Curriculum

Curriculum Docente

- Posizione attuale: Ricercatore, SSD FIS/02 - Fisica Teorica, modelli e metodi matematici

- Nato nel 1976, laureato a Salerno nel 1998, ha terminato il dottorato di ricerca a Salerno nel 2002. E’ vincitore del premio di Operosità Scientifica della SIF nel 2002. Ha vinto un grant del Centro Enrico Fermi (diretto da Zichichi) per svolgere tre anni di ricerche al CERN di Ginevra, nel gruppo di Gabriele Veneziano, padre della teoria delle stringhe.
E’ ricercatore all’Università di Salerno dal 2011.

- E’ autore di 158 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali, è stato relatore in 36 conferenze, anche su invito.
- È responsabile dell'Osservatorio Astronomico del Dipartimento di Fisica dell'Università di Salerno. Organizza serate aperte al pubblico (http://www.fisica.unisa.it/GravitationAstrophysics/Observatory.htm).
- Ha realizzato il primo codice pubblico per il microlensing da sistemi binari e planetari (http://www.fisica.unisa.it/GravitationAstrophysics/VBBinaryLensing.htm) e la più veloce piattaforma di calcolo al mondo per l'interpretazione di eventi di microlensing binario.
- È membro del Microlensing Science Investigation Team del satellite WFIRST della NASA, che sarà lanciato nel 2025.
- È membro delle collaborazioni MiNDSTEp e ROME-REA (ricerca di pianeti extrasolari col metodo del microlensing).
- Coordina la validazione di pianeti transitanti con l'Osservatorio Astronomico UNISA per la rete KELT e per il satellite TESS della NASA.
- Organizza l'Advanced School on Exoplanetary Science, con cadenza biennale (http://www.mpia.de/~ASES3/ases3).
- Ha introdotto un metodo analitico per descrivere il gravitational lensing da buchi neri in qualsiasi teoria della gravitazione, scrivendo diverse review su invito.
- Ha alle spalle 50 notti in vari osservatori astronomici (ESO La Silla, OAB Loiano, OAC Castelgrande).
- Referee per Nature, Physical Review Letters, Astrophysical Journal, Journal of Cosmology and Astroparticles, ecc.
- Ricerca: Pianeti extrasoalri, Lenti gravitazionali, Buchi neri, Cosmologia.
- Didattica: Astronomia Generale (Laurea in Fisica); Laboratorio Specialistico, Astrofisica di stelle e pianeti (L.M. Fisica), Gravitational Lensing (Dottorato in Fisica).