Curriculum

Curriculum Docente

Miriam Voghera, professoressa ordinaria del SSD L-LIN/01

Dal 2002 sono ordinaria di Linguistica generale presso la Facoltà di Lingue e letterature straniere dell’Università di Salerno e successivamente presso il Dipartimento di Scienze umanistiche.

Principali interessi di ricerca: comunicazione parlata, multimodalità, sintassi e prosodia, semantica e pragmatica, educazione linguistica.

La mia produzione scientifica si è concentrata principalmente sulla rilevanza delle proprietà del parlato per le teorie linguistiche. Ho adottato un approccio corpus-based con anche analisi quantitative fin dal volume Sintassi e intonazione dell'italiano parlato, il Mulino 1992 (Premio Internazionale di Linguistica Antonino Pagliaro, 1993) e in numerose altre pubblicazioni nazionali e internazionali. Recentemente ho pubblicato due monografie: una dal taglio prevalentemente teorico, Dal parlato alla grammatica, Carocci 2017, in cui espongo come la modalità di comunicazione emerga nella grammaticalità delle lingue; un'altra, con Carmela Sammarco, dal taglio applicativo rivolta al mondo educativo, Ascoltare e parlare: Idee per la didattica, Cesati 2021. Nel 2022 è uscito il volume da me curato, From Speaking to Grammar per i tipi di Peter Lang, in cui la centralità del parlato viene studiata in una prospettiva sistemica da vari punti di vista: teorico, sociolinguistico, tipologico, educativo.

Ho prodotto varie risorse per lo studio della lingua parlata. Con T. De Mauro, F. Mancini e M. Vedovelli, ho pubblicato il primo corpus e lessico di frequenza dell'italiano parlato (LIP), che oggi, grazie a un progetto FIRB da me diretto, è digitalizzato e ricercabile con la corrispondenza text-to-speech (VoLIP). In progetti PRIN come PI, ho sviluppato il portale www.parlaritaliano.it., che offre corpora liberamente accessibili e strumenti per l'analisi del parlato prodotti da ricercatori di dieci diverse Università.

Come P.I. in progetti finanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e dal Fondo Sociale Europeo sull'insegnamento/apprendimento delle lingue, ho sviluppato applicazioni web-based per l’educazione linguistica, tra cui Leggere e comprendere (studiumdipsum.it ).

Dal 2006 sono responsabile del Laboratorio P.A.R.O.L.E. sull'Analisi delle lingue europee (https://www.dipsum.unisa.it/dipartimento/strutture?id=75) dell'Università di Salerno. Sono membra del Collegio di dottorato di Studi letterari, linguistici e storici dell’Università di Salerno, di cui coordino il curriculum linguistico.

Dal 2020 sono responsabile della sezione di italiano nel programma Lincei per la Scuola dell'Ateneo salernitano.

Dal 2022 sono la coordinatrice del Dottorato in Studi letterari, linguistici e storici del Dipartimento di Studi umanistici https://www.dipsumdills.it/

La mia attività di ricerca si svolge in collaborazione con numerosi studiosi e studiose italiani e europei, come testimoniano le varie relazioni ad invito in varie università, tra cui Parigi, Madrid, Valencia, Tubinga, Varsavia, Cambridge, Helsinki, e le reti di ricerca di cui sono coordinatrice o faccio parte.

Relazioni a convegni degli ultimi due anni

2022

  • L'educazione liguistica oggi: non solo libri di testo, relazione su invito al XXII Convegno nazionale Giscel "Fare scuola con i libri di testo"

    Palermo 17-19 novembre 2022

  • Cosa ci insegna la linguistica dei corpora, relazione su invito al XVI Congresso della Società internazionale di Linguistica e Filologia italiana, Università di Tübingen (Germania) dal 31 agosto al 2 settembre 2022.

  • Multimedialità, multimodalità e multisemiosi: riflessioni didattiche, relazione su invito al Congreso Internacional de alfabetización académica: la argumentación multimodal, maggio 2022.

2021

  • The role of ambiguity in vagueness, relazione al Workshop “How vague and ambiguous are vagueness and ambiguity?” 17th International Pragmatics Conference 27-Jun - 02-Jul-2021
  • The prosody of list costructions, relazione con R. Cicchirillo, R. Comberi, F. Masini al Workshop “Constructional analysis in multimodal perspective”, International Conference Societas Linguistica Europaea, 30 August – 3 September.
  • Quando la grammaticalità della lingua emerge dal parlato, relazione su invito al Workshop “La modalità parlata e il suo ruolo nei modelli grammaticali” del LIV Congresso della Società di linguistica italiana, 8-10 settembre.

