Curriculum

Curriculum Docente

Antonio Fortunato è Assistant Professor di Scienza delle Costruzioni (Ricercatore a t.d., art. 24 c.3-b L. 240/10) presso il Dipartimento di Ingegneria Civile (DICIV) dell’Università degli Studi di Salerno.

Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale come Professore di I Fascia - Settore Concorsuale 08/B2 - Scienza delle Costruzioni (giugno 2022) e l’Abilitazione Scientifica Nazionale come Professore di II Fascia - Settore Concorsuale 08/B2- Scienza delle Costruzioni (marzo 2017).

Nel 1996, il prof. A. Fortunato ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Ingegneria delle Strutture presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. È autore di oltre cinquanta memorie scientifiche pubblicate su riviste a diffusione internazionale e nazionale, in atti di convegni e conferenze nazionali ed internazionali.

Ha partecipato ai seguenti Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN) finanziati dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca:

  • PRIN 2003, “Tecniche di approssimazione numerica per problemi di minimizzazione con energie di interfaccia: applicazioni ai solidi elasto-fragili e elastici non reagenti a trazione”, dal 01-01-2003 al 31-12-2004;
  • PRIN 2004, “Sperimentazione di un sistema integrato INS/GPS e di tecniche Laser Scanning per il rilievo e il monitoraggio di monumenti e aree a rischio”, dal 01-01-2004 al 31-12-2005;
  • PRIN 2005, “Modellazione e tecniche di approssimazione in problemi avanzati di meccanica dei materiali e delle strutture”, dal 01-01-2005 al 31-12-2006;
  • PRIN 2008, “Materiali complessi e modelli strutturali in problemi avanzati dell'ingegneria”, dal 01-01-2008 al 31-12-2009.

Le sue attività di ricerca presenti e passate hanno riguardato principalmente i materiali non reagenti a trazione e le murature; l'approssimazione numerica di problemi con discontinuità libere (frattura variazionale, folding); la dinamica delle oscillazioni libere di nanotravi; la biomeccanica della corsa. Ha svolto e svolge attività di supervisione di diverse Tesi di Laurea e di Dottorato e attività di revisione scientifica per riviste di carattere internazionale. Ha svolto inoltre incarichi di insegnamento presso il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI).