Curriculum

Curriculum Docente

Stefania Tarantino è docente a contratto di Filosofia Contemporanea. Ha conseguito l'Abilitazione Nazionale (Miur) di II fascia (professore associato) nei settori disciplinari M-Fil 06 (Storia della filosofia) e SPS 01 (Filosofia Politica).


Studi e formazione:

2011 PhD in Filosofia Moderna e Contemporanea (cum laudem), Istituto Italiano di Scienze Umane (SUM) Napoli/Firenze.

2007 PhD in Filosofia, Università di Ginevra, Svizzera.

2001/2002 Master in filosofia (DEA): “La phénoménologie et les approches cognitives de l’Homme” Università di Ginevra, Svizzera.

1999 Borsa di ricerca presso l’Istituto Italiano per gli studi filosofici di Napoli per una specializzazione in Storia della filosofia.

1998 Laurea in Filosofia, Università degli Studi di Napoli “Federico II” (110/110 cum laudem).


Ricerca presso Università, Fondazioni, Istituti:

2016 /2018 Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università di Napoli L’Orientale (Storia della filosofia).

2014/2016 Assegnista di ricerca – Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati - Università di Napoli L’Orientale (Storia della filosofia).

2014 Direttore di Studi Associati (DEA) – Fondation Maison des Sciences de l’Homme (FMSH) di Parigi, Francia.

2012 /2013 Assegnista di ricerca per un progetto di rilevanza nazionale (Prin) – Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della comunicazione – Università di Salerno.

2010/2011 Assegnista di ricerca presso l’Istituto Italiano per gli studi filosofici di Napoli.


Altre borse e contratti:

2013 Contratto per una collaborazione occasionale per una ricerca critica e bibliografica su: “Interculturalità e differenza di genere” (Prin, 2009) all’interno del progetto dal titolo “Umanesimo, religione e democrazia nel terzo millennio” – Dipartimento di Studi Umanistici - Università di Napoli “Federico II”.

2012 Contratto per una collaborazione occasionale per una ricerca critica e bibliografica su: “Analisi critica delle varie dimensioni filosofiche e storiche dell’interculturalità” (Faro, 2011) – Dipartimento di Studi Umanistici - Università di Napoli “Federico II”.

2007 Vincitrice di una borsa post-dottorato (CRIE) – I saperi della politica – Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, ma rifiutata per aver vinto altra borsa.

2002/2005 Progetto di ricerca finanziato dalla Fondazione Scientifica Nazionale Svizzera (SNSF) per un progetto dal titolo: Jeanne Hersch: une femme philosophe à son temps. Un parcours à travers l’éthique, l’esthétique et la pédagogie“,


Attività di insegnamento:

2018 Docente per il Master di I livello in Sociologia Critica. Relazioni sociali, fenomeni politici, contesti culturali (Socri) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia.

2013/2017 Corso seminariale presso l’Istituto Italiano per gli studi filosofici di Napoli (IISF): Filosofe per la pace (20-24 marzo 2017); Genere, sesso, sessualità. Sviluppi attuali del femminismo contemporaneo (11-15 aprile 2016); Con Kant oltre Kant. La questione della libertà nella filosofia del XX secolo (13-15 aprile 2015); Due pensatrici europee: Maria Zambrano e Simone Weil (14-16 ottobre 2013).

2015 Scuola estiva di alta formazione (IISF).

2009/2015 Scuola estiva della differenza – Università di Lecce.

2008/2015 Assistente presso la cattedra di Storia delle Filosofie europee – Dipartimento di Studi Umanistici - Università di Napoli “Federico II”.

2002/2004 Assistente presso la cattedra di Filosofia Moderna e Contemporanea – Università di Ginevra, Svizzera.

Principali organizzazioni di convegni scientifici:

2017 Seminario: “Il potenziale creativo del simbolico nella mistica contemporanea tra sacro e profane”, Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati - Università di Napoli L’Orientale. (28 aprile).

2016 Convegno: “Alla ricerca della felicità: prospettive ermeneutiche e antropologiche”. Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati - Università di Napoli L’Orientale (1-2 dicembre).

2013 Convegno: “Femminismo e neoliberismo. Il dominio dell’incertezza. Dal futuro al presente”. Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della comunicazione – Università di Salerno (12 giugno).

2013 Convegno: “Dimensioni filosofiche e storiche dell’interculturalità” - Accademia Pontaniana di Napoli (19-20 novembre).

2009 Convegno: “Pensiero e giustizia in Simone Weil” - Istituto Italiano per gli studi Filosofici di Napoli (7-8 maggio).

