Curriculum

Curriculum Docente

Anna Pelosi si laurea con lode in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio presso l’Università degli Studi di Salerno, nel 2010. Nel 2014, consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Civile per l’Ambiente ed il Territorio presso lo stesso Ateneo. Durante gli anni di dottorato, dal 2012 al 2014 (2 anni) e nel 2015 (non continuativamente), è visiting research scholar presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (CEE – Civil & Environmental Engineering) della University of Illinois a Urbana-Champaign (USA), collaborando con il prof. Gary Parker a tematiche di modellazione numerica e statistica nell’ambito dei processi di trasporto solido dei sedimenti nei corsi d’acqua e, più in generale, di idrodinamica fluviale.

Nel 2015, la dott.ssa Pelosi ha ricoperto l'incarico di assegnista di ricerca presso il C.U.G.RI. (Consorzio inter-Universitario per la Previsione e Prevenzione dei Grandi Rischi – Università di Salerno – Università di Napoli “Federico II”), nell’ambito del progetto PIRAM – “Pilotaggio dell’irrigazione attraverso l’assimilazione di previsioni meteorologiche numeriche” (finanziato dal Bando di Attuazione della Misura 124 HC del PSR Regione Campania 2007-2013). Nello stesso anno, risulta vincitrice del premio di ricerca “Innovazioni per i sistemi agro-alimentari sostenibili. I giovani disegnano il futuro dopo Expo”, indetto dal Comitato Scientifico per Expo 2015 del Comune di Milano e dal Comitato Scientifico del Parco della Biodiversità Expo 2015.

Dal 2016 al 2019 (3 anni), la dott.ssa Pelosi è titolare di un assegno per lo svolgimento di attività di ricerca, ai sensi dell'articolo 22 della legge n. 240/2010, presso il Dipartimento di Ingegneria Civile (DICIV) dell’Università degli Studi di Salerno, con il progetto “Modelli stocastici innovativi applicati all’idrologia e all’idraulica ambientale” (SSD: ICAR/02).

Dal 2019 al 2020, la dott.ssa Pelosi è impegnata in diverse collaborazioni di ricerca in ambito nazionale e internazionale, tra cui quella con il Centro di ricerca Interdipartimentale sulla “Earth Critical Zone” per il supporto alla gestione del paesaggio e dell’agroambiente (CRISP) dell’Università di Napoli “Federico II”, con riferimento al progetto LANDSUPPORT (Horizon 2020) - “Development of Integrated Web-Based Land Decision Support System Aiming Towards the Implementation of Policies for Agriculture and Environment” – e quella con il Consorzio Interuniversitario per l'Idrologia (CINID), presso il quale l'Università degli Studi di Salerno è sede consorziata, con riferimento al “Programma per il supporto al rafforzamento della Governance in materia riduzione del rischio idrogeologico e idraulico ai fini di protezione civile nell’ambito del PON Governance e capacità istituzionale 2014-2020”.

Negli Anni Accademici 2018-2019 e 2019-2020, la dott.ssa Pelosi è docente a contratto (3 CFU) del corso di “Statistica applicata all’ingegneria”, per i corsi di laurea triennale in Ingegneria Civile e Ingegneria Civile per l’Ambiente ed il Territorio, presso il DICIV dell’Università degli Studi di Salerno. Nell’Anno Accademico 2020-2021, è docente a contratto (3 CFU) del corso di “Idrologia”, per i corsi di laurea magistrale in Ingegneria Civile e Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, presso lo stesso Dipartimento.

Nel 2020, la dott.ssa Pelosi consegue l’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di II seconda fascia, nel Settore Concorsuale 08/A1 - Idraulica, Idrologia, Costruzioni Idrauliche e Marittime.