PATOLOGIA GENERALE E GENETICA

LUIGI SCHIAVO PATOLOGIA GENERALE E GENETICA

1012200008
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROF. SANIT. DI FISIOTERAPISTA)
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2013
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1PATOLOGIA GENERALE E GENETICA - MOD.PATOLOGIA GENERALE
224LEZIONE
2PATOLOGIA GENERALE E GENETICA - MOD. PATOLOGIA CLINICA
112LEZIONE
3PATOLOGIA GENERALE E GENETICA - MOD. GENETICA MEDICA
112LEZIONE
4PATOLOGIA GENERALE E GENETICA - MOD.SCIENZE TECNICHE DIETETICHE APPLICATE
112LEZIONE
Obiettivi
CONOSCERE LE BASI DELLA GENETICA UMANA, DELLA PATOLOGIA CELLULARE E DI ORGANO, GLI AGENTI ETIOLOGICI DELLE PRINCIPALI MALATTIE INFETTIVE E LE NOZIONI DI BASE DELLE SCIENZE DELL’ALIMENTAZIONE E DELLE DIETETICA APPLICATA. FORNIRE ALLO STUDENTE LE BASI PER POTER VALUTARE CRITICAMENTE LE METODOLOGIE DIAGNOSTICHE ED IL SIGNIFICATO DEI RISULTATI CLINICI DI LABORATORIO OTTENUTI IN DIFFERENTI CONDIZIONI PATOLOGICHE, VALUTARE LE CIRCOSTANZE ANALITICHE E BIOLOGICHE CHE POSSONO INDURRE AD UN’ERRATA INTERPRETAZIONE DEI RISULTATI, METTERLI IN RELAZIONE ALLE DIVERSE SITUAZIONI FISIOPATOLOGICHE ONDE ARRIVARE AD UNA DECISIONE MEDICA.

IN ACCORDO CON I DESCRITTORI DI DUBLINO, ALLA FINE DEL CORSO E PER IL SUPERAMENTO DELL'ESAME, LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE DI:
•AVER RAGGIUNTO UNA CONOSCENZA E UNA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DEI CARATTERI GENERALI DELLA MALATTIA ATTRAVERSO LA CONOSCENZA DELLA NATURA DEGLI AGENTI EZIOLOGICI CHE POSSONO AGGREDIRE L'ORGANISMO E I MECCANISMI DELLA LORO AZIONE PATOGENA. LO STUDENTE DOVRÀ RICONOSCERE LA TRASMISSIONE DEI CARATTERI GENETICI E INTERPRETARE APPROPRIATAMENTE GLI ESAMI DI LABORATORIO E DIAGNOSTICI AL FINE DI DIFFERENZIARE QUADRI FISIOLOGICI E PATOLOGICI.
•APPLICARE LE CONOSCENZE TEORICHE ALL'AMBITO CLINICO E DI LABORATORIO, SAPENDO RICONOSCERE LE MALATTIE GENETICHE, BIOCHIMICHE, EMATOLOGICHE E INFETTIVE. DISCUTERE ED ESEGUIRE CORRELAZIONI SU SEMPLICI DATI O IPOTESI. VALUTARE LE INDICAZIONI E LE UTILITÀ PRATICHE DEI PRINCIPALI PROFILI GENETICI, EMATOLOGICI E VALORI BIOCHIMICI AL FINE DI FORNIRE UNA DIAGNOSI DIFFERENZIALE BASATA SU DATI CLINICI SPECIFICI.
•AVER CONOSCENZA DEL RUOLO DEI NUTRIENTI NELLA FISIOLOGIA UMANA, DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA E DELLE TECNICHE UTILIZZATE IN AMBITO SANITARIO PER DETERMINARLA, DELLA FISIOLOGIA DEL SISTEMA GASTRO-INTESTINALE, DELLE PRINCIPALI VIE DI MODULAZIONE DELL’ASSUNZIONE DEL CIBO E DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE, E DEL RUOLO DELL’ALIMENTAZIONE PER LA CORRETTA FISIOLOGIA MUSCOLARE E/O IL RECUPERO DOPO UN INFORTUNIO.
•SAPER VALUTARE IN MODO AUTONOMO E CRITICO EVENTUALI OPINIONI DIVERSE PRESENTI IN DETERMINATI ARGOMENTI TRATTATI NEL CORSO. RICONOSCERE IL RUOLO FONDAMENTALE DELLA CORRETTA CONOSCENZA TEORICA DELLA MATERIA NELLA PRATICA CLINICA E NELLA FUTURA PROFESSIONE SANITARIA.
•SAPER ESPORRE ORALMENTE GLI ARGOMENTI IN MODO ORGANIZZATO E CON APPROPRIATEZZA SEMANTICA E CONFORME CON L'ARGOMENTO DELLA DISCUSSIONE. SAPERE AL CONTEMPO COMUNICARE CON I LORO PARI IN MANIERA CRITICA DEI TEMI STUDIATI E DI SOSTENERE ARGOMENTAZIONI INTERDISCIPLINARI.
•RICONOSCERE L’IMPORTANZA E LO SPETTRO DI POSSIBILI APPLICAZIONI DELLE COMPETENZE ACQUISITE NELLA FUTURA CARRIERA SANITARIA.
Prerequisiti
L’INSEGNAMENTO È PROPEDEUTICO PER L’ESAME DI FONDAMENTI DI FARMACOLOGIA E MEDICINA GENERALE
Contenuti
L’INSEGNAMENTO È DIVISO IN 4 MODULI, DENOMINATI PATOLOGIA GENERALE, GENETICA MEDICA, PATOLOGIA CLINICA, SCIENZE TECNICHE DIETETICHE APPLICATE