Fa (o ha fatto) parte delle seguenti Società e Riviste scientifiche:

2018-2019 Comitato scientifico Rivista “Aurora. Papeles de Seminario Maria Zambrano”, Dipartimento di Storia della Filosofia, estetica e filosofia della cultura, Università di Barcellona, Spagna.

2015-2017 Società Italiana Karl Jaspers.

2016-2017 Comitato Scientifico della Rivista di Studi Jaspesiani.

2013-2015 Comitato Scientifico del “Festival delle idee politiche” di Pozzuoli (Napoli).

2012-2015 Società degli studi Politici di Napoli.

2014-2018 Segreteria redazionale della Rivista “Rocinante. Rivista di filosofia iberica, iberoamericana e interculturale”.

2014-2018 Segreteria redazionale – RTH “Research Trends in Humanities”.

Principali partecipazioni come relatrice “a invito” alle seguenti conferenze nazionali e internazionali:

2019 Introduzione alla giornata di studi “La scuola di Madrid”, organizzato dall’Istituto Italiano per gli studi filosofici di Napoli e la Scuola di Roma, Roma (25 gennaio).

2018 “Di decentramenti e spostamenti. Arte e politica nel pensiero delle donne”, comunicazione nel XV “Seminario internacional di cultura escrita y visual Josepa Arnall Juan”, dal titolo Les ciencies humanes i les noves categories de la complexitat”, Universitat de Girona, Spagna, (13-14 dicembre).

2018 Comunicazione al Metaseminario Lacaniano, Ciclo di incontri sul seminario XX, Università della Calabria, (5 dicembre).

2018 Comunicazione dal titolo Simone Weil lectrice de la litérature historique grecque, all’interno del convegno dal titolo “Simone Weil e la letteratura” organizzato dall’Association pour l’etude de la pensée de Simone Weil, FIAP Jean Monnet, Parigi, (21-22 ottobre).

2018 “Giuseppa Eleonora Barbapiccola traduttrice dei Principia Philosophiae di Cartesio”, conferenza nell’ambito del convegno “La memoria dei testi dal Medioevo a oggi”, Università degli studi di Napoli L’Orientale, Napoli, (25-26 gennaio).

2017 “Femminismo e neoliberalismo”, seminario “Incontri di Sociologia”, Università degli studi di Foggia, (20 dicembre).

2017 “Senza madre. L’anima perduta dell’Europa”, Conferenza, attività culturali del Centro Donna, Biblioteca civica di Venezia-Mestre, (14 dicembre).

2017 “Lectures de Simone Weil dans le mouvement féministe italien”, Seminario FMSH Au-delà du genre: Parole, corps, politique, désir, Maison des Sciences de l’Homme, Parigi, (20 novembre).

2017 Correspondances et croisements de la pensée : réception de Kant par H. Arendt, J. Hersch, S. Weil et M. Zambrano, séminaire interuniversitaire Correspondances, intinéraires, di/vergences, croisements entre Littératures, genre, pensées, CNRS Ivry/Seine – Parigi, (23 novembre).

2017 “Karl Jaspers e il dialogo interreligioso”, Università di Genova (4-5 maggio)

2017 “Donne ed economia tra assenza, subalternità e nuove soggettività”, Centro Documentazione Donna, Ferrara (14 marzo).

2017 “Terra e parole. Donne, scrittura, paesaggi”, organizzato dalla Società Italiana delle Letterate, Complesso di San Domenico Maggiore, Napoli (18 marzo).

2016 Presentazione del libro di Alain Touraine “Nous, sujets humains”, organizzato da Christiane Veauvy e Mireille Azzoug presso la “Fondation Maison des sciences de l’homme”, (Parigi, 9 marzo).

2015 “Karl Jaspers e il Novecento” organizzato dalla “Società Italiana di studi jaspersiani”, Dipartimento di Studi Umanistici - Università di Napoli “Federico II”. (18-19 giugno).

2015 “Il diritto alla filosofia: quale filosofia nel terzo millennio?, organizzato dalla Società filosofica Italiana (SFI) University Ca’ Foscari di Venezia (Venezia, 19-21 ottobre).

2014 La liberté et l’expérience politique des femmes face à la crise: les féminismes italiens et leurs prolongement au XXI siècle, Seminario Internazionale - Fondation Maison de Sciences de l’Homme di Parigi, (29 gennaio). Working Paper: https://halshs.archives-ouvertes.fr/halshs-01306308/document

2013 “Donne, Politica e Istituzioni. Percorsi formativi per la promozione della cultura di genere e delle pari opportunità”, Università di Rome Tre, (12 aprile).

