ECONOMIA DELL'INTEGRAZIONE

Marinella BOCCIA ECONOMIA DELL'INTEGRAZIONE

1222600023
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
POLITICHE TERRITORIALI E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
2019/2020

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2019
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
960LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO AFFRONTA I PRINCIPALI ASPETTI ECONOMICI E DI POLITICA ECONOMICA DELL’ INTEGRAZIONE EUROPEA.
RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
CONOSCENZA DELL’ECONOMIA POLITICA DELL'INTEGRAZIONE E DELLE AREE VALUTARIE OTTIMALI, POLITICA MONETARIA E COMMERCIALE, MERCATI DEL LAVORO E CONCORRENZA.
COMPRENSIONE DEL PROCESSO DI INTEGRAZIONE ECONOMICA EUROPEA, DELL'UNIONE EUROPEA E DELL'UNIONE MONETARIA EUROPEA, DELLE LORO ISTITUZIONI DELLE LORO ATTIVITÀ E DEI SETTORI ECONOMICI INTERESSATI.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
APPLICAZIONE DELLE TEORIE SULL'INTEGRAZIONE ECONOMICA PER L'ANALISI DELLA SITUAZIONE ATTUALE / PROSPETTIVA FUTURA DELL'UE / UEM.
VALUTAZIONE DEL PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEA IN RELAZIONE ALLE CONSEGUENZE PER LE FAMIGLIE E LE IMPRESE, ALL'INTERNO E ALL'ESTERNO DELL'UE / UEM.
CAPACITÀ DI ACQUISIRE AUTONOMAMENTE E VALUTARE SELETTIVAMENTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AI PRINCIPALI PROGRAMMI DI SOSTEGNO A SVILUPPO E INTERNAZIONALIZZAZIONE IN AMBITO UE.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
FORMULARE VALUTAZIONI AUTONOME CON RIGUARDO ALLE POLITICHE DI INTEGRAZIONE ED AI PROGRAMMI DI POLITICQA ECONOMICA DELL'UE;
DISCUTERE E VALUTARE PERCORSI SUGGERITI PER IL FUTURO DEL PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEA;

ABILITÀ COMUNICATIVE:
ORGANIZZARE, IN FORMA SCRITTA ED ORALE, SINTETICHE ANALISI E FORMULARE GIUDIZI IN RELAZIONE A SPECIFICHE PROBLEMATICHE ATTINENTI ALL’ECONOMIA ED ALLA POLITICA ECONOMICA DELL’UE ;
VALUTARE SELETTIVAMENTE LE INFORMAZIONI ED ORGANIZZARE RAPPORTI DI ANALISI SULLE TEMATICHE DELL’ INTEGRAZIONE, CON PARTICOLARE RIGUARDO ALL’INTEGRAZIONE EUROPEA.

Prerequisiti
ADEGUATA CONOSCENZA DI BASE DI ECONOMIA E POLITICA ECONOMICA.
Contenuti
IL CORSO AFFRONTA I PRINCIPALI ASPETTI ECONOMICI E DI POLITICA ECONOMICA DELL’ INTEGRAZIONE EUROPEA:

(1) IL PERCORSO DELL’INTEGRAZIONE EUROPEA E LE ISTITUZIONI DELL'UE;

(2)L'ECONOMIA POLITICA DEI PROCESSI DI INTEGRAZIONE: REGIONALISMO E MULTILATERALISMO, LA TEORIA DELLE UNIONI DOGANALI, GLI EFFETTI DI ALLOCAZIONE E DI RAZIONALIZZAZIONE, INTEGRAZIONE E CRESCITA ECONOMICA, IL MERCATO COMUNE;

(3)ECONOMIA E POLITICHE DELL’INTEGRAZIONE EUROPEA: POLITICA AGRICOLA, POLITICA REGIONALE, POLITICHE DELLA CONCORRENZA E AIUTI DI STATO, POLITICA COMMERCIALE, MERCATO DEL LAVORO E POLITICHE MIGRATORIE;

