Logo UNISA

Curriculum

RUOLO

Laureato “summa cum laude” nel 1991 in Ingegneria delle Tecnologie Industriali (indirizzo Meccanico) presso l’Università degli Studi di Salerno, è Professore Associato dal 2005 nel Settore Scientifico Disciplinare del Disegno e Metodi dell’Ingegneria Industriale (ING-IND/15) presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Salerno.

E’ attualmente titolare del corso di

  • Grafica Computazionale Tecnica, per la Laurea in Ingegneria Meccanica
  • Marketing e Sviluppo Prodotto, per la Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale
  • Fondamenti e Metodi della Progettazione Industriale, per la Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica

Eroga inoltre alcuni crediti formativi nel corso di

  • Disegno, per la Laurea in Ingegneria Gestionale
  • Laboratorio di Progettazione Virtuale, per la Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria Gestionale

Precedentemente, a partire dal 1997 ha tenuto lezioni e titolarità di Corsi nell’ambito delle materie del settore ING-IND/15

E’ stato relatore di oltre 80 tesi di Laurea e Laurea Specialistica/Magistrale

E’ stato tutor e relatore di tesi per 4 studenti di Dottorato

E’ stato componente del Collegio di Dottorato in Ingegneria Meccanica dal 2005 al 2011.

E’ stato componente del Collegio del Dottorato in Economia e Ingegneria dell’Innovazione dal 2011 al 2016

Ha rivestito ruoli di coordinamento di Commissioni di Dipartimento e di Facoltà per l’analisi dei risultati conseguiti dagli studenti e il miglioramento della qualità della didattica

Reviewer di articoli scientifici per le riviste Applied Ergonomics, Computer-Aided Design And Applications, Safety Science e per vari convegni internazionali.

Nel 2017 ha partecipato all’organizzazione del 1° Intenational Comfort Congress tenutosi in Salerno.

ATTIVITÀ DI RICERCA

L’esperienza relative all’attività di ricerca si concentra su alcuni temi fondamentali connessi al Virtual Prototyping e allo sviluppo e l’utilizzo di Metodi per la Progettazione e l’innovazione. In particolare si dedica ai Metodi pe la progettazione industriale

I metodi e le teorie sviluppate vengono testate e applicate nell’ambito dell’industria automobilistica, nelle applicazioni aeronautiche, nell’ottimizzazione di prodotto e di processo, nella progettazioni di devices per la salute e la sicurezza umane e nell’ingegneria biomedica.

Dal 2005, una delle principali attività di ricerca ha riguardato lo studio, l’analisi e la modellazione della colonna vertebrale in termini di conformazione, comportamento strutturale, patologie e progettazione degli interventi, mostrando come gli strumenti e le tecnologie tipiche della meccanica possono aumentare in maniera consistente le potenzialità della medicina chirurgica neurologica e ortopedica.

Dal 2007, un importante filone di ricerca ha riguardato lo sviluppo di strumenti e metodi per la progettazione di Interfacce Uomo-Macchina (HMI - Human Machine Interface) e l’ottimizzazione dell’ergonomia e della percezione del Comfort.

Lo studio della progettazione “a Comfort” avviene tuttora in collaborazione con la Delft Technical University (Olanda)

Dal 2016 si interessa anche di utilizzo progettazione di prodotti e materiali ottimizzati per la stampa 3D. In tale ambito è importante l’approccio algortimico che è stato sviluppato per l’ottimizzaziione strutturale e per la progettazione di scaffold per la generazione di parti di osso.

Su queste tematiche, Nicola Cappetti ha pubblicato più di 60 lavori presentati su riviste scientifiche o a Convegni Internazionali.

START-UP E RICERCA APPLICATA

Dal 2016 Nicola Cappetti, in società con alcuni colleghi ed un’azienda, ha fondato la Start-up “H-Opera” che opera nel campo delle soluzioni medicali assistite da computer. Il core business della società è la progettazione e realizzazione di soluzioni personalizzate al paziente per il supportp alla chirurgia del rachide in ambito Neurologico e Ortopedico.

E’ titolare di un brevetto italiano concesso nel 2017 per Un modello di Dima per la chirurgia vertebrale