Curriculum

Curriculum Docente

La prof.ssa Federica Papaccio si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 2012, con votazione 110 /110 con lode, e si è specializzata in Oncologia Medica nel 2018 cum laude presso l'Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. Dal 2010 al 2018 ha svolto la propria attività di ricerca su modelli di cellule staminali tumorali in collaborazione con il laboratorio di Istologia dell’Università della Campania e sulla resistenza ad inibitori di EGFR in modelli di cancro del polmone non a piccole cellule presso il laboratorio di Oncologia Molecolare, sotto la supervisione della prof.ssa F. Morgillo e del prof. F. Ciardiello. Dal 2013 al 2018 ha partecipato come co-coinvestigator alla conduzione di numerosi trials clinici di fase I-II e III nel cancro del polmone e del colon-retto. Nel 2018 ha vinto una borsa di studio internazionale della European Society of Medical Oncology come research fellow presso l’INCLIVA Biomedical Research Institute (Valencia, Spain) sotto la supervisione del prof. A. Cervantes, lavorando allo sviluppo di una biobanca di organoidi derivanti da pazienti con tumore del tratto gastro-intestinale nell’ambito della Medicina di Precisione. Nel 2019 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale nel settore BIO/17, Istologia ed Embriologia. Nel 2020 ha vinto un concorso per un posto di Professore Associato (SSD BIO17) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università degli Studi di Salerno dove dal 01/06/2020 è Professore Associato per il SSD BIO/17 presso il Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” dell’Università degli Studi di Salerno. La prof.ssa Papaccio si avvale di diverse collaborazioni nazionali e internazionali, ed è referee di diverse riviste scientifiche di scienze biomediche, oncologia, biologia cellulare e molecolare del cancro ed ha partecipato alla redazione di diversi progetti di ricerca nazionali ed internazionali ed alla revisione di progetti di ricerca. Attualmente, le attività di ricerca della prof.ssa Papaccio si focalizzano sui seguenti temi: i) sviluppo di organoidi come modello per la medicina di precisione, ii) cellule staminali tumorali e cellule staminali mesenchimali nel microambiente tumorale iii) resistenza alle terapie a bersaglio molecolare.