COLTIVAZIONE DI PIANTE PER LA PRODUZIONE DI ALIMENTI FUNZIONALI E NUTRACEUTICI

Domenico RONGA COLTIVAZIONE DI PIANTE PER LA PRODUZIONE DI ALIMENTI FUNZIONALI E NUTRACEUTICI

0712100041
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA
TECNICHE ERBORISTICHE
2021/2022

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2020
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
648LEZIONE
Obiettivi
L'OBIETTIVO DEL CORSO È QUELLO DI FORNIRE LE COMPETENZE PER APPLICARE LE CONOSCENZE SUGLI ALIMENTI FUNZIONALI E LE TECNICHE DI AGRICOLTURA INTEGRATA E BIOLOGICA PER PROGETTARE SISTEMI COLTURALI SOSTENIBILI.
LE PRINCIPALI CONOSCENZE SARANNO:
- LA CONOSCENZA SUGLI ALIMENTI FUNZIONALI E LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO;
- PRINCIPI DI AGRICOLTURA BIOLOGICA E INTEGRATA E NORMATIVA DI RIFERIMENTO.
LE PRINCIPALI COMPETENZE SARANNO:
- L'APPLICAZIONE DELLE CONOSCENZE ACQUISITE PER PROGETTARE SISTEMI COLTURALI SOSTENIBILI BASATI SU PIANTE PER ALIMENTI FUNZIONALI IN SISTEMI BIOLOGICI O INTEGRATI
- L'APPLICAZIONE DELLE CONOSCENZE ACQUISITE PER INTEGRARE LA COLTIVAZIONE DELLE PIANTE CON IL VALORE FUNZIONALE.
Prerequisiti
PER RAGGIUNGERE IL MIGLIOR APPRENDIMENTO DEGLI ARGOMENTI DEL CORSO È PREFERIBILE CHE GLI STUDENTI ABBIANO SUPERATO L'ESAME DI BIOLOGIA E BOTANICA
Contenuti
2 CFU (16 ORE)
PRINCIPI E LEGISLAZIONE RELATIVA ALLA COLTIVAZIONE INTEGRATA E BIOLOGICA. TECNICHE DI COLTIVAZIONE PER AGRICOLTURA ECO-COMPATIBILE.
1 CFU (8 ORE)
ALIMENTI FUNZIONALI: DEFINIZIONE E IMPORTANZA ECONOMICA
2 CFU (16 ORE)
TECNICHE AGRICOLE PER LE PIANTE DI MAGGIORE IMPORTANZA PER L'AREA MEDITERRANEA UTILI PER ALIMENTI FUNZIONALI: CEREALI E PSEUDOCEREALI, LEGUMINOSE DA GRANELLA, POMODORO, ORTICOLE DA IV GAMMA, CANAPA DA SEME, CARCIOFO, PIANTE ALIMENTARI SPONTANEE.
VISITA ESTERNA (6 ORE)
Metodi Didattici
IL CORSO È ORGANIZZATO IN LEZIONI FRONTALI E UNA VISITA ESTERNA
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME FINALE CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE CHE CONSISTE IN UN COLLOQUIO, DI CIRCA 30 MINUTI PER CIASCUN MODULO, CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI INDICATI NEL PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO ED È FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE, NONCHÉ A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE RICORRENDO ALLA TERMINOLOGIA APPROPRIATA E LA CAPACITÀ DI ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE SUGLI STESSI ARGOMENTI A CONTENUTO TEORICO. L'ESAME SI INTENDE SUPERATO CON UNA VOTAZIONE SUPERIORE A 18/30.
Testi
L. GIARDINI, L’AGRONOMIA PER CONSERVARE IL FUTURO, PÀTRON EDITORE, BOLOGNA, 2012.
F.BASSO. PIANTE ALIMENTARI. CEREALI E PROTEAGINOSE. ASPETTI BIOAGRONOMICI, QUALITATIVI E NUTRIZIONALI. 2007. PITAGORA EDITRICE. BOLOGNA.
R.BALDONI, L.GIARDINI, PATRON EDITORE, COLTIVAZIONI ERBACEE, 2001.

MATERIALE DIDATTICO DATO DAL DOCENTE
SLIDE DEL CORSO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-09-23]