Curriculum

Curriculum Docente

Carmine Gaeta ha conseguito la laurea in Chimica nel 2001 con votazione 110/110, presso l'Università degli Studi di Salerno. Nel novembre dello stesso anno è risultato vincitore del concorso di dottorato di ricerca in chimica presso l'Università di Salerno e nel 2005, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca discutendo la tesi: Sintesi Riconoscimento ed Auto-Assemblaggio di Derivati Calixarenici. Nell'ambito del dottorato di ricerca, il prof. Gaeta, ha trascorso nell'anno 2004 un periodo presso l'Università Johannes Gutenberg di Mainz (Germania). Nel luglio 2003 è risultato vincitore del concorso per ricercatore universitario presso la facoltà di SS. MM. FF. NN. dell'Università di Salerno (settore CHIM/06). Dal Novembre 2014 al 30 novembre 2023 è stato professore associato (settore CHIM/06, chimica organica) presso il Dipartimento di Chimica e Biologia dell'Università di Salerno.

Dal 1° novembre 2023 è professore ordinario di chimica organica presso il Dipartimento di Chimica e Biologia dell'Università di Salerno.

Il prof. Gaeta è componente del Presidio Qualità di Ateneo (PQA), e svolge funzioni nell’ambito del nucleo SUA-CDS e del dottorato di ricerca.

A partire dal 40° Ciclo è il Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche Biologiche e Ambientali con sede presso l'Università di Salerno.

L'attività di ricerca del prof. Carmine Gaeta si è concentrata nell'ambito della chimica organica e supramolecolare utilizzando sistemi macrociclici . I campi di applicazione riguardano la sintesi organica di molecole macrocicliche per:

  • l'inibizione di enzimi coinvolti in patologie tumorali,
  • la complessazione e sequestro di specie di interesse ambientale (inquinanti anionici, cationici e neutri),
  • organocatalisi supramolecolare nello spazio confinato,
  • sintesi di macchine molecolari

Tra le tecniche utilizzate particolare interesse è stato dedicato:

  • alle tecniche avanzate di risonanza magnetica nucleare (2D NMR)
  • alla spettrometria di massa ad alta risoluzione FT ICR
  • e alle tecniche computazionali quali: calcoli di meccanica molecolare e DFT, dinamica molecolare, docking molecolare

Tra i macrocicli sintetizzati e studiati piu' recentemente i carbon nanoring come i cicloparafenileni hanno mostrato interessanti proprietà optoelettroniche per applicazioni nel campo dell'elettronica organica (celle solari).

Le ricerche condotte dal prof. Gaeta hanno portato nel 2020 alla pubblicazione della sintesi di una nuova classe di macrocicli chiamati prismareni che mostrano interessanti prorietà nell'ambito della chimica supramolecolare, per il sequestro di inquinanti organici, e come inziatori di reazioni di polimerizzazione. Queste moelcole sono oggetto di attenzione anche da parte di altri ricercatori nel mondo.

Particolare rilievo è stato dato all'attività di ricerca nel campo del trasferimento tecnologico alle imprese. In quest'ambito il prof Gaeta ha collaborato con aziende chimiche del territorio attraverso dottorati di ricerca industriale:

  • Fondo: PON 2014-2020 “Dottorati Innovativi con caratterizzazione Industriale”

Titolo: Synthesis and performance of novel biodegradables dispersant for applications in cementing, plaster and clay manufacturing. Ciclo XXXIII, cocncluso.

Partenar industriale: BIQEM di Buccino (SA)

Partner straniero: Institute for Building Materials Engineering at Bauhaus-Universität Weimar.

Tutor straniero: prof. Andrea Osburg, Deputy Head of the A. Finger Institute for Building Materials Engineering at Bauhaus-Universität Weimar.

  • Fondo: Dottorati di Ricerca con Caratterizzazione Industriale” P.O.R. CAMPANIA FSE 2014/2020 ASSE III – OBIETTIVO SPECIFICO 14 Azione 10.4.5

Titolo: Nuovi tannini sintetici di natura macrociclica quali possibili sostituti di concianti al Cromo per sistemi di concia eco-sostenibili.