MODULO GENETICA MEDICA, 12 ORE, 1CFU:
¬CONCETTI DI REPLICAZIONE E TRASCRIZIONE DEL DNA: SINTESI PROTEICA
¬MUTAZIONI, VARIANTI RARE E POLIMORFISMI
¬ALBERI GENIALOGICI E LE LORO RAPPRESENTAZIONI
¬TRASMISSIONE DEI CARATTERI MONOFATTORIALI: LEGGI DI MENDEL
¬TRASMISSIONE: AUTOSOMICA DOMINANTE, RECESSIVA E LEGATA AL CROMOSOMA X
CONCETTO DI PENETRANZA, ESPRESSIONE VARIABILE, FITNESS, MUTAZIONI DE NOVO
DNA ED EREDITÀ MITOCONDRIALE
¬CARIOTIPO E CLASSIFICAZIONE DEI CROMOSOMI
¬ABERRAZIONI CROMOSOMICHE: NUMERO E MISURA
¬EREDITÀ MULTIFATTORIALE: CARATTERI QUANTITATIVI, EFFETTO SOGLIA, MALATTIE MULTIFATTORIALI
¬CLASSIFICAZIONE DEI TEST GENETICI E APPLICAZIONI
¬CONSULENZA GENETICA

MODULO PATOLOGIA GENERALE, 24 ORE, 2CFU:
.MALATTIE DA AGENTI FISICI E DA AGENTI CHIMICI
.DIABETE E OBESITÀ
.PATOLOGIE DA ACCUMULO
.INFIAMMAZIONE ACUTA E CRONICA
.EFFETTI SISTEMICI DELL’INFIAMMAZIONE E TIPI DI REAZIONI INFIAMMATORIE
.TUMORI
.FISIOPATOLOGIA DEL SISTEMA IMMUNITARIO
.EMOSTASI E MALATTIE EMORRAGICHE
ATEROSCLEROSI
.PATOLOGIE APPARATO DIGERENTE, RENALI, EPATICHE

MODULO PATOLOGIA CLINICA, 12 ORE, 1CFU:
•INTERPRETAZIONE CLINICA DEGLI ESAMI DI LABORATORIO: CONCETTI DI SENSIBILITÀ E SPECIFICITÀ DIAGNOSTICA, VALORI DI RIFERIMENTO, VARIABILTA’ INTRA ED INTERINDIVIDUALE, TEORIA DEGLI ERRORI IN PATOLOGIA CLINICA.
• IL SANGUE: ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
•MEDICINA TRASFUSIONALE: GRUPPO AB0, TIPIZZAZIONE RH, TEST DI COOMBS DIRETTO ED INDIRETTO
• IL LABORATORIO NELLA VALUTAZIONE DIAGNOSTICA DELLE ANEMIE
• IL LABORATORIO NELLA VALUTAZIONE DEL METABOLISMO MARZIALE
•IL LABORATORIO NELLA VALUTAZIONE DELLA FUNZIONE EMOSTATICA E DEL RISCHIO TROMBOTICO.

