MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI

Francesco POLESE MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI

1012200027
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROF. SANIT. DI FISIOTERAPISTA)
2015/2016

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2013
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD ECONOMIA APPLICATA E MANAGEMENT DEL SERVIZIO
112LEZIONE
2MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD NOZIONI DI RADIOPROTEZIONE
112LEZIONE
3MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD DIRITTO DEL LAVORO
112LEZIONE
4MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD PSICOLOGIA DEL LAVORO E ORGANIZZAZIONE
112LEZIONE
5MANAGEMENT E SERVIZI SANITARI - MOD MEDICINA LEGALE
112LEZIONE


Obiettivi
IL CORSO SI PROPONE DI CONTRIBUIRE ALLA FORMAZIONE DELL’ESERCENTE LA PROFESSIONE DI FISIOTERAPISTA, INTEGRANDO LE SUE CONOSCENZE GIURIDICO-SOCIALI CON QUELLE BIOMEDICHE.
Prerequisiti
NOZIONI DI DIRITTO APPLICATE AI CONTESTI SANITARI ED ALLA PROFESSIONE DI FISIOTERAPISTA
Contenuti
ISTITUZIONI DI MEDICINA LEGALE: DEFINIZIONE. FINALITÀ E METODO DELLA MEDICINA LEGALE. IL RAPPORTO DI CAUSALITÀ MATERIALE. 
MEDICINA LEGALE PENALISTICA: PRINCIPI GENERALI DI DIRITTO PENALE. LA RESPONSABILITÀ PENALE. DELITTI CONTRO LA VITA E L’INCOLUMITÀ PERSONALE: L’OMICIDIO. DELITTI DI PERCOSSE E LESIONI PERSONALI.  
MEDICINA LEGALE CIVILISTICA: CAPACITÀ GIURIDICA, CAPACITÀ DI AGIRE. DOTTRINA GENERALE DELLA RESPONSABILITÀ. DANNO ALLA PERSONA. DANNO PATRIMONIALE E NON PATRIMONIALE. DIRITTO ALLA SALUTE. IL DANNO BIOLOGICO. LA VALUTAZIONE DEL DANNO ALLA PERSONA. LE ASSICURAZIONI.
I PRINCIPI DI ETICA. L’ESERCIZIO ABUSIVO DELLA PROFESSIONE. IL SEGRETO PROFESSIONALE. L’INFORMAZIONE ED IL CONSENSO AL TRATTAMENTO MEDICO. LE DENUNCE OBBLIGATORIE, IL REFERTO E LA DENUNCIA ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA.
LA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE NELL’ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE: TRATTAMENTI TERAPEUTICI E RESPONSABILITÀ PENALE. NESSO DI CAUSALITÀ E CONDOTTA OMISSIVA. COLPA MEDICA E CAUSALITÀ OMISSIVA: NUOVI CRITERI DI ACCERTAMENTO. IL CONSENSO INFORMATO: DA ENUNCIAZIONE DI PRINCIPIO A CRITERIO CHE LEGITTIMA L'ATTIVITÀ PROFESSIONALE.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI.
Verifica dell'apprendimento
TESINA SU ARGOMENTO A SCELTA DELL'ALLIEVO. ESAME FINALE ORALE.
Testi
DE FERRARI F., PALMIERI L. (A CURA DI). MANUALE DI MEDICINA LEGALE. ED. GIUFFRÈ, MILANO, 2013.
J. BIRKHOFF, NOZIONI DI MEDICINA LEGALE. UNO STRUMENTO PER LE PROFESSIONI MEDICO-SANITARIE E GIURIDICHE, FRANCOANGELI ED., MILANO, 2011
Altre Informazioni
L’ALLIEVO DEVE CONOSCERE: LE NORME DEONTOLOGICHE E GIURIDICHE CHE REGOLANO L’ATTIVITÀ PROFESSIONALE DI FISIOTERAPISTA; GLI OBBLIGHI NEI CONFRONTI DELL’AUTORITÀ SANITARIA E GIUDIZIARIA. LE LEGISLAZIONI DI INTERESSE SANITARIO. GLI ELEMENTI ISTITUZIONALI DI MEDICINA LEGALE GENERALE, PENALISTICA E CIVILISTICA, ASSICURATIVO PREVIDENZIALE. LE CAUSE LESIVE E LE LORO CONSEGUENZE BIOLOGICHE, CON RIFERIMENTO ALLA TRAUMATOLOGIA FORENSE ED ALLA VALUTAZIONE DEL DANNO NEI DIVERSI AMBITI GIURIDICI. LA RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE DEL FISIOTERAPISTA.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]