Curriculum

Curriculum Docente

Fabio Postiglione si laurea con lode in Ingegneria Elettronica e consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria dell'Informazione l'Università degli Studi di Salerno. È attualmente Professore Associato di Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica (SSD: SECS-S/02) presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione ed Elettrica e Matematica Applicata (DIEM) della stessa Università. È (co-)titolare del corso di "Statistical Data Analysis" (Lauree Magistrali in Ingegneria Informatica e Digital Health and Bioinformatics Engineering) e "Statistica Applicata" (Laurea in Ingegneria Informatica) ed è stato titolare, in passato, dei corsi di "Metodi di Progettazione ed Analisi degli Esperimenti" (Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica) e "Teoria dei Segnali" (Lauree in Ingegneria Informatica e, in passato, Ingegneria Elettronica).

In passato Dal 1999 al luglio 2000 è stato titolare di un Assegno di Ricerca presso l'Università del Sannio; dal luglio 2000 all'aprile 2002 ha lavorato presso i Laboratori R&D di Tin.it (gruppo Telecom Italia).
I suoi interessi scientifici includono la statistica applicata, i modelli di degrado, l'analisi delle prestazioni e dell'affidabilità dei sistemi tecnologici e la caratterizzazione delle tecniche di rivelazione di segnali gravitazionali, . E'/è stato coinvolto in diversi progetti di ricerca FP7, H2020 e nazionali (GENIUS, DESIGN, DIAMOND, INSIGHT, AD ASTRA, WISCH, SFIDA, EVO-SMART, PRESTO). È membro del comitato editoriale della riviste "Analytics" (MDPI) dal 2022, e "Electronics" (MDPI), Impact Factor: 2.397, dal 2019, ed è stato membro del comitato editoriale della rivista "The Scientific World Journal" (Hindawi) dal 2012 al 2017, revisore di riviste e conferenze internazionali nel campo della statistica, dell'affidabilità e delle reti di telecomunicazioni e membro del Comitato Scientifico di diverse conferenze internazionali. È stato membro del Comitato Organizzatore del Euro-FGI Annual Plenary Meeting 2008. È membro della Società Italiana di Statistica (SIS), dello European Network for Business and Industrial Statistics (ENBIS), della LIGO-VIRGO Scientific Collaboration (LVC) e del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT) ed è stato associato all'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). È autore/coautore di oltre 120 memorie scientifiche pubblicate in riviste o atti di convegni internazionali e di un brevetto Europeo.

Attività di ricerca

Attività principali:

  • Modelli Bayesiani multilivello;
  • Inferenza Bayesiana e tecniche Markov Chain Monte Carlo;
  • Affidabilità e modelli di processi stocastici di degrado per sistemi tecnologici (ad es., celle a combustibile);
  • Valutazione della disponibilità dei sistemi di telecomunicazione di nuova generazione;
  • Metodologie statistiche per l'analisi dei dati sperimentali (ad es., segnali gravitazionali) .


Collaborazioni internazionali:

  • Duke University (USA), prof. Kishor S. Trivedi;
  • Università (EPFL, DTU, Univ. Genova), istituti di ricerca (VTT, CEA, ENEA, FCLAB Institute, EIFER) e partner industriali (Wärtsilä, Topsoe, HTCeramix, Hexis, EBZ, SolidPower, Sunfire) coinvolti nei progetti Europei GENIUS, DESIGN, DIAMOND, INSIGHT ed AD ASTRA;
  • LIGO-VIRGO Scientific Collaboration (LSC), relativa ai progetti LIGO e VIRGO, e KAGRA per la rivelazione di onde gravitazionali, che include prestigiose Università statunitensi.

In passato, anche Columbia University (USA), Fukuoka Institute of Technology e Toyota Technological Institute (Giappone).

Collaborazioni nazionali:

  • Università "Federico II", prof. Massimiliano Giorgio;
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), dott. Gianpaolo Pulcini;
  • Università del Sannio, prof. Innocenzo M. Pinto;
  • Consorzio Co.Ri.TeL, Ericsson;
  • DIIN, Università di Salerno, prof. Cesare Pianese.