Ciclo XXXIV.

Partner industrial: BiQEM di Buccino (SA)

Partner straniero: National Research & Development Institute for Textiles and Leather, ICPI Research Division, Bucharest, Romania.

Tutor straniero: prof. Elena Badea.

  • FONDO: PON R&I 2014-2020, Asse I “Investimenti in Capitale Umano”, Azione I.1 “Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale.

Titolo: Nuovi Tannini Sintetici Ecosostenibili per la Concia delle Pelli (ChemSusLeather).

Ciclo: XXXVI

Partner industriale: BiQEM di Buccino (SA).

Partner straniero: National Research & Development Institute for Textiles and Leather, ICPI Research Division, Bucharest, Romania.

Tutor straniero: prof. Elena Badea.

In definitiva, le ricerche condotte dal prof. Carmine Gaeta, hanno portato alla pubblicazione di oltre 140 lavori su riviste scientifiche internazionali peer reviewed, diversi capitoli su volumi multiautore, 2 brevetti (di cui uno internazionale) ed oltre 100 comunicazioni a congressi scientifici sia nazionali che internazionali.

Per quanto riguarda l'attività didattica, dal 2003 ad oggi, il prof. Gaeta è stato responsabile dei corsi di Laboratorio di Chimica Organica, sia per il Corso di Studi in Scienze Ambientali che per il CdS in Chimica. Inoltre è stato responsabile del corso di Chimica Supramolecolare, e del Modulo B di Chimica Organica 2 per il corso di Studi in Chimica. Attualmente è responsabile del corso di Metodi Avanzati di Caratterizzazione Strutturale (MACS, 6 CFU) del corso di laurea magistrale in Chimica BioMolecolare, e del corso di Chimica degli Inquinanti Organici per la Laurea Triennale in Scienze Ambientali.


https://orcid.org/0000-0002-2160-8977.


  • Partecipazione a progetti e terza missione.

