Brevetti

Giuliana GORRASI Brevetti


3 Brevetti

L’invenzione presentata riguarda un nuovo tipo di copolimero a blocchi con struttura lineare e “a stella” a base di polimetilmetacrilato (PMMA) e polietileneossido (PEO) per applicazioni in oftalmologia. Il copolimero comprende un nucleo polimerico centrale idrofilico a base di PEO, e ramificazioni in numero variabile (da 2 a 32) a base di PMMA che si dipartono dal nucleo. Tali copolimeri rappresentano una interessante classe di materiali per la loro struttura e composizione variabile, per le proprietà allo stato solido e le funzionalità dei gruppi, di catena e/o terminali, attraverso le quali è possibile legare molecole farmacologicamente attive.

InventoriIZZO Lorella
GORRASI Giuliana
STANZIONE Mariamelia
Status
Brevetto Italiano
Deposito n. SA2009A000011 - 3 Giugno 2009

L’invenzione è relativa ad un sistema di ancoraggio e rilascio controllato comprendente: (i) una matrice polimerica; (ii) un componente inorganico disperso all’interno di detta matrice e caratterizzato da una struttura lamellare con carica netta positiva o negativa in grado di intercalare in detta struttura lamellare una molecola attiva (iii), stabilendo con essa un legame di tipo ionico, in modo da ottenere un composto di intercalazione. Il processo di preparazione del sistema di ancoraggio e rilascio comprendente gli stadi di: trattare il solido lamellare in modo da conferire ad esso una carica netta positiva o negativa, combinarlo poi con il principio attivo scelto, anch’esso in forma ionica o trasformato in modo da conferire ad esso una natura ionica, ottenendosi così un composto di intercalazione che verrà poi mescolato con la matrice polimerica. Il sistema di ancoraggio e rilascio è impiegabile per realizzare imballaggi alimentari cosiddetti “attivi” contenenti molecole antimicrobiche, antiossidanti, oxygen scavenger, antimicotici.

InventoriBUGATTI VALERIA
COSTANTINO Umberto
GORRASI Giuliana
NOCCHETTI Morena
SORRENTINO Andrea
TAMMARO Loredana
VITTORIA Vittoria
Status
Brevetto Italiano
Deposito n. SA2007A/000031 - 17 Settembre 2007

Ritiro della domanda di brevetto in data 8.08.2008.

L’invenzione è relativa all’ottenimento di materiali polimerici con cui realizzare imballaggi per prodotti alimentari. Questi imballaggi trattengono un principio attivo in grado di allungare la shelf-life del prodotto contenuto e di limitare ogni tipo di deterioramento e/o degradazione. Esso consente inoltre di sottoporre l’alimento a trattamenti meno drastici e distruttivi in fase di sterilizzazione prima del confezionamento. Il principio attivo è confinato nel materiale polimerico, immobilizzato con legami ionici ad un solido organico lamellare in modo tale da ottenere un composto di intercalazione che viene facilmente disperso nell’imballaggio. L’imballaggio, venendo a contatto con l’alimento può consentire, in particolari condizioni, la fuoriuscita del principio attivo e la sua diffusione nell’alimento, o può rimanere fissato nell’imballaggio svolgendo un’azione di barriera. La matrice polimerica può essere costituita da qualunque tipo di materiale polimerico, termoindurente o termoplastico, puro o in miscela con altri materiali, puro o con filler organici o inorganici, di origine sintetica o naturale.

Il sistema in questione può essere utilizzato per qualunque tipo di imballaggio alimentare, come per esempio film flessibili, films poliaccoppiati, vaschette, buste, vasetti, ecc.

InventoriVITTORIA Vittoria
BUGATTI VALERIA
COSTANTINO Umberto
GORRASI Giuliana
NOCCHETTI Morena
SORRENTINO Andrea
TAMMARO Loredana
Status
Brevetto Italiano
Deposito n. SA2008A000024 - 8 Agosto 2008
Concessione n. 0001391965

Brevetto italiano concesso Classifica C01B.

Brevetto Europeo
09786846.7.
Brevetto Internazionale
PCT/IB2009/053458 - 7 Agosto 2009
Contratti
Ceduto a Spin Off Nice Filler s.r.l.- 28 Febbraio 2012

In questa pagina sono visualizzati i brevetti del docente presenti nel Portafoglio Brevettuale dell'Università degli Studi di Salerno.
Eventuali altri brevetti sono presenti nella sezione Pubblicazioni.