Logo UNISA

Curriculum

prof. Giovanni Capo, nato a Cava dei Tirreni, lì 11.03.1967, residente a Pellezzano (SA), via Della Quercia n. 2/A, c.f. CPAGNN67C11C361Z.

* * * * *

Giovanni Capo si è laureato in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Salerno il 29 settembre 1989, con il punteggio di 110 e lode, discutendo una tesi in Istituzioni di diritto privato dal titolo "Franchising e modelli distributivi".

È professore ordinario di "Diritto commerciale" presso l'Università degli Studi di Salerno, Dipartimento di Scienze Giuridiche, già Facoltà di Giurisprudenza, dall'anno accademico 2002-2003, dove è statoaltresì, titolare degli insegnamenti di "Diritto fallimentare", "Diritto dell'imprese" e di "Diritto della cooperazione".

Dall'anno accademico 2005-2006 è altresì incaricato dell'insegnamento di "Legislazione dei beni culturali" e "Diritto per i beni culturali" presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Ateneo salernitano. È inoltre, dall'anno accademico 2006-2007, docente di "Legislazione dei beni culturali" nel corso di Specializzazione in Archeologia istituito presso la stessa Facoltà.

Procuratore legale dal 1993 ed Avvocato dal 1996, è iscritto alla sezione speciale dei docenti universitari dell'Albo degli Avvocati tenuto dall'Ordine di Salerno.

Dal 1990-1991 svolge attività di ricerca nel campo del diritto commerciale e civile: in tale periodo ha collaborato con il Centro ricerche applicate al diritto d'impresa (Ce.r.a.di) presso la Luiss di Roma ed è stato assegnatario di una borsa di studio dell'Università di Salerno, per il perfezionamento all'estero in Diritto commerciale.

Nel 1992 si è iscritto al Dottorato di ricerca in Diritto commerciale, VI° ciclo, presso l'Università degli studi di Catania. Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca nel 1995, discutendo una tesi dal titolo "Tendenze evolutive della disciplina dei contratti d'impresa".

Nell'anno 1994-1995, ha svolto attività di docenza nell'ambito del Master SDOA Scuola di Direzione ed organizzazione Aziendale organizzato dalla Fondazione A. Genovesi.

Dal luglio 1997 ha fruito di una borsa di studio post-dottorato presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Salerno, svolgendo attività di ricerca in tema di contratti d'impresa ed approfondendo gli studi condotti nel corso del dottorato.

Dall'anno 2000 all'anno 2002 ha svolto attività di docenza nell'ambito del MEIS, Master in Economia, Istituzioni e Sviluppo nel Mezzogiorno, organizzato da "Sichelgaita - Istituto di studi economici e sociali".

Negli anni 2000-2001 ha altresì fatto parte dei "raggruppamenti di professionisti" incaricati dal Ministero per i beni e le attività culturali di redigere gli studi di fattibilità per la realizzazione dei parchi archeologici integrati di Paestum e Sibari.

Negli anni 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009 è stato titolare di moduli di insegnamento di Diritto commerciale presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali "L. Migliorini" dell'Università di Perugia.

È responsabile dell'unità di ricerca istituita presso l'Università di Salerno nell'ambito del progetto di ricerca di interesse nazionale (PRIN) sul tema La riforma della legge fallimentare alla prova della crisi, ammesso al cofinanziamento del Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica nell'esercizio finanziario 2009.

È stato, ancora, responsabile dell'unità di ricerca istituita presso l'Università di Salerno nell'ambito del progetto di ricerca di interesse nazionale (PRIN) sul tema Diritto delle crisi d'impresa e private enforcement, ammesso al cofinanziamento del Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica nell'esercizio finanziario 2007.

Fa parte della redazione della rivista Giurisprudenza commerciale.

È componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Diritto commerciale istituito dalla Università consorziate di Catania, Messina, Bari, Salerno e Sassari.

Dall'anno 2005 al 2010 è stato Direttore del Dipartimento di Studi Internazionali presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Salerno.

È stato Direttore del Dipartimento di Studi Internazionali e del Dipartimento di Studi Internaziomali di Diritto ed Etica dei Mercati (SIDEM) dell'Università degli Studi di Salerno, dal 2006 al 2012.

È stato componente del Senato Accademico della stessa Università dal 2010 al 2013.

Dal 2015 al 2017 è stato presidente del consiglio d'i amministrazione del Credito Salernitano-Banca Popolare della provincia di Salerno, poi trasformato in società per azioni con la denominazione di Vivibanca s.p.a.

Per designazione del Magnifico Rettore, è dalla sua istituzione, componente del consiglio di amministrazione della Fondazione "Vincenzo Buonocore".

Fa parte della redazione della rivista "Giurisprudenza commerciale" ed è "referee" per la rivista " Le nuove leggi civili commentate".

È autore di tre monografie e di oltre ottanta opere fra saggi ed articoli, in materia di impresa, società ordinarie e cooperative, contratti, pubblicate per le case editrici Cedam, ESI, Giappichelli, Giuffré, Il Sole 24 Ore, IPSOA.

Salerno, 28 marzo 2018

In fede

prof. Giovanni Capo