2013 “Filosofia de la paz y justicia restaurativa”. Master’s degree in human rights, peace and sustainable development, III International Seminar, Università di Valencia, Spagna (4-7 febbraio).

2013 “Simone Weil e la sua generazione. Correnti di pensiero e movimenti politici” – Saragozza (Spagna). (1-2-3 novembre).

2013 “Dimensioni filosofiche e storiche dell'interculturalità” - Accademia Pontaniana, Napoli (19-20 novembre).

2012 “Tra religione e ragione. Tensioni e aporie della democrazia”, Università di Cagliari (13-14 giugno).

2012 “Réflexions et questions sur la production philosophique Féminine en Europe du Sud au XXes” - Fondation Maison de Sciences de l’Homme, Parigi (12 aprile). Working Paper: http://halshs.archives-ouvertes.fr/FMSH-WP/halshs-00855331

2012 “Le “borie” vichiane come paradigma euristico. Hybris dei saperi umanistici fra moderno e contemporaneo”, Istituto per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno (ISPF), Napoli (22-23 novembre).

2010 Relazione su Jeanne Hersch, Istituto Svizzero di Cultura di Roma (17 giugno).

2009 “Padri nostri. Archetipi e modelli delle relazioni tra padri e figlie”, Università di Padova (20-22 maggio).

2008 “Personale e impersonale. La questione antropologica in Simone Weil”, Centro Prospettiva Persona di Teramo (10-12 dicembre).

2006 “Il pensiero dell’esperienza” - XII Symposium IAPH (Associazione Internazionale delle filosofe), Università di Roma Tre (30 agosto - 3 settembre).

2006 “Gender, etica e interculturalità”, Istituto di Scienze Religiose di Trento (30 novembre - 2 dicembre).

2005 10th International Seminar on María Zambrano, Università di Barcellona, Spagna.

2004 Tavola rotonda su Jeanne Hersch e Karl Jaspers, Università di Basilea, Svizzera.

2003 Decisione, libertà, forma, un itinerario attraverso il pensiero di Jeanne Hersch, Villa Decius, Cracovia, Polonia (4 ottobre).

2000 Tavola rotonda su María Zambrano, Università di Barcellona, Spagna.

1999 Tavola rotonda su María Zambrano, Università di Barcellona, Spagna.


Pubblicazioni:

saggi e articoli:

2018 Un punto d’appoggio paradossale dell’esistenza in Karl Jaspers e Simone Weil, in “Studi Jaspersiani”, Rivista annuale della società italiana Karl Jaspers (2018). Vol. 6, a cura di O. Brino, R. Celada Ballanti, R. Garaventa, Orthotes, Salerno, pp. 253-276.

2018, Pensare il conflitto. Genealogia economica femminista, in Donne ed economia, a cura di S. Rossetti e A. Cagnolati, Aracne, Roma, pp. 65-78.

2017 The body of the Mediterrean/Mother in the neoliberal and the biopolical framework. SOFT POWER: REVISTA EURO-AMERICANA DE TEORÍA E HISTORIA DE LA POLÍTICA, vol. 4, p. 239-248,

2017 Maria Zambrano. I “luoghi naturali” della condizione umana: pace e libertà, in “Rocinante”, Rivista di filosofia iberica e iberoamericana, ISPF-CNR, n. 10, dicembre 2017, pp. 109-115.

2017 La función guerrera. Una visión feminista de la cultura de la paz, in E. Bea Pérez-E. Fernandez Ruiz-Galvez (a cura di), Cien anos de discurso femenino sobre la guerra y la paz, Tirant Humanidades, Valencia, pp. 143-156.

2016, Voce “Hersch/Jaspers, sito della Società Italiana Karl Jaspers.

2016 Réflexions sur les ascendances kantiennes de la pensée de Simone Weil. Force morale et liberté, in “Revue Tumultes”, Oppressions et liberté. Simone Weil où la résistance de la pensée, a cura di P. Devette – E. Tassin, Editions Kimé, n. 46, Paris, pp. 95-110.

2016 María Zambrano, habitante del mundo y pensadora de la paz, in “Aurora” Papeles del Seminario María Zambrano. Dipartimento di Storia della Filosofia, Estetica e Filosofia della Cultura, Università di Barcellona, nº 17.