Presenza in comitati scientifici negli ultimi cinque anni (2018-2022)

2022

  • membro del comitato direttivo della scuola primaverile di linguistica “Speech Matters”, 16-20 maggio 2022, Villa del Grumello, Como.
  • membro del CS del XXII Convegno nazionale GISCEL “Fare scuola con i libri di testo”, Palermo.
  • membro del CS del workshop " La variabilità fonetica: il ruolo della situazione comunicativa", LV Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (SLI), Bressanone.
  • membro del CS del workshop " Proposte per un’educazione linguistica al discorso digitale", LV Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (SLI), Bressanone.

2021

  • membro del CS del Convegno “La comprensione e i testi: percorsi tra parole e numeri”, Università di Salerno, 13-14 dicembre.
  • membro del CS del workshop "Apprendere e insegnare: il ruolo dei corpora", LIV Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (SLI), Firenze, settembre.
  • membro del CS del Convegno Internazionale LIV Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (SLI), Firenze, settembre

2019

  • membro del CS del LIII Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (SLI), “Insegnare Linguistica: Basi Epistemologiche, Metodi, Applicazioni” Como, 19-21 settembre.
  • membro del CS del Colloque international organisé par l'Université de Strasbourg et l'Université de Lettonie "Catégorisation claire vs approximative : à la recherche d'indices de différenciation", 3-4 ottobre.
  • membro del CS del Convegno "Alfabetizzazione come pratica di cittadinanza: teorie, modelli e didattica inclusiva", Università di Campobasso, 26-28 settembre.

2018

  • presidente del CS del XX Congresso Nazionale del Giscel, “Orale e scritto, verbale e non verbale: la multimodalità nell'ora di lezione”, Università di Salerno, 12-14 aprile.
  • membro del CS del Workshop Internazionale della LII Congresso Internazionale di Studi della Società di Linguistica Italiana (SLI), La Maniera, o "la qualità di procedere operando", Napoli 28-30 settembre.

Formazione

1990: Dottorato di Ricerca in Linguistica Italiana presso l'Università di Reading (UK), Facoltà di Lettere e Scienze Sociali, Dipartimento di Studi Italiani, sotto la supervisione di G.C.Lepschy.

1982: Laurea in Filosofia, Università di Roma Roma "La Sapienza", relatore T. De Mauro.

Borse di studio

1996: Smith College (USA), borsa di studio per la ricerca “Ritmo e Intonazione” dal 1° al 30 settembre.

1993: Borsa di studio post-dottorato dell'Università di Ferrara, Facoltà di Lettere e Filosofia.

1992-1993: Visiting Research Fellow presso l'Università di Reading (UK).

1984: MIUR, borsa di studio quadriennale per la frequenza di corsi post-laurea in università straniere.

Premi

1993: Premio Internazionale per la Linguistica Antonino Pagliaro per “Sintassi e intonazione nell'italiano parlato”, Bologna, Il Mulino, 1992.

Didattica attuale presso l'Università di Salerno

Università di Salerno: Introduzione alla linguistica (LT); Teoria della grammatica e della comunicazione parlata(LM); Analisi dei dati parlati, sintassi e prosodia, semantica e pragmatica (Dottorato)

Didattica in università straniere

2019: Università di Tubinga, Romanisches Seminar: 2019 Haupt Seminar (30 ore) corso "Dal parlare alla grammatica";

2021: Università di Tubinga, Romanisches Seminar: 2019 Haupt Seminar (30 ore) corso "La vaghezza tra semantica e pragmatica".

Appartenenza e ruoli nelle Società Scientifiche

  • Società di linguistica italiana (SLI) dal 1981: membro del Consiglio Direttivo SLI 2004-2006, e membro del Comitato Nomine 2018-2020.
  • Philological Society dal 1987 al 2010.
  • Società italiana di Glottologia (SIG) dal 1990.
  • Società internazionale di linguistica e filologia italiana (SILFI) dal 1996.
  • Gruppo di studio sulla Comunicazione parlata della Società di linguistica italiana dal 2003: membro del Consiglio Direttivo 2003-2006.
  • Société de Linguistique et Philologie romanes dal 2013.
  • Gruppo di Intervento e Studio sull'Educazione linguistica (Giscel) dal 2013: membro della Segreteria nazionale dal 2018-presente.