Coinvolgimento in progetti ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi che prevedano la revisione tra pari

  • Membro del gruppo di ricerca del progetto di Ricerca triennale finanziato dall'Unione Europea H2020 AD ASTRA (n. 825027) “HArnessing Degradation mechanisms to prescribe Accelerated Stress Tests for the Realization of lifetime prediction Algorithms”, sui test accelerati per celle a combustibile ad ossido solido (Solid Oxide Fuel Cells - SOFCs)
  • Membro del gruppo di ricerca del progetto di Ricerca triennale finanziato dall'Unione Europea H2020 INSIGHT (n. 735918), sul monitoraggio e la diagnostica di SOFCs per l'incremento del loro tempo di vita;
  • Membro del gruppo di ricerca e responsabile DIEM del progetto di Ricerca triennale finanziato dall'Unione Europea VII Programma Quadro DIAMOND (n. 621208), sulla diagnosi ed il controllo di SOFC;
  • Task Manager del progetto di Ricerca triennale finanziato dall'Unione Europea - VII Programma Quadro DESIGN (n. 256693), sulla rivelazione e l'identificazione di fenomeni di degrado nelle SOFC, per il quale è responsabile di una linea di attività relativa all'analisi dei dati sperimentali e al trattamento statistico dei segnali misurati.
  • Membro del gruppo di ricerca del progetto di Ricerca triennale finanziato dall'Unione Europea - VII Programma Quadro GENIUS (n. 245128), sull'analisi dei dati per la diagnosi di SOFC.
  • Membro dell'unità di ricerca LIGO (Laser Interferometer Gravitational Wave Observatory) - VIRGO, dedicato alla rivelazione di onde gravitazionali.
  • Membro del gruppo di ricerca dei progetti PRIN (2000 e 2008) sull'analisi dei dati per la rivelazione di segnali gravitazionali anche non modellati.
  • Membro del gruppo di ricerca in progetti di Ricerca nazionali: TeSSPACS, SFIDA, WISCH, EVO-SMART, PRESTO, MASAI-TM e NESM-3G.


Partecipazione a congressi e periodi di ricerca all'estero:

  • Speaker a numerosi congressi e workshop internazionali, anche come invited speaker.
  • "Session Chair" di sessioni parallele nei Convegni Internazionali: IEEE ICSRS 2019, Roma, 20-22 novembre 2019; ICETE-SECRYPT 2007, Barcellona (Spagna), 29-31 luglio 2007.
  • "Scientific Monitor" presso l'interferometro LIGO di Livingston (LA - USA), per attività di ricerca/raccolta dati gravitazionali, da maggio a giugno 2006.

Attività editoriali:

  • Revisore di riviste, collane editoriali e conferenze internazionali su tematiche inerenti la teoria dell'affidabilità, il trattamento statistico dei segnali ed i sistemi di telecomunicazione.
  • Membro del Comitato Organizzatore del Euro-FGI Annual Plenary Meeting 2008 (riunione plenaria della Rete di Eccellenza europea sulle reti di nuova generazione), 27 - 29 febbraio 2008.
  • Membro del comitato editoriale della rivista "Electronics" (MDPI), Impact Factor: 2.397 (2020), dal 2019;
  • Membro del comitato editoriale della rivista "Analytics" (MDPI), dal 2022;
  • Membro del comitato editoriale, research area: Communication, della rivista "The Scientific World Journal", Hindawi Publishing Corp., dal 2012 al 2017.
  • Membro (su invito) del Comitato Scientifico ("Program Committee") di Conferenze/Workshop Internazionali.


Membership:

  • Socio ordinario della Società Italiana di Statistica (SIS);
  • Membro del Working Group “Computational and Methodological Statistics”, European Consortium for Informatics and Mathematics (ERCIM), http://www.cmstatistics.org/members.php:
  • Membro della LIGO-VIRGO Scientific Collaboration (LVC);
  • Membro del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT);
  • Associato all'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) dal maggio 2006 al maggio 2007 e dal settembre 2017 al dicembre 2020.


Fabio Postiglione è autore/coautore di oltre 120 memorie scientifiche pubblicate in riviste o in atti di convegni internazionali e di 1 brevetto Europeo.