2016 La liberté et l’expérience politique des femmes face à la crise: les feminismes italiens et leurs prolongements au XXIe siècle, in FMSH-WP-2016-112. 2016 <halshs-01306308>.

2016 L’obbligo di pensare. Una riflessione a partire da Hannah Arendt, Simone Weil e Jeanne Hersch, in Il diritto alla filosofia. Quale filosofia nel terzo millennio?, a cura di L. Candiotto e F. Gambetti, Diogene Multimedia, Bologna, pp. 117-124.

2015 Un punto fermo per andare avanti: l’inadeguatezza, in Un punto fermo per andare avanti: saperi, relazioni, lavoro e politica, a cura di Marisa Forcina, ed. Milella, Lecce, pp. 157-163.

2015 Riflessioni inedite sull’idea di Europa. Simone Weil e Maria Zambrano, in Sui presupposti di un nuovo umanesimo tra ragione, scienza e religione, a cura di Gabriella Baptist, Mimesis. Milano 2015, pp. 259-269.

2015 Qualche riflessione su Appunti per un commento al Convivio di Platone di Ortega y Gasset, in “Rocinante”. Rivista di filosofia iberica e iberoamericana, n. 8, Marotta & Cafiero, Napoli, pp. 97-104.

2015 Per un sapere plurale e condiviso. Hannah Arendt lettrice di Socrate e Kant, in Segni e comprensione, Rivista telematica quadrimestrale, anno XXVII, Nuova serie, n. 87 - settembre-dicembre 2015, pp. 98-107.

2015 Hybris e delirio di «deificazione» in María Zambrano, in Le Borie vichiane come paradigma euristico, Hybris dei popoli e dei saperi fra moderno e contemporaneo, a cura di Rosario Diana, I quaderni del Lab, ISPF-CNR, Napoli, pp. 423-434 .

2014, Essere vulnerabili alle ferite di ogni carne. L’insegnamento di Simone Weil, in Con i tuoi occhi. Sull’intersoggettività, a cura di A. De Luca-A.M. Pezzella, Mimesis, Milano, pp. 97-102.

2014 Simone Weil: la voix du peuple espagnol entre folklore, musique et poésie, in Simone Weil et sa génération. Courants de pensée et mouvements politiques, “Cahiers Simone Weil”, Revue trimestrielle publiée par l’Association pour l’étude de la pensée de Simone Weil, Tome XXXVII – n. 3, pp. 239-252. [Di questo saggio esiste una traduzione in spagnolo].

2014 La critica al concetto di assimilazione tra le culture e di complementarietà tra i sessi, in Dimensioni filosofiche e storiche dell’interculturalità, a cura di G. Cacciatore-A. Giugliano, Mimesis, Milano, pp. 19-27.

2013, Voce “Angela Putino”, Enciclopedia delle donne on line.

2013, Créativité et politique chez trois femmes napolitaines du XX siècle: Lina Mangiacapre, Lucia Mastrodomenico, Angela Putino, Philosophie et genre: Réflexions et questions sur la production philosophique féminine en Europe du Sud au XXe siècle (Espagne, Italie), in FMSH-WP-2013-40.

2011, La presenza assente delle donne nella storia della filosofia, in “Fronesis”, anno 7, numero 13, Semestrale di filosofia, letteratura, arte, a cura di Mascia Cardelli, Le Cáriti, Firenze, pp. 79-91.

2011, La potenzialità inventiva dell’incondizionato, in Nelle controriforme del potere: generazioni al lavoro, a cura di Marisa Forcina, Milella, Lecce, pp. 117-126.

2011, Il metodo della ragione poetica per una nuova filosofia. Note a “Luoghi della poesia” di María Zambrano, in “Rocinante”, rivista di filosofia iberica e iberoamericana, n. 6, Le Cáriti, Firenze, pp. 73-87.

2011, Creatività individuale e pluralità delle forme di vita. Il pensiero critico di Vanna Gessa Kurotschka, Mimesis, a cura di G. Cacciatore, G. D’Anna, R. Diana, Mimesis, Mimesis, Milano, pp. 85-94.

2010, Oltre la natura e la storia: la figura del padre in María Zambrano, in Padri nostri. Archetipi e modelli delle relazioni tra padri e figlie, a cura di Saveria Chemotti, Il Poligrafo, Padova, pp. 59-73;

2010, Eccedenza e limite, in La vita, il limite e le leggi: tutela, controllo, fiducia, a cura di Marisa Forcina, ed. Milella, Lecce, pp. 129-140.