MODULO DI SCIENZE TECNICHE DIETETICHE APPLICATE, 12 ORE, 1CFU:
-NUTRIENTI: CLASSIFICAZIONE, RUOLO FISIOLOGICO E LIVELLO DI ASSUNZIONE DI RIFERIMENTO PER LA POPOLAZIONE ITALIANA
-COMPOSIZIONE CORPOREA E DISPENDIO ENERGETICO: UTILIZZO E LIMITI DEL BODY MASS INDEX (BMI).
-COMPOSIZIONE CORPOREA, METABOLISMO BASALE E TECNICHE PER LA LORO VALUTAZIONE
-OBESITÀ E REGOLAZIONE DELL’ASSUNZIONE DI CIBO: OBESITÀ: CAUSE, COMORBIDITÀ E CLASSIFICAZIONE. OBESITÀ MONOGENICA. PIRAMIDE DELLA TERAPIA DELL’OBESITÀ. SEGNALI CENTRALI E PERIFERICI CHE REGOLANO L’ASSUNZIONE DI CIBO
-DIGESTIONE: LE FASI DELLA DIGESTIONE. DIGESTIONE ED ASSORBIMENTO DI CARBOIDRATI, PROTEINE E GRASSI. FASE CEFALICA, GASTRICA ED INTESTINALE. SISTEMA PORTALE EPATICO. RUOLO DEL PANCREAS, DEL FEGATO E DELLA COLECISTI NEL PROCESSO DIGESTIVO. ASSORBIMENTO DI VITAMINE, MINERALI E ACQUA
-NUTRIZIONE E RECUPERO MUSCOLARE POST-INFORTUNIO: CENNI DI FISIOLOGIA E METABOLISMO ENERGETICO MUSCOLARE.
-RUOLO DELL’ALIMENTAZIONE NELLA GESTIONE DEI PROCESSI INFIAMMATORI MUSCOLARI. FISIOTERAPIA, ALIMENTAZIONE E SUPPLEMENTAZIONE PER IL RECUPERO DELLA MASSA MUSCOLARE DOPO UN INFORTUNIO. ALIMENTAZIONE E NUTRACEUTICI DURANTE LA RIABILITAZIONE MUSCOLARE




Metodi Didattici
IL CORSO SI ARTICOLA IN LEZIONI FRONTALI (60 ORE). LE LEZIONI FRONTALI CONSENTIRANNO ALLO STUDENTE DI ACQUISIRE LE CONOSCENZE DI GENETICA MEDICA, PATOLOGIA CLINICA, SCIENZE DELL’ALIMENTAZIONE E DIETETICA APPLICATA E DELLE PRINCIPALI TECNICHE DI LABORATORIO UTILI ALLO STUDIO QUALITATIVO E QUANTITATIVO DEI DETERMINANTI PATOGENETICI E DEI PROCESSI BIOLOGICI SIGNIFICATIVI IN MEDICINA.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME CONSISTE IN UNA PROVA ORALE MIRATA A VERIFICARE LE CONOSCENZE TEORICHE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI FONDAMENTI DI PATOLOGIA GENERALE, GENETICA MEDICA, PATOLOGIA CLINICA, SCIENZE DELL’ALIMENTAZIONE E DIETETICA APPLICATA ED ALLE PRINCIPALI TECNICHE DI INDAGINE CHE RIENTRANO NEGLI INTERVENTI DIAGNOSTICI E APPROCCI TERAPEUTICI MIRATI ALLA CURA DELLA SALUTE.
IL PUNTEGGIO DELLA PROVA ORALE È FINALIZZATO A VALUTARE L’APPROFONDIMENTO TEORICO DELLO STUDENTE. IL PUNTEGGIO MINIMO NELLA PROVA ORALE PREVEDE LA CONOSCENZA DEI MECCANISMI DI ALTERAZIONE DELLE FUNZIONI A LIVELLO DELLA CELLULA, DI APPARATO E DI ORGANO, DEI CONCETTI DI EREDITARIETÀ MENDELIANA E DI DIETETICA E NUTRIZIONE UMANA ED INTERPRETAZIONE DEI PRINCIPALI ESAMI DI LABORATORIO. IL VOTO MASSIMO È RAGGIUNTO QUANDO LO STUDENTE DIMOSTRA DI SAPER ILLUSTRARE CORRETTAMENTE E DISCUTERE I TEMI IN PROGRAMMA CON CAPACITÀ DI ANALISI E SINTESI CORRETTE E CON ARGOMENTAZIONE LOGICA COERENTE. L’ECCELLENZA RICHIEDE IL RAGGIUNGIMENTO DEL PUNTEGGIO MASSIMO IN TUTTI I MODULI DI ESAME ED AVER DIMOSTRATO UN OTTIMO LIVELLO DI CONOSCENZA E COMPRENSIONE DEGLI ARGOMENTI E SPICCATE CAPACITÀ DI APPLICARE CORRETTAMENTE LE METODOLOGIE ATTE A RILEVARE I REPERTI CLINICI, FUNZIONALI E DI LABORATORIO, INTERPRETANDOLI CRITICAMENTE ANCHE SOTTO IL PROFILO FISIOPATOLOGICO, AI FINI DELLA DIAGNOSI E DELLA PROGNOSI.
Testi
APPUNTI DALLE LEZIONI


ROBBINS E COTRAN. LE BASI PATOLOGICHE DELLE MALATTIE

MEDICINA DI LABORATORIO - LOGICA & PATOLOGIA CLINICA
ISBN: 978-88-299-2973-3
CODICE PICCIN: 0110090
AUTORI: ANTONOZZI - GULLETTA

DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA (TERZA EDIZIONE)
EDITORE: IL PENSIERO SCIENTIFICO
EAN: 9788849006216

FISIOLOGIA MEDICA (EDIZIONE XIII, 2017)
EDITORE: EDRA-MASSON
ISBN: 9788821442377

Altre Informazioni
N/A
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-11-29]