Appartenenza a comitati di redazione e comitati scientifici di riviste accademiche

  • Testi e linguaggi dal 2007.
  • E-JournAll: Euroamerica Journal of Applied Linguistics and Languages dal 2013
  • Chimera: Corporazioni romantiche e studi linguistici dal 2013
  • Linguistica e Filologia dal 2019

Ruoli attuali nel Dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Salerno

  • Coordinatrice del Dottorato di Ricerca Studi letterari, linguistici e storici dal 2022
  • Presidente della Commissione Qualità dei CdS i Lingue.
  • Coordinatrice della Commissione Studium per lo sviluppo dell'elearning
  • Responsabile del programma OFA

Ricerca

Dal 2006 Direttrice delle attività del Laboratorio per l'analisi, la ricerca e l'osservazione delle lingue europee P.A.R.O.L.E (https://www.dipsum.unisa.it/dipartimento/strutture?id=75) del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Salerno.

Revisione per le seguenti riviste scientifiche: Folia linguistica, Cuadernos de Filología Italiana, Normas, Spanish in Context, E-JournALL, Archivio glottologico Italiano; Linguistica e Filologia, Corpus Pragmatics, Journal of Pragmatics, Lingua e Stile.

Coordinatrice delle seguenti reti di ricerca:

“S2G - From Speaking to Grammar”: programma di ricerca sull'emergere della grammatica fuori dal discorso (https://sites.google.com/unisa.it/s2g)

“LICOR - Linguistica dei corpora”: raccolta di corpora strutturati di lingua scritta, parlata e multimodale di varie lingue europee in sincronia e diacronia (https://www.dipsum.unisa.it/dipartimento/strutture?id=75)

Membro delle seguenti reti di ricerca:

“LISTS - Liste in lingua naturale". http://www.lilec.it/list/

“Olindinum - Observatoire LINguistique du DIscours NUMérique”- https://olindinum.huma-num.fr/

PI nei seguenti progetti

2019- 2021 presente Fondo europeo per lo sviluppo, P.I. per la componente di Literacy del progetto. Alpha-Mente: potenziamento delle competenze di base nella scuola secondaria superiore. (Fondi erogati €2.000.000)

2015-2016: Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e dal Fondo Sociale Europeo. Leggere per accedere a mondi possibili (L.A.M.P.): un progetto di recupero e potenziamento delle risorse cognitive, informative e linguistiche degli studenti del biennio della scuola secondaria superiore.

2006-2008: Progetto PRIN Parlare italiano: teorie e applicazioni linguistiche.

2004-2006: Progetto PRIN Parlare italiano: osservatorio degli usi linguistici.

2000-2003: ELICA (Educazione linguistica e conoscenze per l'accesso), finanziato dall'Università degli Studi di Salerno.

Partecipazione a progetti finanziati

2015-2018: Progetto PRIN CHROME (Cultural Heritage Resources Orienting Multimodal Experiences), responsabile per l’UR di Salerno per l’ultimo anno.

2009-2012: Progetto FIRB: Perdita, mantenimento e recupero dello spazio culturale e linguistico della seconda e terza generazione di emigrati italiani nel mondo: lingua, lingue, identità. La lingua e la cultura italiana come valore e patrimonio per le professioni innovative delle comunità di emigrati, responsabile per l’UR di Salerno.

2011-2013: Progetto PRIN La storia delle parole in italiano.

2001-2003: Progetto PRIN (ex COFIN) IPAR (Italiano parlato), responsabile per l’UR di Salerno.

1999-2001: Progetto PRIN (ex COFIN) API (Archivio di Parlato Italiano), responsabile per l’UR di Salerno.

1997-1999: progetto PRIN (ex COFIN) AVIP (Archivio delle Varietà dell'Italiano Parlato).

Progettazione e sviluppo di risorse per l’analisi di dati linguistici

- Parlaritaliano: portale sulla comunicazione parlata che include descrizioni corpus-based, dati e strumenti per lo studio del parlato www.parlaritaliano.it

- AN.ANA.S. 3.: annotazione e analisi sintattica, www. parlaritaliano.it (con F. Cutugno)

-AN.ANA.S. L2: annotazione e analisi sintattica di testi in L2, www. parlaritaliano.it (con G. Turco)

- Vo.LIP.: versione digitale con audio-file del corpus LIP (coordinatrice) https://parlaritaliano.studiumdipsum.it/index.php/it/volip

- Corpus Penelope, in www. parlaritaliano.it (con G. Policarpi, M. Rombi)

- Leggere e comprendere (LeCo): applicazione web-based per insegnanti e studenti per sviluppare la capacità di comprensione della lettura. (coordinatrice) https://studiumdipsum.it/