2009, L’impersonale e il sacro, in Persona e impersonale. La questione antropologica in Simone Weil, a cura di Giulia Paola di Nicola e Attilio Danese, Rubbettino, Soveria Mannelli 2009, pp. 209-220.

2008, Persona y democracia: ¿máscaras de un sueño común? in “Aurora”, Papeles del Seminario María Zambrano, Dipartimento di Storia della Filosofia, Estetica e Filosofia della Cultura, Università di Barcellona n. 9, pp. 34-41;

2007, Per un’ontologia del singolare: invenzione e incarnazione in Jeanne Hersch, in Annali di Studi Religiosi, 8/2007, Edizioni Dehoniane, Bologna, pp. 127-138;

2007, Il “logos del Manzanares” di Ortega Y Gasset e l’eredità orfico-pitagorica nello stile filosofico di Maria Zambrano, in Rassegna di Pedagogia, LXV 1.4, Fabrizio Serra Editore, Pisa-Roma, pp. 69-84;

2005, Voce “Jeanne Hersch”, Enciclopedia Filosofica Bompiani, Milano.

2005, La tradición come fuente del quehacer filosófico en el pensamiento de María Zambrano, in “Aurora”. Papeles del Seminario María Zambrano. Dipartimento di Storia della Filosofia Estetica e Filosofia della Cultura, Università di Barcellona, n. 7, pp. 83-87;

2004, Il mimo e lo stupore nel pensiero di Jeanne Hersch, in La sentinella di Seir. Rappresentazione e ruolo dell’intellettuale nel ‘900, a cura di Paola Ricci Sindoni, Edizioni Studium, Roma, pp. 95-108;

2001, Tiempo y ser en María Zambrano y San Agustin, in “Aurora”, Papeles del Seminario María Zambrano. Dipartimento di Storia della Filosofia Estetica e Filosofia della Cultura, Università di Barcellona, n. 3, pp. 75-81;

2001, La potenza del pensiero in María Zambrano, in Il potere invisibile. Figure del femminile tra mito e storia. Studi in memoria di Maria Luisa Silvestre. A cura di Simona Marino, Claudia Montepaone, Marisa Tortorelli Ghiaini, Filema, Napoli, pp. 225-240;

1999, Ciudad historica y ciudad de l’alma en el pensamiento de María Zambrano, in “Aurora”, Papeles del Seminario María Zambrano. Dipartimento di Storia della Filosofia Estetica e Filosofia della Cultura, Università di Barcellona, n. 2, pp. 31-34 ;

Monografie:

2018, Chiaroscuri della ragione. L’eredità di Kant nelle filosofe del XX secolo, Guida, Napoli, ISBN: 978-88-6866-480-0

2014, άνευ µητρός/senza madre. L’anima perduta dell’Europa. Maria Zambrano e Simone Weil, La scuola di Pitagora, Napoli 2014, ISBN: 9788865423592.

2008, La libertà in formazione. Studio su Jeanne Hersch e María Zambrano, prefazione di Salvatore Veca, Mimesis 2008, ISBN: 9788884836007.

Curatele:

2017, La teoria non è un ombrello. Dieci anni di AdATeoriaFemminista. 2006-2016, S. Tarantino-T. Dini-N. Nappo, L. Cascella (a cura di), Orthotes, Napoli 2017. ISBN: 9788893140744.

2014, Femminismo e neoliberalismo. Libertà femminile versus imprenditoria di sé e precarietà, T. Dini-S. Tarantino (a cura di), Natan, Benevento 2014. ISBN: 9788898134106.

2010, Esercizi di composizione per Angela Putino. Filosofia, differenza sessuale e politica, S. Tarantino-G. Borrello (a cura di) Liguori, Napoli 2010. ISBN: 9788820749446.

2010, Pensiero e giustizia in Simone Weil, S. Tarantino (a cura di), Aracne, Roma 2009. ISBN: 9788854829749.

2002, Introduzione e cura a M. Zambrano, Note di un metodo, Filema, Napoli 2002. ISBN: 788886358637.

Traduzioni (it):

2008, J. Hersch, Essere e forma, Bruno Mondadori, Milano 2008. ISBN: 9788842420927

2004, J. Hersch, La posta in gioco nel dibattito su Heidegger, in Oltre la persecuzione. Donne, ebraismo, memoria, R. Ascarelli, Carocci, Roma 2004. ISBN: 978-8843028504.

2002, M. Zambrano, Note di un metodo, Filema, Napoli 2002. ISBN: 788886358637.