Projects

Rosanna TAMMARO Projects

VALUTARE LE COMPETENZE: STANDARDIZZAZIONE DI PROVE

Il progetto è articolato in diverse fasi, coerenti con gli obiettivi della ricerca. In primis il gruppo di lavoro si propone di fare una mappatura degli istituti comprensivi presenti sul territorio regionale. Si provvederà, successivamente, dopo aver preso contatti con i Dirigenti Scolastici, alla estrapolazione di un campione significativo cui somministrare batterie di prove di profitto per la valutazione di competenze. Si individueranno scuole eterogenee per collocazione ed utenza (scuole di montagna, di periferia, cittadine). In una prima fase ci si concentrerà su alunni della scuola primaria, in seguito su allievi della scuola secondaria di primo grado. Individuate le scuole in fase di campionamento, si provvederà, attraverso la somministrazione di un questionario e di interviste strutturate, a svolgere un’indagine conoscitiva sull’adozione di compiti autentici per la valutazione delle competenze da parte dei docenti. All’interno delle scuole selezionate, verranno scelte delle classi campione, a cui somministrare le prove pilota. In un secondo momento, quindi, si procederà alla somministrazione delle prove di try out. Fase successiva sarà quella dell’analisi dei dati, per evidenziare eventuali problematicità di alcuni quesiti (eccessivamente semplici o troppo complessi), che verranno eliminati o modificati. A questo punto verrà costruita una nuova prova, di cui seguirà la somministrazione nelle classi campione. Ultima fase sarà quella dell’analisi dei dati e della standardizzazione delle prove.L’indagine, pertanto, si svilupperà secondo il seguente schema:1. Estrapolazione del campione dalla popolazione di riferimento- mappatura degli Istituti Comprensivi presenti sul territorio regionale- scelta di un campione significativo di scuole- selezione di gruppi classe sia della scuola primaria che della scuola secondaria di primo grado- somministrazione del questionario ai docenti- raccolta, analisi ed interpretazione dei dati2. Standardizzazione prove- somministrazione della prova di try out- raccolta, analisi ed interpretazione dei dati- costruzione della nuova prova epurata- somministrazione, analisi ed interpretazione dei datiConsiderando il tipo di impegno richiesto e al fine di ottenere risultati ottimali, la ricerca verrà svolta in contesti collaborativi e di ricerca – azione, che presuppongono la partecipazione degli insegnanti come membri attivi e partecipi. La ricerca prosegue sulla scia di un antecedente progetto biennale, co – finanziato dal MIUR, svolto nel biennio 2012-2013, che ha visto coinvolti docenti, afferenti a scuole polo, nella realizzazione di compiti autentici per la valutazione delle competenze.

DepartmentDipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione/DISUFF
FundingUniversity funds
FundersUniversità  degli Studi di SALERNO
Cost1.635,00 euro
Project duration11 December 2013 - 11 December 2015
Proroga10 dicembre 2016
Research TeamTAMMARO Rosanna (Project Coordinator)