  1. Partecipazione al progetto PIA “CONCIA ECO-FRIENDLY” SOCIETÀ ALBATROS SPA (SOLOFRA, Avellino), finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico per un valore di 156.000 euro.
  2. Il prof. Carmine Gaeta risulta vincitore di una borsa di dottorato di ricerca innovativo a caratterizzazione industriale a valere sull’Asse I “investimenti in Capitale Umano” Azione I.1 “Dottorati innovativi con caratterizzazione industriale del PON RI 2014-2010 con riferimento all’a.a. 2017/2018 Ciclo XXXIII (codice corrispondente al dottorato: DOT1328377). Titolo della borsa: Sintesi ed applicazione di nuovi disperdenti biodegradabili per matrici acquose a base di cemento, gesso ed argilla. In collaborazione con l’azienda BI-QEM Specialties SPA.
  3. Dal 2003 ad oggi partecipazione annuale a progetti di ricerca finanziati con fondi di ateneo (FARB, ex 60 %): "Composti macrociclici di interesse supramolecolare ed applicativo".
  4. Responsabile del fondo di ricerca scientifica FARB (ex 60%) - Anno 2017. Titolo del progetto: Sintesi e studio delle proprietà di nuovi derivati Cicloparafenilenici Codice: ORSA179385. Ammontante a 10016.27 euro. 20 novembre 2017-20 novembre 2020.
  5. "FFABR 2017". Finanziamento attività base ricerca 2017. Ammonater 3000 euro.
  6. Partecipazione al progetto PRIN 20109Z2XRJ_006 "Progettazione e sintesi stereoselettiva di composti attivi verso bersagli proteici coinvolti in patologie virali e tumorali", coordinatore nazionale prof. A. Brandi
  7. Partecipazione al progetto di ricerca finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico (90000 euro PROGETTO PIA), relativo alla "RICERCA E SPERIMENTAZIONE DI INGRASSI DELLE PELLI CON MATERIE PRIME A BASSO CONTENUTO DI DOPPI LEGAMI POLI-INSATURI, PER OSTACOLARE IL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO DELLE PELLI." Durante queste attività sono state studiate nuove molecolper l'ingrasso delle pelli conciate e la loro capacità di prevenire l'invecchiamento delle pelli è stato studiato attraverso specifici tests di laboratorio. In collaborazione con la società CG-CHEMICAL di SOLOFRA (AV).
  8. Attività di consulenza presso aziende del territorio. Per conto dell'azienda farmaceutica Fisiopharma, Nucleo Industriale Palomonte (SA), il prof. Carmine Gaeta ha svolto in qualità di responsabile scientifico uno studio indirizzato ad individuare i componenti di una soluzione per uso iniettabile. Lo studio è stato condotto attraverso LC/MS utilizzando uno spettrometro di massa ad alta risoluzione FT ICR, Bruker SolariX equipaggiato con un magnete 7T in dotazione al Dipartimento di Chimica e Biologia "A. Zambelli" dell'Università di Salerno, il cui acquisto è stato curato dal prof. Carmine Gaeta, e attraverso questo studio è stato possibile individuare tutti i componenti presenti nella miscela in esame.
  9. Attività di consulenza presso aziende del territorio. Ha collaborato con l'azienda farmaceutica Fisiopharma di Palomonte (SA), come responsabile scientifico di uno studio mediante spettrometria di massa ad alta risoluzione FT ICR delle specie presenti in soluzioni acquose per uso orale di vitamine.
  10. Il prof. Carmine Gaeta ha collaborato con il laboratorio di analisi chimiche CE.R.I.S. s.r.l. di Solofra (Via Consolazione, 83029), ed in qualità di responsabile scientifico ha seguito uno studio su campioni di acqua potabile indirizzato ad individuare la presenza di perfluoro derivati quali PFOA, PFOS, PFBA, PFBS, medinate spettrometria di massa ad alta risoluzione FT ICR utilizzando lo strumento Bruker SolariX.
  11. Partecipazione al PON RINASCIMENTO (RIdiamo Nuova vitA a riSorse preCedentemente non rIciclabili MEdiante una Nuova Tecnologia di processO) della durata di 30 mesi a partire dal 1 marzo 2018. (decreto MIUR n 1735 del 13 luglio 2017).
  12. Il prof. Gaeta fa parte del consiglio direttivo del I.Ma.S. Il centro interdipartimentale di Ateneo S.I.Ma.S ha la finalità di supportare la ricerca scientifica nell’ambito dell’Innovazione Tecnologica e del Management della Sostenibilità, analizzando sistemi innovativi aziendali e processi utili a stimolare un comportamento sostenibile e competitivo delle aziende e delle organizzazioni, pubbliche e private, anche promuovendo azioni volte alla sostenibilità dei processi di produzione industriale in ambito chimico e biologico.
  13. Nell’ambito del centro interdipartimentale SIMAS, il prof. Carmine Gaeta, partecipa, al Progetto di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale dal titolo “SyngaSmart_4.0” presentato e approvato nell’ambito dell’Avviso pubblico del Ministero dello Sviluppo Economico denominato “Accordi per l’Innovazione” di cui ai DD del 31/12/2021 e del 18/03/2022, per la realizzazione del progetto “SyngaSmart_4.0 - Circular cleaning Syngas”; con un impegno orario stimato, per l’intera durata del progetto, in complessive ore 1.200. Il costo, per il Centro Interdipartimentale di Ricerca SIMAS “Sistemi per il Management dell’innovazione e della Sostenibilità” è pari a € 1.912.375,00.
  14. PRIN_2022F5C2FA - New stimuli-responsive pharmacological chaperones based on prismarenes (PH-PRISM): Coordinatore di unità locale
  15. PRIN_PNRR_P2022XHLTX-Prismarene-based chemosensors for monitoring organic water contaminants (PrismaSens): Coordinatore nazionale.
  16. Il prof. Gaeta è membro alla Divisione di Chimica Organica della Società Chimica Italiana.
  17. Il prof. Gaeta è membro alla Divisione di Spettrometria di Massa della Società Chimica Italiana.
  18. Il prof. Gaeta è membro del Consiglio Direttivo della Divisione di Spettrometria di Massa della Società Chimica Italiana.