(4)UNIONE MONETARIA EUROPEA E POLITICHE MACRO: POLITICA FISCALE E PATTO DI STABILITÀ E CRESCITA; INTEGRAZIONE MONETARIA E POLITICA MONETARIA NELL'UEM; EURO E MERCATI FINANZIARI; STRATEGIE PER LA CRESCITA E POLITICHE DI VICINATO.
Metodi Didattici
LEZIONI: LEZIONI FRONTALI DI ECONOMIA E POLITICA DELL’INTEGRAZIONE EUROPEA, CONDOTTE QUANDO NECESSARIO CON L'AUSILIO DI SLIDES
SEMINARI: DISCUSSIONE DI TEMI DI POLITICA ECONOMICA E PROGRAMMI DI POLICY CON LA PARTECIPAZIONE ATTIVA DEGLI STUDENTI
ESERCITAZIONI: CASE STUDIES E STATISTICAL REPORTING CON LA PARTECIPAZIONE ATTIVA DEGLI STUDENTI


Verifica dell'apprendimento
PROJECT WORK DI GRUPPO 30%
RISULTATO CONCLUSIVO DELL’ATTIVITÀ DI ANALISI E DI DISCUSSIONE CONDOTTA IN GRUPPI SU UNO DEI TEMI TRATTATI NEL CORSO DEI SEMINARI E DELLE ESERCITAZIONI CONSISTERÀ NELLA REDAZIONE DI UN REPORT/SHORT ESSAY E NELLA RELATIVA PRESENTAZIONE IN AULA. HA LO SCOPO DI FAVORIRE L’ATTITUDINE AL TEAM WORKING E A VALUTARE AUTONOMIA DI GIUDIZIO E ABILITA COMUNICATIVE COME DECLINATE NEI RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI

ESAME FINALE SCRITTO 40%
LA PROVA SCRITTA È PROPEDEUTICA ALLA PROVA ORALE. LA PROVA SCRITTA, ARTICOLATA IN UNA SEZIONE DI DOMANDE A ARISPOSTA MULTIPLA ED IN UNA SEZIONE DI DOMANDE APERTE VERTE SUI TEMI TRATTATI NEL CORSO E VERIFICA IL GRADO DI CONOSCENZA, SIA DEGLI STRUMENTI TEORICO/ANALITICI, SIA DEI VARI ASPETTI DEL PROCESSO DI INTEGRAZIONE EUROPEA TRATTATI NEL CORSO. I TEMI DI DISCUSSIONE PROPOSTI NELLA SEZIONE DI DOMANDE APERTE VERIFICANO IN PARTICOLARE L’ABILITÀ DI UTILIZZARE LE NOZIONI ACQUISITE AD UNO SPECIFICO ARGOMENTO. SONO AMMESSI ALL’ORALE GLI STUDENTI CHE ALLA PROVA SCRITTA HANNO CONSEGUITO UNA VALUTAZIONE MINIMA DI 18/30.

ESAME FINALE ORALE 30%
LA PROVA ORALE VERTE SULLE STESSE TEMATICHE DELLA PROVA SCRITTA E VERIFICA IL GRADO DI CONOSCENZA E LA CAPACITÀ DI ARGOMENTAZIONE SUGLI ARGOMENTI AFFRONTATI NEL CORSO.
IL VOTO FINALE È ATTRIBUITO IN TRENTESIMI ED È OTTENUTO COME MEDIA PONDERATA DELLE VALUTAZIONI CONSEGUITE NELLE TRE PROVE.
Testi
BALDWIN, R., WYPLOSZ, C., THE ECONOMICS OF EUROPEAN INTEGRATION, MCGRAW HILL, LONDON, 6TH EDITION, 2019.
ULTERIORI LETTURE SARANNO INDICATE NEL CORSO DELLE LEZIONI.
Altre Informazioni
--TESTI E ALTRO MATERIALE DIDATTICO IN INGLESE. LEZIONI IN INGLESE ED ITALIANO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]