIONI, LE APPARECCHIATURE E LE TECNICHE DI RADIOLOGIA TRADIZIONALE E I LORO ASPETTI TECNICO- METODOLOGICI, I FONDAMENTI E GLI ASPETTI NORMATIVI DELLA RADIOPROTEZIONE, I FONDAMENTI DEI SISTEMI DI INFORMATIZZAZIONE DELLE IMMAGINI
CONOSCENZE E COMPRENSIONE
- CONOSCENZA DEI PRINCIPI DELLA FISICA DELLE RADIAZIONI
- PRINCIPALI APPARECCHIATURE E TECNICHE DI RADIOLOGIA TRADIZIONALE
- CONOSCENZA DEGLI ELEMENTI PRINCIPALI DELLA RADIOPROTEZIONE E DEI RELATIVI ASPETTI NORMATIVI
- CONOSCENZA DEGLI ASPETTI DEONTOLOGICI DELLA PROFESSIONE
-CONOSCENZA DEI SISTEMI DI INFORMATIZZAZIONE DELLE IMMAGINI
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
- CAPACITÀ DI SCEGLIERE CRITICAMENTE LA APPARECCHIATURA DI RADIOLOGA TRADIZIONALE IDONEA A CIASCUNA PROCEDURA DIAGNOSTICA
- CAPACITÀ DI SCEGLIERE CRITICAMENTE LA TECNICA DI RADIOLOGA TRADIZIONALE IDONEA A CIASCUNA PROCEDURA DIAGNOSTICA .
- CAPACITÀ DI DESCRIVERE ED APPLICARE I PRINCIPI DELLA RADIOPROTEZIONE
- CAPACITÀ DI DESCRIVERE ED APPLICARE I PRINCIPI DI INFORMATIZZAZIONE DELLE IMMAGINI
COMPETENZE TRASVERSALI
- CAPACITÀ DI AGGIORNAMENTO ATTRAVERSO GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI.
- CAPACITÀ DI RISPONDERE CRITICAMENTE AGLI ASPETTI TECNICO-METODOLOGICI DI QUESITO CLINICO DIAGNOSTICO
Prerequisiti
Al fine di comprendere e saper applicare lo maggior parte degli argomenti trattati nell'insegnamento lo studente deve avere acquisito le conoscenze di base nel campo della Biologia e della Fisica fornite dai normali programmi di studio delle scuole superiori
Contenuti
L’INSEGNAMENTO È ARTICOLATO SU 5 MODULI: APPARECCHIATURE E TECNICHE DI RADIOLOGIA CON 2 CFU, RADIOPROTEZIONE CON 1 CFU, FISICA DELLE RADIAZIONI CON 1 CFU, ASPETTI TECNICCO-METODOLOGICI DELLE APPARECCHIATURE E ASPETTI ETICI E LEGALI DELLA PROFESSIONE CON 1 CFU, SISTEMI DI INFORMATIZZAZIONE DELLE IMMAGINI CON 1 CFU. L’INSEGNAMENTO PREVEDE 72 ORE DI LEZIONE IN CUI SARANNO AFFRONTATI GLI ARGOMENTI:
FISICA DELLE RADIAZIONI.
INTERAZIONI DELLE RADIAZIONI CON LA MATERIA.
INTERAZIONI DELLE RADIAZIONI CON LA MATERIA VIVENTE
EFFETTI BIOLOGICI DELLE RADIAZIONI.
RADIOPROTEZIONE.
LEGISLAZIONE RADIOPROTEZIONISTICA.
TECNICHE E APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA TRADIZIONALE.
DEONTOLOGIA DELLA PROFESSIONE DI TSRM
SISTEMI DI INFORMATIZZAZIONE DELLE IMMAGINI
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO SI ARTICOLA SU LEZIONI FRONTALI (72 ORE) CHE CONSENTIRANNO ALLO STUDENTE DI ACQUISIRE LE CONOSCENZE E LE COMPETENZE RELATIVE ALLA FISICA DELLE RADIAZIONI, ALLE PRINCIPALI TECNICHE E APPARECCHIATURE DI RADIOLOGIA TRADIZIONALE, ALLA NORMATIVA RADIOPROTEZIONISTICA, AI SISTEMI DI INFORMATIZZAZIONE DELLE IMMAGINI ED ALLA DEONTOLOGIA PROFESSIONALE .
LA FREQUENZA DELLE LEZIONI IN AULA E DELLE ESERCITAZIONI IN LABORATORIO È OBBLIGATORIA. PER POTER SOSTENERE L’ESAME FINALE LO STUDENTE DEVE AVER FREQUENTATO ALMENO IL 75% DELLE ORE PREVISTE DALL’INSEGNAMENTO. LA MODALITÀ DI VERIFICA DELLA PRESENZA È RESA NOTA DAL DOCENTE ALL’INIZIO DELLE LEZIONI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME ORALE CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. LA PROVA NEL SUO INSIEME CONSENTE DI ACCERTARE SIA LA CAPACITÀ DI CONOSCENZA E COMPRENSIONE, SIA LA CAPACITÀ DI APPLICARE LE COMPETENZE ACQUISITE, SIA LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE, SIA LO CAPACITÀ DI APPRENDERE E DI ELABORARE SOLUZIONI IN AUTONOMIA DI GIUDIZIO. I DOCENTI TITOLARI DEI MODULI COORDINATI PARTECIPANO ALLA VALUTAZIONE COLLEGIALE COMPLESSIVA DEL PROFITTO DELLO STUDENTE.
Testi
GUIDA PRATICA DI POSIZIONI E TECNICHE RADIOGRAFICHE DI BONTRAGER - LAMPIGNANO – BONOMO, 2014
CAPITOLI CORRISPONDENTI DA: F. MAZZUCCATO. ANATOMIA RADIOLOGICA. ED. PICCIN, 2009
CAPITOLI CORRISPONDENTI DA: L.CAPACCIOLI N.VILLARI – ELEMENTI DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI. 2014
PRODURRE ED ELABORARE IMMAGINI DIAGNOSTICHE DI E. NERIM P. MARCHESCHI, D. CARAMELLA, ED. SPRINGER
ELEMENTI DI TECNOLOGIA IN RADIOLOGIA E DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DI PASSARIELLO, ED. IDELSON
DISPENSE DALLE LEZIONI.
Altre Informazioni
Nessuna
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-12-09]