  • Pubblicazioni e Conferenze.

Autore di più di 140 articoli (Fonte: ISI WoS) pubblicati in peer-reviewed journals. H-index = 34 (maggio 2024). Capitoli in volumi multiautore, internazionali: 5. Brevetti: 2 di cui uno internazionale.


  • (co-corresponding author) First demonstration of the use of very large Stokes shift cycloparaphenylenes as promising organic luminophores for transparent luminescent solar concentrators. Chemical Communications, 2019, 55, 3160.
  • (corresponding author) Synthesis, Optoelectronic, and Supramolecular Properties of a Calix[4]arene–Cycloparaphenylene Hybrid Hosts. Organic Letters 2018, 20, 23, 7415.
  • (co-corresponding) endo-Cavity Complexation and Through-the-Annulus Threading of Large Calixarenes Induced by Very Loose Alkylammonium Ion Pairs. Organic Letters 2010, 12, 9, 2092.


  • Articoli su invito per Thematic Collections e Highlights.


  • Inviti a congressi nazionali ed internazionali.

  1. Invited Keynote Speaker. CRC/TRR Networking Conference on Catalysis (Catalysis), che si è svolta dal 3 al 5 maggio 2022 a Kassel in Germania. https://www.crc-network-catalysis.de/events/international-catalysis-conference/.
  2. Invited Speaker. Institute of Chemistry, Chinese Academy of Sciences, Beijing, Cina, il 10/11/2019. Seminario di Dipartimento
  3. Invited Speaker. Department of Chemistry, Southern University of Science and Technology, Shenzhen, China. 12/11/2019. Seminario di Dipartimento
  4. Invited Keynote Speaker. XIII Congresso Nazionale di Chimica Supramolecolare (http://convegni.unica.it/supramol2017) Santa Margherita di Pula (CA), 18-21 June 2017.
  5. Invited Speaker. 16th International Conference on Calixarenes (Calix2022), New Orleans (USA) dal 10 al 14 Luglio 2022.
  6. Invited Speaker. The Joint Conference on Calixarenes and Cucurbiturils”, https://jccc2023.org/invited-speakers/, Tel Aviv dal 16 al 21 Luglio 2023.
  7. Invited Speaker. 11th International Symposium on Nano & Supramolecular Chemistry. 12-16 October 2019. CHINZHOU, Hanui. CHINA.
  8. Invited Speaker. Supramolecular Material Meeting, Berlin, 16-20 August 2016.

  • Contributi orali
  1. Oral contribution. V International Congress on Analytical Proteomics 2017, (https://icap2017.bioscopegroup.org/index.html), Costa de Caparica, Portugal, 3-6 July 2017.
  2. Contributo Orale al VI Congresso Nazionale di Chimica Supramolecolare, Urbino, 7-10 Settembre 2003.
  3. Contributo Orale al X Congresso Nazionale di Chimica Supramolecolare, Perugia, 25-28 Settembre 2011.
  4. Contributo Orale al XXXV Convegno della Divisione di Chimica Organica, Sassari, 9-13 Settembre 2013.

