Curriculum

Curriculum Docente

Lidia Tornatore si è laureata nel 2013 in Filologia Moderna presso l’Università degli studi di Salerno con una tesi dal titolo Paulet de Marselha. Studio e traduzione (rel. la prof.ssa Charmaine Lee, correl. la prof.ssa Sabrina Galano). Dal 2016 a oggi è cultrice della materia per le cattedre di Filologia romanza e di Linguistica italiana presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Salerno, dal 2017 a oggi anche per la cattedra di Linguistica italiana presso il Dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione. A settembre 2016 è risultata vincitrice del concorso a cattedra nella scuola secondaria per l’insegnamento dell’italiano, latino e materie letterarie. A ottobre 2016 ha ottenuto la certificazione DITALS II livello dall’Università per stranieri di Siena. Da aprile 2020 è dottore di ricerca in Studi letterari, Linguistici e Storici – XXXII ciclo presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli studi di Salerno con una tesi dal titolo Materiali per la costruzione di un glossario di Lo Cunto de li cunti di Basile (rel. la prof.ssa Rosa Troiano, correl. la prof.ssa Carolina Stromboli).

Nel 2017 e nel 2018 ha svolto attività di Corso di recupero di Lingua italiana nell’ambito delle attività di tutorato didattico-integrative del Dipartimento di Studi Umanistici nella stessa Università; nel 2019 attività di recupero per la cattedra di Filologia romanza. Ha svolto inoltre le seguenti attività di formazione: corso di formazione di base per redattori del Lessico Etimologico Italiano (LEI) presso l’Accademia della Crusca (Firenze, 27 novembre 2017 - 8 dicembre 2018); Scuola Internazionale di Dialettologia (Maratea, 3-8 settembre), Scuola estiva - Costruire l'Europa: Fictio, falso, fake: sul buon uso della filologia (Urbino, 15- 20 luglio). Dal 2018 è iscritta alla SLI. Ha svolto inoltre attività di segreteria organizzativa e relazione per il convegno Parole e cose. Il lessico della cultura materiale in Campania a cura di Carolina Stromboli (Università di Salerno, 6 aprile 2017), di segreteria per la giornata di studio Homo scribens 2.0 a cura di Sergio Lubello (Università di Salerno, 11 aprile 2018). Attualmente partecipa alle attività del Laboratorio DOC.