Curriculum

Curriculum Docente

Rosalba Zizza si e’ laureata (con lode) in Scienze dell'Informazione nel 1997 (Univ. Salerno), con una tesi di ricerca sulla teoria dei codici a lunghezza variabile. Dal 1997 al 2001 ha svolto attivita’ di studio e di ricerca presso l'Univ. di Milano/Milano-Bicocca, collaborando con il gruppo di ricerca di Calcolo Molecolare e Bioinformatica. Nel 2002 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Informatica presso l'Univ. di Milano discutendo una tesi sul potere computazionale dei sistemi splicing, modelli molecolari di calcolo. Nel biennio 2002-2004, ha usufruito di una borsa di studio post-doc (tema: Splicing systems e teoria degli automi), presso il DIA (Univ. di Salerno) e nel 2004 di un assegno di ricerca su "Linguaggi formali, codici a lunghezza variabile, splicing systems". Dal gennaio 2005 e’ ricercatore in Informatica prima presso la Facolta’ di Scienze MM.FF.NN. (Diaprtimento di Informatica) ora presso il Dipartimento di Informatica. Insegna corsi di Laurea in Informatica di primo livello. Ha coordinato Tesi di Laurea in Informatica e Tirocini interni per diversi candidati. Ha diretto tesi su argomenti di ricerca riguardanti la teoria dei linguaggi formali e dei codici a lunghezza variabile, del calcolo molecolare. È membro della Commissione Orientamento in Ingresso del Corso di Laurea in Informatica e responsabile della Commissione Orientamento in Itinere.

È stata revisore di articoli per conferenze e riviste internazionali. Ha partecipato a progetti di ricerca nazionali e internazionali, al progetto europeo "MolCoNet: A Thematic Network on Molecular Computing" - V programma quadro (IST-2001-32008), ed e’ stata co-responsabile della redazione del RoadMap Report annuale. E’ stata membro del Bioinformatics and Molecular Computing group (Univ. Milano-Bicocca) e dell'EMCC (European Molecular Computing Consortium). Ha svolto un seminario "Circular splicing languages" su invito per l'incontro ESF Science Meeting "Automata and formal languages for DNA computation and bioinformatics" (Como 18-20 ottobre 2006).

I suoi principali argomenti di ricerca hanno riguardato la teoria dei codici a lunghezza variabile e attualmente modelli di calcolo molecolare. Ha studiato gli splicing systems lineari e circolari, introdotti da Head, Paun e Pixton, con particolare riferimento ai sistemi con numero finito di regole e assiomi.Recentemente, si è occupata della progettazione di algoritmi efficienti per DNA computing affidabile. Attualmente studia problematiche in ambito di Bioinformatica relative all'uso della combinatoria delle parole per analisi di reads genomiche. È curatore per Scholarpedia nella categoria Molecular Computing, sull'argomento "Splicing Systems".