  • Seminari presso istituti di ricerca, e scuole

  1. (12-10-2011), "La Chimica Supramolecolare: La Chimica Oltre le Molecole", Seminario tenuto presso il Dipartimento di Chimica dell'Università degli Studi di Napoli in occasione dell'assegnazione del Premio Campania.
  2. (26-03-2014), "La modellistica molecolare nel design di sistemi a base calixarenica utili per il riconoscimento di molecole di interesse biomedico e farmacologico." Seminario di 5 ore tenuto presso l'Università di Catania.
  3. (2/12/2019). Seminario: La spettrometria di massa tandem (MS/MS) come strumento per la caratterizzazione strutturale di molecole organiche e di complessi supramolecolari. In occasione 1st HR MS School. 2-3 Dicembre 2019. Dipartimento di Chimica e Biologia Università di Salerno (Italy), sotto il patrocinio della divisione di spettrometria di massa della SCI. Allegato 13.
  4. (2/12/2022). Relatore della sessione pratica della 2nd HR MS School. 1-2 Dicembre 2022. Dipartimento di Chimica e Biologia Università di Salerno (Italy), sotto il patrocinio della divisione di spettrometria di massa della SCI.
  5. (Settembre-Ottobre 2022). Università di Catania. Scuola Superiore di Catania. Corso Specialistico per la Classe delle Scienze Sperimentali, Ambito Scienze e Tecnologie, a.a. 2021-2022. Corso di Nanosistemi per il riconoscimento molecolare e il drug delivery: progettazione, sintesi, teoria ed applicazioni.

  • Organizzazione di congressi.
  • Il prof. Gaeta ha fatto parte del comitato organizzatore della 13th International Calixarene Conference (CALIX-2015), Giardini-Naxos (Italy), 5-9 July 2015.
  • Chair della XV Conferenza Italiana di Chimica Supramolecolare Salerno 28 Giugno - 1° luglio 2022. SupraMol2022. https://supramol2022.it/
  • Chair del congresso IV MS NAT MED DAY che si è svolto a Salerno il 15 e 16 Febbraio 2024.
  • E’ l’Organizzatore della HR MS School che si svolge presso Dipartimento di Chimica e Biologia Università di Salerno (Italy), sotto il patrocinio della divisione di spettrometria di massa della SCI. La scuola è arrivata alla sua quarta edizione (2024).


  • Attività di referee.

Referee del progetto: -GRANT France-Romania: "DEVELOPMENT OF NEW AND FUNCTIONALISED BIOPOLYMERS TO ELIMINATE ENVIRONMENTAL POLLUTION (HEAVY, RADIOACTIVE METALS, AROMATICS)" N° PN–II–ID–JRP–2011–1. Ministry of Education, Research,Youth and Sport The National Authority for Scientific Research.

Referee per riviste internazionali: Angewandte Chemie, Chem. Eur. J., Chem. Commun, J. Org. Chem., Org. Lett, Cryst. Growth Des., CrystEngComm, Tetrahedron Lett., Tetrahedron, Supramol. Chem.


  • Attività di relatore di tesi di dottorato.

  1. "Synthesis of calixarene derivatives active towards proteic targets involved in tumor pathologies", 2014-2017 . PhD student: Dr. Stefano Tommasone.
  2. “Synthesis and properties of new macrocyclic derivatives” 2015-2018. PhD student: Dr. Paolo della Sala.
  3. "Synthesis of multivalent macrocyclic inhbitors for the targeted therapy of cancer" 2018-. PhD student: Rocco del Regno.
  4. "Synthesis of New Water Reducer Superplasticizers for Concrete, Gypsum and Clay" Industrial PhD in Chemistry - XXXIII Cycle, 2018-. PhD student: Clotilde Capacchione. Partner industriale BiQEM di Buccino (SA)
  5. "Nuovi Tannini Sintetici Ecosostenibili per la Concia delle Pelli (ChemSusLeather)." Industrial PhD in Chemistry-XXXVI Cycle, 2021-. PhD student: Vittoria Ferrara. Partner industriale BiQEM di Buccino (SA)

  6. 39° Ciclo del dottorato di interesse nazionale in Sustainable Development and Climatechange (PhD-SDC), Scuola Universitaria Superiore IUSS PAVIA. Titolo del progetto accettato: “Synthesis of bio-based products and study of their applications”. Linea di investimento M4C1 4.1-PNRR. Selezione in corso